COMPLESSITÀ ESISTENZIALE CONTEMPORANEA

Sono andato dal medico della mutua, stamattina. Poco prima, in mezzo alla strada ero stato colto da un malore (aritmia, attacchi di tosse secca, rutti, visione di antilopi verdi nel cielo) e perciò ho pensato, porcamiseria ma cosa succede sta a vedere che proprio oggi mi tocca morire, chi se l'aspettava.

Così con le ultime forze rimaste mi sono trascinato sino allo studio del dottore, per fortuna costui ha l'ufficio lì vicino e proprio in quell’orario riceve i suoi pazienti. Dottore sto morendo, è la mia ora, mi dia qualcosa per alleviare la sofferenza della dipartita, sono a favore dell’eutanasia, si sbrighi così poi vado sereno all'altromondo e magari se riesco prima faccio un salto anche al cimitero a scegliere il loculo. Ma con mio sommo disappunto egli non mi ha pronosticato la morte, bensì: la gastrite. Curabile con delle semplici compresse naturali.

Ho quindi chiesto al luminare di spiegarmi la causa, e lui mi ha risposto con altre asserzioni, del genere: lei di certo si mantiene in forma con attività sportiva almeno 4 ore al giorno feriali compresi, evita qualsiasi tipo di alcolico anche in piccole dose tipo bicchieri da un millilitro, esclude dalla sua dieta il sale il caffè lo zucchero l’olio i dolci i legumi il pane il té la lemonsoda e soprattutto odia ogni tipo di carne che non sia petto di pollo bollito, inoltre dorme 13 ore a notte e beve otto bicchieri di acqua fresca di fonte al dì, a stomaco a vuoto. No, ho detto io, non pratico nulla di tutto ciò. E allora vede lei stesso quale sia la causa, lei non pratica una vita davvero sana, replica lui mettendomi alla porta con cortese fermezza.

Uscito dallo studio mi sento un poco rincuorato ma allo stesso tempo dispiaciuto (nei pochi minuti intercorsi fra crisi e diagnosi avevo già immaginato tutto: l'inatteso decesso sul marciapiede con i passanti che mi ignorano, il funerale sotto la pioggia, lo stupore del notaio di fronte alla mancanza non solo del testamento ma anche di beni da dare agli eredi. E invece. E invece eccomi qua in coda in farmacia con una ricetta di certe costose pastiglie alle erbe.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

20 Responses to

  1. nervosassai dicono:

    finché hai un po' di mal di stomaco la cosa è sopportabile, su

  2. Ma infatti, c'è di peggio.

  3. Lauraisola dicono:

    hai provato col bicarbonato?

  4. utente anonimo dicono:

    mi hai fatot venir voglia di andar dal medico. col calascnikof

  5. zauberei dicono:

    Sei un ragazzo sensibile confu – tutto qui: voglio dire, che te credi che a parità de bagordi tutti vedono le antilope verdi? gnornò! 
    Però te prego, va bene ragazzo sensibile – ma le pasticche colle erbe no!

  6. utente anonimo dicono:

    …già, le pasticche con le erbe no!  E' meglio non mischiare: o l'erba o le pasticche, cribbio!!

  7. Lauraisola dicono:

    chi è il colonnello calascnikof?

  8. utente anonimo dicono:

    Colonnello? Michail Timofeevič Kalašnikov è Tenente-Generale….

  9. PICCHU dicono:

    Che poi, volendo, per le erbe potevi pure passare in piazzetta con gente che ne sa di cure omeopatiche molto più del dottore.

  10. Bellissimagin dicono:

    Io di ore ne faccio 5 a settimana, non bevo alcolici ma mi sparo 6 caffè al giorno, uso tanto olio di oliva a crudo, mangio tanta carne bianca e non ho la gastrite! Sono promossa???

  11. utente anonimo dicono:

    cortesemente non faccia domande indiscrete

  12. utente anonimo dicono:

    Ultimamente un numero sempre crescente di medici prescrive farmaci omeopatici… non che non ci creda ma… impiegano così tanto a fare effetto che forse senza nulla si ottiene lo stesso risultato.

    In ogni caso, potremmo anche solo per scomessa, vivere un mese intere secondo le regole che lui ti ha consigliato e vedere che succede….

  13. utente anonimo dicono:

    Probabilmente andresti al Creatore prima ancora dello scadere del mese….

  14. utente anonimo dicono:

    Le pasticche alle erbe lasciano inalterati i colori delle antilopi volanti?
    Cassandra

  15. utente anonimo dicono:

    ti è andata bene, poteva essere un'ulcera e allora….

  16. certo, permettere che un banalissimo malox distrugga un perfetto sogno di morte e disperazione… be', un po' fa girare le palle. nonostante tutto. :)

  17. jame dicono:

    anche il mio medico che lavora solo di sera nel parchetto fuori casa mia, ha delle cure alle erbe.
    segua i consigli del dottore…
    jS

  18. gramuglio dicono:

    non ti lasciano nemmeno morire pur di spillarti altri soldi

  19. Bellissimagin dicono:

    Intendevo ore di attività fisica ^__^

    .."Io di ore ne faccio 5 a settimana, non bevo alcolici ma mi sparo 6 caffè al giorno, uso tanto olio di oliva a crudo, mangio tanta carne bianca e non ho la gastrite! Sono promossa???"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *