PETIZIONE CONTRO LA DERIVA DEI CONTINENTI

E no, adesso basta: è tempo di agire e di battersi contro il più grave e vergognoso pericolo del nostro pianeta. Da oggi questo sito verrà dedicato esclusivamente alla raccolta di firme e di fondi alla lotta dura senza paura contro la tettonica a zolle.

I continenti minacciano di venirci addosso. Insomma, un giorno o l’altro, presumo in una località vicino al mare, un umano starà facendo i fatti i suoi oppure dormendo nel suo letto, quando bom! – all’improvviso, fra il lusco e il brusco, senza neppure chiedere permesso, gli piomba addosso un continente intero, gli entrerà in camera l’Africa o l’Oceania dalla finestra. Ohé, dico, signori continenti, che razza di modi sono questi? Maleducati.

D’accordo, i continenti si muovono molto ma molto lentamente. E quindi prima che arrivino ci sarà da aspettare un bel po’. Ma ciò non rappresenta affatto una scusante. La scarsa velocità non può giustificarli. Anche il tram va piano, ma se ci finisci sotto, un paio di mesi all’ospedale non te li leva nessuno.  Adesso moltiplica quel dolore cento triliardi di volte: immagina di  essere investito dall’intero Sudamerica, con le sue montagne, pianure foreste, promontori, edifici, terra, cesti di frutta, pappagallini, eccetera. Son tonnellate di roba. A essere calpestati da tutto il Sudamerica ci si fa parecchio male.

Per cui, spiace dirlo ma i continenti devono rimanere a casa loro. Sono già partiti? Allora fermiamoli. Prima che sia troppo tardi, andiamo in mare sulle navi e col megafono intimiamogli di tornare indietro. Sciò, che qua non li vogliamo.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

25 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    Azz, hai proprio ragione. Comunque ho già telefonato alle Guardie Verdi Padane che ci terranno sicuramente al riparo da questo pericolo; non ci basta che arrivino i neri, ma che casa loro li segua pure …. eh no,  proprio no, non ci sto!!

  2. diamonddog dicono:

    Tu sei ovviamente consapevole del vicolo cieco in cui ti stai cacciando proponendo la lotta contro la tettonica a zolle, vero?

  3. cesare79 dicono:

    Il sudamerica e le sue zolle sono già arrivati, li hanno sbattuti in un cpt a lampedusa, foresta amazzonica inclusa

  4. PICCHU dicono:

    Confuso, tu che puoi, tra un continente e un altro o anche tra un incontinente e un’altra, raccogli pure qualche firma per il nano beato o per il suo meritato nobel per la pace.
    Datti un tono, utilizza i tuoi potenti mezzi per svoltare.
    O dovrai cambiare continente. Più prima che poi.

    Abbracci.

  5. AppyDelcuore dicono:

    giusto
    questi continenti che vengono da noi per rubare e spacciare roccia.
    no, spaccare.

    insomma, delinquenti.

  6. Bostoniano dicono:

    Finezza scassaminchia da figlio di geografo che nella vita fa il terminologo: "tettonica a zolle" è proibito anche dalla convenzione di Ginevra!!! Scherzi a parte, il termine scientifico corretto è "tettonica delle placche". A prescindere da quello che ti può dire Google.

  7. utente anonimo dicono:

    Posso firmare una petizione anche contro le "tettoniche" che ultimamente vanno tanto di moda in tv?

    Morgana

  8. gmai dicono:

    avremo tutti le placche in gola!
    ma no, sereni, moriremo prima a causa del meteorite.

  9. e se proprio vogliono venire qui, che almeno esibiscano il permesso di soggiorno e si trovino un lavoro onesto!

  10. Lauraisola dicono:

    dopo che ho letto mi sono affacciata alla finestra e ho guardato l’orizzonte…
    in effetti a Tunisi ci si arriva con quattro bracciate.

  11. Ma davvero non saresti contento se di notte, mentre stai facendoti beatametne i fatti tuoi, tra il lusco e il brusco, una tettonica ti biombasse addosso?
    Molti uomini darebbero chissà cosa per vivere quest’esperienza!

  12. FirmatoCkf dicono:

    mi sacrifico io… prendo tutte le sudamericane su di me… il continente è roba vostra… mica posso pensare a tutto io?

    Contenti?

  13. utente anonimo dicono:

    Non credo che le sudamericane siano donne tutte a tua disposizione.

  14. utente anonimo dicono:

    resto sempre sorpresa dalla tua genialità

    lidia

  15. Lauraisola dicono:

    Beh allora io voglio su di me i surfisti australiani.

    Lof

  16. Lauraisola dicono:

    Senza tavola naturalmente.

  17. essered dicono:

    quella libia lì mi sta guardando male già da un po’…

  18. FirmatoCkf dicono:

    …siamo arrivati alla gelosia anonima… vabè
    Su milioni di sudamericane però spero di trovarne una a mia disposizione signorea 13

  19. utente anonimo dicono:

    Secondo me è meglio che ti piombino addosso i continenti, piuttosto che gli incontinenti…. potresti trovarti in un mare di …..

    Wellina

  20. silice dicono:

    allora, quella che oggi ho visto in giardino,non era la montagnola di una talpa.

  21. utente anonimo dicono:

    Per  "FirmatoCkf" da parte dell’anonimo #13:
    La mia gelosia deve restare anonima, per permettermi di ostentare sicurezza. In quanto alle sudamericane, posso darti l’indirizzo di quelle che frequento io:
    http://www.02blog.it/post/893/viados-nudi-in-zona-fiera

  22. FirmatoCkf dicono:

    …a sto punto signor 22 tieniti l’anonimato, la gelosia e pure i consigli :)

  23. Ckf, mi meraviglio di lei e delle sue frequentazioni.

  24. FirmatoCkf dicono:

    …e lei si vergogni signor Confusa d’ospitare commentatori che vanno a Viados!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *