DOVE CI SI VANTA DI AVERE FREQUENTATO PULSATILLA IN TEMPI NON SOSPETTI E SI PROPAGANDA UN FESTIVAL CUI AVREI DOVUTO PARTECIPARE A GUISA DI NON-ILLUSTRE OSPITE

Dunque, tra il 23 e 25 luglio avrei dovuto partecipare al festival Fremito, folle manifestazione senza fini di lucro ideata da certi bravi ragazzi di San Donà di Piave provincia di Venezia. Però all’ultimo momento mi son visto costretto a declinare l’invito: i gentilissimi organizzatori non erano troppo contenti, la cortesia vuole darne notizia qua sopra.

Grazie alla mia assenza, l’evento sembra assai promettente. Mi dicono che sul palco, con altri, ci saranno
Aldo Nove, poeta e scrittore, di gran lunga uno dei miei preferiti fra gli autori italiani viventi (anzi già che ci sono: ciao Aldo, mi spiace, non ce la f… Come sarebbe a dire “scusa ma tu chi cazzo sei?” Uno che ha speso dei bei soldi con i tuoi libri, ingrato);

Pulsatilla, un tempo bloggeuse spiantata, ora romanziera di fama;
Remo Remotti, che mi pare sia quel signore con la barba bianca che prima faceva il matto nei film di Nanni Moretti e adesso invece urla poesie con notevole successo di critica e pubblico, spettacolo garantito.

Insomma, l’unico ospite totalmente sconosciuto sarei stato io. Quando mi hanno invitato, gli organizzatori devono avermi scambiato per qualcun altro.

La serata cui avrei presenziato in veste di oratore era quella con Pulsatilla, il 24. Penso che parleranno di blog e di altre amenità del genere. Pulsatilla è una graziosa persona e (colgo l’occasione per vantarmene in maniera sfacciata e improvvida) quando lei ancora non contava una mazza eravamo quasi amici: ci telefonavamo, una volta abbiamo persino cenato vis a vis a lume di candela. In un pizzeria, però. Dopodichè siamo andati nel suo monolocale ove c’erano tanti colori, un ragazzo in coma etilico svenuto sul sofà e lei che voleva a tutti i costi farmi ascoltare i Jefferson Airplane mentre davamo da mangiare al camaleonte che allevava in cattività nel lavello della cucina. Le dedicai anche un omaggio cifrato. Non devo averle fatto granchè impressione, dato che da quel giorno ci siamo visti sempre meno, finchè lei è fuggita a Roma. Due anni dopo ha scritto un libro da trilioni di copie vendute. Chi andrà ad ascoltarla si divertirà: è brava, brillante, anche bella a vedersi.
Al suo show seguiranno diversi gruppi musicali, danze notturne e amore libero.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

48 Responses to

  1. Berenice78 dicono:

    peccato che abbia tolto i commenti, davvero un gran peccato. bellissimo l’omaggio cifrato!

    ciauz

  2. ioeilmiopc dicono:

    povero “ragazzo in koma etiliko”…

    Saranno passati quanti, 3, 4 anni e ankora mi kiedo di ke e’ morto…

    Possibile ke sia kaduto dalle skale ubriako kome ogni notte?

    O forse, semplicemente, ha detto basta ed e’ saltato giu dal treno.

    Senza un cenno, un saluto, senza guardarsi indietro.

    Senza il mio uovo di ciokkolata, i pulcini da kolorare e i narcisi nel giardino.

    Kosi e’ sparito, kome le sue ricerke senza risultato, la sua borsa di studio e la kattedra….

    O forse si e’ rifatto una vita, si fa kiamare Luigi e insegna aerobika a kasalinghe sovrapeso.

    Niente fisika molekolare, niente bilance ke pendono dal soffitto e niente negazioni.

    Uno stato di fatto.

    Uno stato di diritto.

    Uno stato

    x§: sekondo te ke fine ha fatto il ramarro in gabbia?

  3. kj dicono:

    si vabbè, ma non si declinano così gli inviti!!!

    quando mai ti ricapiterà che ti invitano?

  4. utente anonimo dicono:

    Con questo post ti rode il culo.

    – bolas

  5. utente anonimo dicono:

    Grazie X§, ci dispiace che non vieni…

    Mi permetto di aggiungere i gruppi che suoneranno in quelle serate: Canadians, ArteMoltoBuffa, Elettrofandango.

    se qualcuno ha bisogno di amicizia: myspace.com/fremito

  6. lofoten dicono:

    io l’adoro Pulsatilla.

    p.s. dicono che siamo milioni i bloggers, ma com’è che ci ritroviamo a leggerci sempre i soliti quattro o cinque? facciamo parte di una setta e non lo sappiamo?

  7. #Lofoten: siamo tutti una grande famiglia, come direbbe l’amministratore delegato.

    #fremito (#5): grazie a voi. Divertitevi. :-)

    #Bolas (#4): In che senso?

    #Kj: mai più, ovviamente.

    #Berenice: son cose. :)

    #ioeilmiopc: trovo tue tesi pienamente condivisibili. Quanto al ramarro: non vorrei sbagliarmi ma credo sia morto.

  8. utente anonimo dicono:

    Signor mio, le giuro e la prego di credermi: avevo anche io pensato, questa settimana, di scrivere un post su quel che c’è stato tra me e la Pulsa.

    Poi ho pensato che un soggetto così succulento non va sprecato a luglio, mese di gossip di bassa lega, e ho rinandato il pezzo a settembre.

    Però la (quasi) coincidenza è impressionante, nevvero?

    Tuttavia, il fatto che lei possa avere pensieri simili ai miei non la sminuisce (solo un po’, d’accordo), e non si preoccupi, non lo dirò a nessuno.

  9. Impressionante davvero, signor mio. Ma lei chi è, scusi?

  10. utente anonimo dicono:

    Coraggio, non credo che quest’estate mancheranno altre manifestazioni con Aldo Nove. Se passi da Roma vedrai Remo Remotti ad ogni palco e Pulsa on demand (non sono sicura della risposta).

  11. Elisola dicono:

    Oh. Come sei tenero.

  12. sporealvento dicono:

    Però il blog della pulsatilla adesso va meglio. Mi sto ricredendo.

    Per te, ode perenne per il post sulle verdure marce in frigo.

    Respect.

  13. utente anonimo dicono:

    I commenti non sono stati tolti…

  14. loska dicono:

    ripensaci confù. In coppia con Pulsatilla sareste 2.0 all’ennesima potenza O.O marò, i superbloggers!

  15. Non possumus, Loska, quel giorno dovrò essere in un altrove. Spero che la cittadinanza di San Donà di Piave possa sopravvivere. :)

  16. loska dicono:

    va bene dai, vorrà dire che per gli x§-man aspetteremo ancora è.é

  17. profondoblog dicono:

    ecco, quando gli amici diventano famosi si dimenticano di te!

  18. Ma no, non è questo, la mia è solo sincera invidia e ammirazione mista ad affetto, lo giuro. :-)

  19. utente anonimo dicono:

    Mi presento: sono un lettore di san donà di piave. Da queste parti, per strada, sono già pronti i volantini. E i manifesti, con scritto “x§onalitaconfusa live in venice 2007”. E Cacciari era preoccupato. Aveva paura che si ripetesse la storia dei pinkfloid, con affollamenti di fan sulla laguna, immondizia, treni speciali e gente che piscia sui portoni delle chiese per mancanza di gabinetti….

  20. kj dicono:

    persconf, non è che eri stato invitato anche all’HeinekenJF?

  21. Berenice78 dicono:

    secondo me è il ragazzo in koma etilico ;)

  22. utente anonimo dicono:

    Oddio, sono agitata…

    non ho mai lasciato un commento qui dentro…!

    comunque sia, personalità confusa, abito a mezz’ora da san donà,

    ed ero già semi-disperata al pensiero che, essendo in clausura da studio, non sarei potuta venire il 24 a sentirti…

    però non ci sarai,

    quindi meglio,

    no, anzi no! che dico…

    è una “tragedia” comunque

    anche perchè era un’ottima scusa per mandare i libri a quel paese per una sera…ahimè!

    Giulia

  23. cybbolo dicono:

    di là del tutto, molto interessante,puoi specificare meglio le modalità per partecipare all’amore libero?…;-))

  24. diamonddog dicono:

    Ma chi cazzo è la Pulsatilla?

    No scherzo, l’ho vista da Fazio e mi è sembrata una ragazza sveglia e intelligente.

    Troppo per tirare avanti un blog.

    Difatti si è data alla carta stampata.

    PS Hai fatto bene a non andare al festival. Meno si sa di “noi blogger” (più o meno noti) e più siamo intriganti.

    Quando invece ti sveli al massimo possono dirci: “come, quel coglione lì sarebbe xxxyyyzz? maddai…..”.

  25. lofoten dicono:

    Dammi un sito dove c’è una tua foto dai.

  26. Franfiorini dicono:

    Mannò, via, io sono in veneto la settimana prima. Uff.

  27. loska dicono:

    io l’ho vista, credo, una foto del confuso. Hai le orecchie puntute e viola, giusto?

  28. Sì, e il naso di cartapesta.

  29. diamond (#24): condivido appieno il commento e il P.S.

    cybbolo (#23): nessuna modalità organizzativa: all’improvviso ognuno fa quel che gli pare.

    giulia (#22): insomma, se prendi il massimo dei voti è anche un po’ merito mio :-).

    kj (#20): sì, ma solo per montare il palcoscenico.

  30. greenwich dicono:

    io non conosco nessuno che avrà un futuro radioso. Però conosco la ex coinquilina di pulsatilla, vale?

    Confuso, conoscimi per favore.

  31. dai, conosciamoci tutti.

  32. greenwich dicono:

    fa molto comune fine anni 60.

  33. loska dicono:

    ah vedi, allora eri tu

  34. sense dicono:

    Caro personalitàconfusa, penso che i gentilissimi organizzatori non abbiano capito una mazza.

    Mi é dispiaciuto leggere questo post… davvero.

  35. PenguinSerenade dicono:

    @ sense: Essendo una dei gentilissimi organizzatori, mi chiedo perchè tu pensi questo…

    @persconf: Oltre che per il festival, mi dispiace personalmente che tu non venga…ho seguito il tuo blog e mi sarebbe piaciuto conoscerti. Speriamo ci siano altre occasioni…ciao! Federica

  36. greenwich dicono:

    (penso che abbia capito che gli organizzatori prima abbiano invitato il confuso e poi c’abbiano ripensato tipo “ma chi, lui? nonono assolutamente)

  37. sense (#34), greenwich (#35): ma no, è chiaro che sono io stato io a declinare l’invito a intervenire. gli organizzatori poveretti sono stati gentilissimi.

  38. greenwich dicono:

    stavo interpretando sense, era chiaro che fossi tu il colpevole di siffatto affronto.

  39. diamonddog dicono:

    Sì però non guasterebbe un commento di Pulsatilla.

    Oppure comincia a tirarsela?

  40. Ma no dai. Credo che semplicemente non legga (più) i blog, a parte il suo.

    :-)

  41. diamonddog dicono:

    Già.

    Sai che ti dico?

    Un libro passa, un blog resta.

    E se io fossi in lei curerei di più il secondo.

    Che, tra parentesi, le ha consentito di giungere al primo.

  42. pulsatilla dicono:

    E basta con questa storia che me la tiro! E che du’ palle.

    Leggo, leggo: ma con i miei tempi.

  43. pulsatilla dicono:

    P.S. Si ringrazia il confuso per la magnanimità. Esagera.

  44. Basta così che poi ci dicono che i blogger si leccano i culi a vicenda (in senso figurato, ça va sans dire). ;-)

  45. lofoten dicono:

    Siete due anime splendide.

  46. kj dicono:

    voglio un post nuovo, Conf. e se puoi fai anche piovere, che con 37gradi in riva al Garda sbarello alla grande.

  47. Dania78 dicono:

    Io mi vanto sempre, durante le serate di gala, di aver conosciuto il Confuso.

    Poi, a metà serata, mi faccio chiamare al cellulare da mia madre e fingo breve telefonata con lui: -Non ce la fa a passare ragazzi! Si scusa e vi saluta tutti!-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *