ORAZIONE CONTRO I BENZINAI SELF SERVICE

Cari lettori, benvenuti alla consueta rubrica di antropologia contemporanea, nella puntata di oggi affronteremo il problema della progressiva indolenza dei benzinai: essa mette a rischio la sopravvivenza della specie umana.

Mi spiego meglio. Oggigiorno, è sempre più difficile trovare un benzinaio disposto a fare il suo lavoro, siamo pieni zeppi di benzinai cassieri o nullafacenti. Ci lasciano in balia di uno sportello elettronico, peraltro restio a lasciarsi comporre e/o ad accettare pezzi da dieci euro non precedentemente stirati col ferro a vapore.

In particolare sulle autostrade, si diffonde poi la piaga del benzinaio ibrido. Tale fenotipo prevede in loco la presenza di un signore umano in divisa, il quale si presume essere un benzinaio (altrimenti non si capisce cosa ci faccia lì, nei giorni diversi dal carnevale, vestito tutto colorato e col capello a visiera presso un distributore)  ma, si badi, egli si astiene dal lavoro manuale. Sta al caldo nel negozio a contare i soldi. Magari ti chiama col microfono, o resta fuori a guardarti. E non ti aiuta, si limita a riscuotere. Eppure costui è un benzinaio, perdìo, e in quanto tale retribuito se non addirittura titolare dell’impianto. Perché ozia?

Va bene, d’accordo: bisogna risparmiare. Ma qui si esagera! Milioni di italiani e italiane incapaci mettono a repentaglio la propria incolumità tentando di far benzina da soli senza un minimo di preparazione.
Io stesso poco fa a un self service sulla provinciale mi sono innavertitamente inondato la giacca di gasolio nel vano tentativo di srotololare il tubo! E poi queste pistole, come cazzo funzionano? E perché il distributore sta sempre dico SEMPRE dalla porta opposta rispetto al lato della macchina dove c’è il buco del serbatoio? Come è possibile? Basta!

Fateci dei corsi, almeno!

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

23 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    Io mi piazzo davanti al distributore di benzina alle 9. Chiudo ermeticamente le portiere e mi barrico dentro. Faccio ostruzione, insomma, passiva. Verso le 14 l’omino di carnevale si agita davanti al cofano gridando ( così mi sembra di intuire dai movimenti scomposti della bocca ) ” ma cosa vuole? “. Il pieno. Di solito funziona. Certo bisogna prendersi la giornata libera.

  2. lofoten dicono:

    All’estero non è previsto nessuno, che abbia fattezze umane, che ti eroghi il carburante.

  3. ameya dicono:

    delizioso! concordo appieno

  4. utente anonimo dicono:

    Vero ciò che dice lofoten, negli US la broda è solo fai da te. E qui non si era già parlato di distributori di benzina fai da te? Mi ricordo l’aneddoto dei 5 euro stropicciati..

  5. Paxos dicono:

    Deve essere una valvola di sicurezza dell’erogatore. Se impugnando la “pistola”, la inclini leggermente ruotando il polso l’erogazione dovrebbe essere continua e non “a scatti” =)

  6. PICCHU dicono:

    Io ho il benzinaio chiso nel cofano della macchina.

    Appena arrivo al self lui scende e mi fa il pieno.

    Figo. L’ho vinto con i punti Agip.

  7. profondoblog dicono:

    l’importante è non fumare dopo che si è fatto benzina e/o gasolio

  8. Paxos dicono:

    …che sennò poi scoppia l’incendio e la sigaretta finisce subito.

  9. thepinkinside dicono:

    Perchè quelli che non ti cambiano i soldi? Grrrrr!!!

  10. Strato2006 dicono:

    Vogliamo parlare della banche dove “ti invitano gentilmente” a compilarti la distinta da solo?

  11. zauberei dicono:

    Io mi chiedo solo perchè non istituiscono un salottino ad uso di sginore sniffatrici di benzina. Odore che io amo oltre ogni dire, e che se non fosse pericoloso per la mia incolumità me metterei addosso ar posto der profumo.

  12. FirmatoCkf dicono:

    giù da me, i benzinai c sn anckora, e a volte t fanno benzina ckol prezzo del self service, su invece (sempre da me) c’è na tipa cke se ne sta nella gabbiola e prendere i soldi mentre io faccio benzina, nell’eterna speranza nn m suoni il telefono cke quando squilla ckaccia na potenza immensa e ho paura facci scintille… ma quello cke m ckiedo xckè la benzina te la fanno pagare di più se te la mettono loro, è xckè ckonsumano le sckarpe e bisogna rimborsarle?

  13. FirmatoCkf, temo che i benzinai del suo quartiere si siano coalizzati per truffarla: in teoria la benzina self service dovrebbe costare un po’ (poco) meno.

  14. Ombrellone (5): è vero, qui siamo particolarmente sensibili a questo problema.

  15. FirmatoCkf dicono:

    Eckcko, lo immaginavo, la prossima volta quando torno a far benzina pago in piombo e ottone :@

  16. Strato2006 dicono:

    Il mio benzinaio vuole mettermi benzina nell’auto a gasolio. Ma io dico…

  17. lottapia dicono:

    Hai ragione Zauberei, anche io sono una patita dell’odore della benzina!! Che poi ormai costa talmente tanto che altro che boccetta di profumo!! Qui a Roma invece c’è la piaga del povero extracomunitario che sta lì pronto piazzato con seggiola per metterti benzina in cambio di mancia decorosa. Al che sei combattuta: me ne rimango in macchina comoda comoda e faccio fare a tutto a lui sentendomi poi sfruttata e insoddisfatta oppure gli dici “lascia, faccio io” e provvedi da sola a soddisfare le necessità della tua macchinina mentre lui rimane a guardare sentendosi però inutile e inetto? Io scelgo sempre la via di mezzo, da vigliacca quale sono: metto 5 euro da sola, così il poveretto capisce che siamo sulla stessa barca, anzi, che sono più poveraccia di lui, e di solito mi lascia andare con un sorriso che è un misto di compassione e incredulità.

  18. Stratos, il mio una volta voleva darmi la benzina rossa, diceva che una macchina così vecchia non poteva andare con altro carburante.

  19. lofoten dicono:

    Certo che siete strani.

    Avete certi gusti…

    A chi fa piace l’odore del benzinaio in canottiera unta e bisunta in un caldo mezzogiorno d’agosto e siete in moto e lui è a un palmo da voi?

  20. zauberei dicono:

    Confuso, perchè non ci fai lanciare una linea a me e lottapilla che si chiama tipo

    Eau Confusa colla boccetta blu scura e il logo confuso sopra?

    50 euro a flaconcino.

    Noi la notte andiamo dar self service e facciamo il pieno e poi la smerciamo

    eh?

  21. diamonddog dicono:

    Ehi, il benzinaio serve per staccarti i punti.

    Quelli che gli restano dopo averli divisi con gli amici e i parenti.

  22. utente anonimo dicono:

    C’ è gente che ha BISOGNO del benzinaio…mio padre quando non si sbaglia facendo la V-power (facendo 1 litro con 10 euro) mette la super…

    Vi prego, fate tornare i benzinai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *