PAGINE GIALLE 2009

Drìììn
Chi è?
Buongiorno siamo le Pagine Gialle 2009, un postino ci ha posato qui di fronte alla sua porta ed è scappato.
Non mi interessa, grazie.
Legga il nome sull’etichetta del plico: siamo proprio per lei. Tremila pagina di informazioni di indirizzi utilissime: gioiellerie, calzaturifici, produttori di apparecchiature idropneumatiche, importatori di mangimi per merli parlanti…
Non vi voglio, andatevene al macero o dove vi pare. Addio.
Fermo lì, non può lasciarci qua fuori: troppo tardi. Oramai ci hanno stampato e spedite lei, nostro nuove padrone. Siamo senza casa. Forza, ci trovi un armadio, uno scaffale dove collocarci.
Ho detto di no.
Come no?
Siete inutili, grosse e pesanti. Non so dove mettervi, non mi servite. E siete pure brutte.
Capito, lei è uno di quei fanatici del progresso, nemico della carta. Bravo. Ma guardi che non tutti sono come lei. Torme di pensionati non sanno manco cosa sia il suo Gugle, e per cercare un panettiere usano ancora noi.
Ragazze, a qualche chilometro da qui c’è un inceneritore: andateci.
Maleducato. Guardi che come inserto abbiamo anche il Tuttocittà, utilissimo da tenere in macchina per quando ci si perde.
E chi se ne frega, ho già quello dell’anno scorso.
Sì ma su quello nuovo ci sono le mappe aggiornate
Cioè? Sono cambiati i sensi unici?
No, no. Però abbiamo cambiato la pagina pubblicitaria sul retro della copertina.
Bello ma io non posso tenervi con me: non so dove mettervi!
Uh, ecco qua, ci sono anche le nostre sorelle, le nuove Pagine Bianche, fresche fresche. Sono uguali a quelle dell’anno scorso, se non fosse che a pagina 3587 la famiglia Gazzolo ha cambiato numero di telefono.
In effetti, questa modifica valeva una ristampa.
E poi abbiamo tolto il commendator Colombo Antonio da pagina 1089: è morto di vecchiaia.
Pagine dell’opera?
Ottomila ma in due comodi volumi.
Dai, basta.
Siamo costate un sacco di soldi, per fare noi sono morti tre alberi!
Uffa, ho detto di nooo…
Ma scusi lei non ha bisogno, che so, di un fermaporte?

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

25 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    e io che in questi giorni di calura con brezza tesa uso il devoto -oli per il soggiorno (luogo sociale meglio stare pronti!) e il cucchiaio d’argento per la porta della cucina, per la stanza da letto un classico Kama stavo giusto cercando qualcosa per il bagno….grazie signor Confuso! lei sì che ne sa una più del diavolo!

    Sua sempre riconoscente

    Gallinaconfusa

  2. zauberei dicono:

    Confuso

    non ti seguo.

    Essendo che le pagine bianche sono una mia lettura appassionata, alla quale ho dato seguito con alcune verifiche personali, un periodo in cui facevo sondaggi per una casa automobilistica, e potevo chiamare chi me pareva.

    Tolstoi Meloni

    Dea Dei Fiori

    Foca Accetta.

    e tanti altri.

    Tutte persone esistenterrine a Roma. Cioè mi sa che TOlstoi non c’è più. Ma in compenso il povero Foca Accetta esiste, lo trovi, è un poveraccio sulla 40 ina che insegna alle scuole superiori.

    Io dico: le tenga vicino alla tazza al bagno.

  3. utente anonimo dicono:

    Senta Confuso io la leggo da un annetto scarso e mi ha sempre regalo sorrisi con le sue storielle fanta/reali…la prego non perda quel dono!

    Certo avrà da fare ma un altro blog come il suo dove si trova a giorno d’oggi?!

  4. PICCHU dicono:

    Le pagine gialle sono il libro più letto in Cina.

    E dai che è bella questa…Uff

  5. loscorfano dicono:

    Io stavo pensando di farle studiare un po’ a scuola. Che tanto, imparare a memoria per imparare a memoria, almeno alla fine sanno un po’ di numeri di telefono.

  6. diamonddog dicono:

    Tutto molto bello.

    Ma il surrealismo dadaista de “Le Pagine Utili” non lo batte nessuno.

  7. dellamorte dicono:

    DELLAMORTE: tu hai cambiato numero di telefono?

    DELLAMORE: io no, e tu?

    DELLAMORTE: io manco ce l’ho, il telefono

  8. FirmatoCkf dicono:

    Le ckonservi signor Ckonfusa, non sia mai cke le venga voglia di fare un Art Attack e non abbia materia prima per la ckarta pesta!

  9. utente anonimo dicono:

    Credo di aver sfogliato le pagine gialle una/due volte nella mia vita. Posso non riceverle più?

    Pasquale

  10. #4: non si preoccupi, stiamo progettando un generatore automatico di articoli privi di senso, è quasi pronto, dobbiamo solo capire per quale motivo il software non riesca ancora a scrivere “qual è” senza apostrofo e “un po’” senza accento sulla o.

  11. tremori dicono:

    Cosa sono le “pagine gialle”?

  12. lofoten dicono:

    Stamattina in autostrada ho visto una pagina gialla abbandonata.

  13. utente anonimo dicono:

    Forse non tutti sanno che…

    le pagine gialle sono prodotte in tutto il mondo, dall’Albania allo Zimbawe passando per Mozambico e Malesia. E il bello è che dimensioni, pubblicità e contenuti variano di Paese in Paese! Incredibile…

  14. utente anonimo dicono:

    le pagine gialle se ci fai la cacca dentro diventano maròn

  15. lofoten dicono:

    “La prima edizione delle Pagine Gialle si ha nel 1967.”

    Così inizia il mio primo trattato sulle Pagine Gialle dal titolo “Pagine Gialle vol. I”.

    In vendita presso le migliori edicole a 22 euro + copia della bozza non corretta delle Pagine Gialle del 1967 in omaggio.

  16. utente anonimo dicono:

    Utilissime in bioedilizia

  17. profondoblog dicono:

    ricordati che le vecchie pagine gialle bianche verdi vanno messe nei raccoglitori di carta e non nel cestino di casa! (così il prox anno te le ritrovi davanti alla porta con una nuova copertina)

  18. lottapia dicono:

    Cedo collezione di agende dal 1994 a oggi e/o rubriche per numeri e indirizzi ricevute in omaggio a Natale che giacciono da tempo immemore intonse e ahimé ormai impolverate. Eventualmente possono servire per copiarsi i numeri e gli indirizzi dalle Pagine Gialle, non si sa mai. Contattare ore pasti, no perditempo.

  19. FirmatoCkf dicono:

    ste signorine Lottapie cke non lasciano il reckapito… generazioni sbadate di oggi :(

  20. lottapia dicono:

    Ckf, il recapito lo trovi sulle Pagine Gialle

  21. FirmatoCkf dicono:

    alla voce ckommentatrici ckarine e simpaticke?

  22. lottapia dicono:

    :) No, alla voce estimatrici dell’acca perduta… :**

  23. FirmatoCkf dicono:

    Beh se cercka me, provi in un sogno, o in alternativa in malfattori, gentiluomini, regalatori abusivi di rose informaticke @>-,-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *