BREVE DISCORSO SU COME SI POSSA STUDIARE L’UNIVERSO ANALIZZANDO I PALINSESTI TELEVISIVI DELLE EMITTENTI LOCALI DOPO L’UNA DI NOTTE

Che questi sia l’Età Aurea, e che non dovremmo lamentarcene, lo si vede da molte cose.

Per dire. Dopo molto tempo mi è capitato di guardare la televisione a notte fonda, cosa che non facevo da anni. Non c’era nulla di rilevante e quindi mi sono buttato nel magico mondo dei canali regionali, tanto per curiosare. Chi non lo ha fatto, almeno una volta? Ebbene, laggiù è cambiato tutto. Penserai: lo so, le solite signore attempate che indovinano i numeri al lotto e ragazzine bielorusse che leccano il telefono e ti implorano di chiamarle subito altrimenti non si levano il reggipetto. Cioè le due categorie di imbonitrici che, secondo l’immaginario collettivo di noi dormienti, regnano invitte nei palinsesti antelucani per la gioia di scommettitori disperati e degli adoloscenti segaioli, insomma due categorie che rappresenterebbero bene il pianeta che siamo, o che crediamo di essere: un popolo di poveri illusi senza una lira e senza amore.

Ebbene, sbagliato. Codeste due categorie di imbonitrici (maghe del lotto e sgallettate extracomunitarie che si infilano il cordless nelle mutande) sono pressochè estinte dal mondo del commercio (si fa per dire) telemediatico notturno.
Adesso la parte del leone spetta ai concessionari di porsche decapottabili e ai televenditori di rolex d’oro. Sono tantissimi. E non esiste televendita che non offra prodotti sotto i ventimila euro. Giuro.

Che cosa si evince da questo mutamento mal percepito? Qualcosa di simbolico. Insomma, si deduce che non siamo né poveri né illusi. Siamo ricchissimi, ricchi sfondati. E il bello è che non ce ne siamo neanche accorti.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

46 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    orologi, automobili, tappeti, dipinti, icone russe.. tutti beni di lusso per il popolo della notte. perchè la tv notturna, ormai è degli intellettuali dotati di buon gusto, perlopiù uomini,direi. per le brave massaie, invece, largo spazio (di pomeriggio) a coltelli, rotowash, divani gonfiabili e vibromassaggiatori. che ingiustizia…

  2. utente anonimo dicono:

    Ma come: io dormivo tranquilla conscia del fatto che mio figlio sedicenne avesse il televisore acceso per vedersi le donnine e invece vengo a sapere che la notte si vendono porsche e rolex!Sono molto piu’ preoccupata, adesso.Anna

  3. utente anonimo dicono:

    Ma mandano un kit per montarla in casa o la Porsche arriva già pronta? E si paga contrassegno?

  4. cybbolo dicono:

    mmm…solo un cambio di bufale…;-)))

  5. utente anonimo dicono:

    ma farti sky?

  6. utente anonimo dicono:

    non sopporto più il venditore di porsche che ha la stessa faccia del tizio che passava anni fa a vendere le pentole porta a porta e si beccava una pletora di vaffa condominiali, arridatece le bielorusse che leccano il cordless!!!!

  7. kj dicono:

    ricchi sfondati ma insonni, a questo punto, no?

  8. utente anonimo dicono:

    se cerchi bene per farti una sega trovi sempre. che poi un po’ di autoerotismo secondo te sia addirittura sintomo dell’essere senza amore, mi pare davvero eccessivo. mi masturbo da sempre e non rinuncerei mai alla mia “fiaccante” serale, come abbiamo battezzato l’ultima sega prima di dormire io e un mio amico erotomane come me, ma nonostante questo faccio l’amore con la mia donna in media due/tre volte la settimana, oltre a fare sesso spesso con qualche amichetta che si vuol divertire. non mi pare ci sia nulla di male, se poi volete fare i moralizzatori riguardo al sesso con altre donne oltre la propria, sappiate che almeno io non le pago.

  9. michelesilenzio dicono:

    ecco, sinceramente non so se crederti. Tutta la notte che son sveglio e manco una tv in questo ufficio. Mi toccherà star sveglio extra-lavoro per appurare quanto affermi!

  10. utente anonimo dicono:

    cacchio è vero !! Come ho fatto a non rendermene conto! …..Vado subito a prendermi un porsche !! Olè!! Caraibi !!

  11. theprof71 dicono:

    Sì… soprattutto le emittenti locali del “ricco” (o presunto tale) Nord ti rimepiono la testa di queste cose. Del resto le ragazzine bielorusse le trovi in massa, e più spogliate, nel 90% della rete e i prodotti delle teleimbonitrici li trovi in qualsiasi supermercato.

    Ma forse il lusso non è l’ultima frontiera delle televendite, potrebbe esserci di peggio!

    Ciao, Massimo

  12. gattasorniona dicono:

    Hai centrato il problema, confuso: non c’è quasi più lotto in tivvù. tutta colpa dei computer che hanno fatto sparire personaggi tipo le mie amate dott. lotto e morgana:

  13. lascar dicono:

    Poco tempo fa ho fatto la stessa analisi sociale basandomi sui canali di Sky dall’800 in su.

    Ti assicuro che materiale onanistico se ne trova sempre in quantità, se ci si accontenta di un livello qualitativo raccapricciante.

    La mia più bella scoperta è stata però rivedere dopo tantissimi anni Maurizia Paradiso ancora in attività e sempre più cattiva.

  14. giovaneblogger dicono:

    Però secondo me l’analisi è troppo limitata. Ci vogliono più riscontri. Quindi proporrei un “evolution post”, cioè un post aggiornato con le diverse esperienze regionali proposte nei commenti.

    Già perchè se a te ci sono i Rolex, nelle mie tv locali il monopolio assoluto è detenuto da alcuni stupidissimi giochi, da infanti, che offrono ricchissimi premi. Il problema è che sono palesemente in differita, e quindi chiamare per giocare ed automaticamente vincere è impossibile. Che poi la truffa è congeniata malissimo perchè se ad esempio c’è il gioco delle labbra che pronunciano la parola e tu devi indovindarla, se le labbra dicono palesemente “telefono” c’è gente che “chiama” e dice “asciugamano” (sic.)

  15. utente anonimo dicono:

    Purtroppo una legge moralista ha vietato il pelo in tv, anche di notte, anche in sogni bagnati.

    Si vede solo quella robaccia perchè qualcuno dai prudori medioevali ha insinuato peccato immorali.

    Povero pelo…

    A.

  16. utente anonimo dicono:

    Ecco perchè ora i ragazzini non hanno più la tv in camera.. non saprebbero che farsene.. meglio il pc così scaricano di tutto e di più ;)

  17. utente anonimo dicono:

    Beh ma per vedere le ragazze extracomunitarie spogliarsi basta guardare gli show televisivi a qualsiasi ora :)

  18. profondoblog dicono:

    è per questo allora che i ragazzini d’oggi non hanno più voglia di fare sesso ma danno solo i numeri!

  19. IlaLuna84 dicono:

    Mah. Sinceramente le rare volte che faccio zapping nelle ore notturne sulle reti regionali vedo sempre le maghe e quelle che leccano il telefono. :S I concessionari di porsche sarebbero più interessanti!

  20. utente anonimo dicono:

    Sai che mi piacciono proprio i titoli che dai ultimamente ai tuoi post?

    Ciao

    paolaGi

  21. utente anonimo dicono:

    ebbè, il nord è sempre il (qualsiasi cosa a vostra scelta)

    Cosima

  22. jame dicono:

    non c’è più l’euronova di una volta..

    son tempi

    jS

  23. utente anonimo dicono:

    Io una volta ho beccato una trans veggente che mi ha ipnotizzata…

  24. Effe dicono:

    io ci avrei una Giardinetta del ’67 in discrete condizioni, gommatissima.

  25. waki dicono:

    io evincerei che adesso i ricchi sono più insonni dei poveri.

  26. loska dicono:

    beh scusa confù, ci sono anche quelli che vendono supergioielli pataccosi con chincaglieria pari ad un chilo di peso da portare comodamente al polso per avere con te il ciondolo a forma di telefono londinese degli anni ’20.

    Vuoi mettere?

  27. Abigail83 dicono:

    Io becco sempre quelli che vendono tappeti persiani (?!)

  28. sw4n dicono:

    su telespazio calabria le zoccole vanno ancora on-air.

  29. mariodesantiss dicono:

    durante una veloce rimpatriata in terra romana ho notato che si sono moltiplicate le televisioni che fanno slabbrati reportage-markette dai locali della capitale stile “Massimo Marino” (se il ricordo del nome è corretto, quello he invce di dire “a fra poco” dice ” a frappé regà!..”..un vero divo underground).

  30. Ellen80 dicono:

    Uhm….analisi regionale. Ci sto. Stasera controllo sulle emittenti emiliane più farlocche dell’universo e vi aggiorno.

    Ellen

  31. diamonddog dicono:

    Io continuo a vedere dimortemaiale.

    L’ho detto in dialetto per non essere scurrile.

  32. utente anonimo dicono:

    ma il cordless lo leccano dopo averlo infilato nelle mutande??? che schifo dai.

    zia

  33. lofoten dicono:

    Mi è oscura e sconosciuta la visione notturna delle emittenti regionali e comprendo fortemente la ratio dell’ineluttabilità di codesta mia scelta.

    Zia Loffy tornata dalla Tunisia

  34. utente anonimo dicono:

    Sono così ricca che non ho più il televisore da un anno.

    Però ho il cordless per le mutande.

  35. il giovane commentatore #14 non ha torto, il dilagante fenomeno dei quiz cretini notturni (“Amici, chi di voi è così erudito da dirci quale è la capitale della Francia? Vi diamo un indizio: comincia per P! Forza, chiamate subito il numero in sovraimpressione, la telefonata costa solo cinquanta euro al secondo!”) merita uno studio a parte.

  36. diamonddog dicono:

    Se non ho letto male (ma lo scrivono piccolo piccolo in fondo) le chiamate ai finti giochi costano tipo 15 €.

    Okkio!

  37. giovaneblogger dicono:

    :D hai colto in pieno Confuso. Che le telofonate non solo costano 50 eurI al secondo, ma il programma non è nemmeno in diretta.. roba da vigliacchi in piena regola..

    Ma per caso la risposta è Polonio-210?

  38. lareine dicono:

    io mi ricordo la venere bianca coi club privè e la nasha prandi (se sapete chi è, vincete un dolceforno)

  39. chi è nasha prandi?

  40. sulla vexata quaestio dei quizzoni notturni truffaldini (#36, #37) va detto che però i conduttori sono simpaticissimi, straordinariamente cortesi e davvero socievoli.

  41. lareine dicono:

    eccomi

    era una specie di guaritrice pranoterapeutica cattiva come la gramigna e che blandiva gli ascoltatori facendoli diventare ipocondriaci, terribile (incrocio tra la strega bacheca e la de albertis)

  42. spungola dicono:

    di notte danno dei bellissimi film, roba vecchia s’intende. Di giorno ci propinano le solite boiate invece, evviva.

  43. puffelo dicono:

    Mitica nasha prandi!!!!non si vede più, cred sia morta lei stessa a furia di predire tumori ancora non diagnosticati a destra e a manca, anche alla povera malcapitata che chiamava per sapere se lui tornerà… cmq un’icona del trash al pari del già citato massimo marino (qui a roma),di maurizia paradiso o dell’ “ei fù” umberto smaila in colpo grosso… riguardo ai quiz ho assistito per via indiretta (giuro che non lo dico per difendermi, non avrei avuto problemi ad ammetterlo) a mia madre che certissima della soluzione, ha consumato 50 euro di ricarica del cellulare per sentirsi ripetere da una vocina beffarda registrata “attendi in linea, ti stiamo per trasferire in diretta…ops, peccato, stavi quasi per entrare in diretta, ma qualcuno è stato più fortunato di te, ritenta, il prossimo sarai tu”. Riguardo ai lottologi, lì si, ci sono cascato anch’io,lo ammetto ho chiamato per un “mega ambo secco infallibile” al costo di un solo minuto(dunque orientativamente sarebbe dovuto costare 2 euro circa), ritrovandomi ad attendere in linea i saluti cordialissimi preregistrati del conduttore di turno, una serie infinita di raccomandazioni per il gioco prudente, e poi con voce lenta e suadente “allora, la previsione da giocare su napoli e tutte è, ripeto, napoli e tutte, non sbagliate ruota mi raccomando, dicevo, per l’appunto, ma mi raccomando siate prudenti come sempre raccomando, la previsione su napoli, tutte, potete estenderla anche a milano e sulla vostra ruota di nascita se ritenete sia il caso, la previsione mega vincente sicura è vent..bzzzz, ottan…crrrrbzzz, crrrrbzzz…otto e dodici” insomma: a parte doveva essere un ambo e invece era una quaterna, ma non solo, al momento dei numeri la linea era palesemente disturbata appositamente dal bizzarro lottologo, quasi a farti credere che il tuo cellulare non prendesse…nel momento fatidico in cui ti prefiguravi già il conto in banca aumentare a dismisura…e spingerti a richiamare, ovviamente (questo no, non l’ho fatto, anche perchè i 15 euro di ricarica si sono estinti magicamente nei 7 minuti di conversazione). Concludo il mio lungo commento invitandoti, caro personalità confusa, a documentarti e dedicare un post apposito alle cartomanti, astrologhe e veggenti che affollano le reti private, ormai solo di notte…categoria troppo trascurata, che richiederebbe larga materia di studio. Attendo fiducioso.

  44. utente anonimo dicono:

    Ma… carissimo… Forse tu credi che il ricco venditore di Porsche, il titolare di megaconcessionario si faccia mandare in onda a quell’ora solo per rimpinguare il magro palinsesto televisivo o le avvizzite e polverose casse della piccola emittente televisiva? Ne dubito assai. Il furbo (?) venditore di paccottiglie rolexiane, sa che lì ha il suo pubblico. O lo crede. E che diavolo ci fa lì il suo acquirente? Si vendono Rolex e Porsche a un esercito di insonni? A curiose e confuse personalità di internet? Eh no! Questi venditori di sogni si accodano a altri venditori di sogni, in un coordinato andirivieni di “magia x” {soldi|sesso} ratificata da simbolo {auto|gioiello|orologio|quadro}. Sarò io un cinico inguaribile, ma se lasciassero aperto lo spazio alla pedofilia temo che le trasmissioni prenderebbero esporci la merce minorile con rombo di grancassa.

    Ciao

  45. utente anonimo dicono:

    Web gambling betonsports.

    [..] Web gambling betonsports. [..]

  46. igt slots dicono:

    Excellent article. I certainly love this site. Keep writing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *