SOCIOLOGIA DEL CENTRO BENESSERE

Ah sì, viviamo nell’era dei templi del relax. Per stare bene e rilassarsi oramai c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ad esempio:

Il Bagno Turco
Un pezzo di Turchia trapiantata in una metropoli italiana. La perfetta ricostruzione di un vero hammam turco, con mosaici turchi alle turchissime pareti e piscine turche di acqua calda importata direttamente dalla Turchia. All’ingresso, si è accolti da bandiere turche e danzatori turchi che nel tipico costume turco svolazzano al suono di musiche turche offrendovi tè turco. Tutto molto turco, non c’è che dire. Talmente turco che, per creare un atmosfera così turca, persino il personale, pur conoscendo l’italiano, si rivolge a voi solo in turco. E pretende che voi facciate altrettanto.

Le Terme
Bellissime per un soggiorno di una settimana: sono fuori città, dentro un albergo. Sembra di essere nell’antica Roma. Oddio, una Roma un po’ attempata, va detto: l’età media è novant’anni. Novantacinque, per esser precisi. Folle di anziani che girano nudi per le vasche e vogliono fare amicizia credendovi loro nipote. A pranzo e a cena, solo frutta cotta. Spettacolari serate a russare tutti assieme davanti alla televisione e tornei di ramino tra vedove e ammogliati.

Idrobeauty Wellness Center
Molto rilassante, consiste in un percorso di trattamenti basati su continui sbalzi di temperatura: prima una bella doccia gelata, poi sauna torrida seduti sulla brace viva, quindi di corsa ancora sotto la doccia a zero gradi e così via, freddo polare e caldo disumano avvicendati uno dietro l’altro senza pausa. Tutto ciò fa benissimo, pare. A dire il vero, ogni tanto qualcuno si becca la polmonite e ci lascia le penne, ma è raro, e comunque nel caso il locale dispone anche di un medico, di una camera mortuaria e di un prete.

Oriental Relax
Luogo ove la ricerca di originalità e di esotismo arriva all’estremo. Si comincia con la fangoterapia a base di guano di tartaruga birmana (molto piacevole, anche se il fetore vi resterà addosso per mesi); segue la fustigazione con fascine di ortica malese (assai dolorosa ma salubre) e gli impacchi di argilla rovente e sulle piante dei piedi e sui genitali (un tortura, però vedrai che benefici). L’estasi la si raggiunge col massaggio giapponese del viso (vi chiudono in una stanza con un lottatore di sumo nudo che vi prende a pugni in faccia con delle pietre profumate: un toccasana) o con l’imperdibile la ceretta greca, con lame infuocate e senza anestesia. Se non vi hanno ancora ricoverato, verrete condotto a festeggiare con gli altri sopravvissuti nella piscina allo sterco caldo di capra armena (esperienza divertentissima). Al caffè letterario etnico potrete sorseggiare tisane bollenti di carciofo indonesiano (fa schifo ma depura dalle tossine), pagare il conto ("orca miseria") e fuggire a casa. Per potervi, finalmente, rilassare.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

58 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    xD

  2. aurorasogna2002 dicono:

    Figata, il piu’ e’ avere il tempo di andarci…

  3. utente anonimo dicono:

    vuoi saperlo???

    voglio sesso da te.

    sex sex sex fax

    quando non ho soldi li cerco sai

    li voglio ad ogni costo

    time datemi time

    last time

    again

    so quel che faccio e perché

    vuoi saperlo??

    i wanna sex

    stai calmo

    stai calmo

    nessuno pericolo per te

    so quel che faccio

    e sento di far questo

    e tu non c’entri un cazzo amico

    vai affanculo te e chi non te l’ha mai detto

    :D

    so che ti piace anche a te

    i wanna sex

    stai calmo

    ” ” cazzo

    nessun pericolo per te

  4. utente anonimo dicono:

    sessomatto

    travajoli

    diolupo

  5. utente anonimo dicono:

    i’m sorry

    non si bestemmia

    dicono

    e se dicono

    dicono bene

    azz

  6. lofoten dicono:

    Meglio la poltrona elettrica relax, con sistema alzapersona e massaggio incorporato.

    zia

  7. Abigail83 dicono:

    Non sopravviverei mezzo minuto!!!

  8. malessere dicono:

    A me hanno fatto il ‘Massaggio Thai classico’.

    ‘Sta tipetta tailandese alta un metro e mezzo e con una forza erculea mi ha sconocchiato per un ora buona.

    E’ quasi riuscita a farmi toccare la mia nuca con la punta dei miei piedi…

    Credevo di spezzarmi in due…

  9. utente anonimo dicono:

    ma diciamo…che preferisco il mio materasso in lattice e le mie doghe in legno.

    L’unico che mi fà voglia è il massaggio al cioccolato…mmmmmh

    Poi qualcuno mi spiega la cromoterapia?no perchè secondo me essere dentro ad un sarcofago dove si alternano il blu il rosso il verde e il giallo mi prende male…meglio guardare attraverso un caleidoscopio insomma.

    Sva

  10. profondoblog dicono:

    mah! io toglierei l’accesso agli utenti anonimi..

    .

    Da come descrivi le situazioni benessere direi che le hai provate tutte.

  11. giovaneblogger dicono:

    Ok, ma i numeri per prenotare?

    Sai ero indeciso su cosa fare quest’estate. Ora non ho dubbi: Idrobeauty Wellness Center! Idrobeauty Wellness Center! Idrobeauty Wellness Center!

    Non vedo l’ora…

  12. inquiline dicono:

    Peccato che piova e il cane umidiccio e spaventato voglia stare in casa. Uno si rilassa ma sviene dall’odore.

  13. lofoten dicono:

    Che barba che noia…

  14. jame dicono:

    esistono anche:

    aiuta l’asfaltatore sulla roncobilaccio

    disponibilità 7giorni 4 notti solo mese d’agosto

    spinning fra le alghe della martesana

    bodyrelax/fanghi nell’idroscalo

    insomma non ci si annoia mai

    e come dice lei, son cose

    jS

  15. Rieccomi, scusate, ero rimasto chiuso nei bagni dopo il mio solito massaggio aiurvedico con il cacao rovente. Dicevamo? Lofoten, che succede? Il commentatore numero 3 è sotto anfetamine? E voialtri, tutto a posto, in famiglia tutto bene?

  16. utente anonimo dicono:

    Non hai parlato dell’idro-colon-terapia…. insomma una doccia al tuo intestino.. e dicono che fa molto bene alla pelle!

    Marsi

  17. jame dicono:

    15) …tutto a posto.

    ho già prenotato:

    V-CORE il V-MAT PILATES,YOGA STRETCHING V-GRAVITY …

    insomma non so se ne uscirò vivo

    jS

  18. figo. fanno anche il peeling alla lingua?

  19. cybbolo dicono:

    e che ci dici della fauna da sauna?

    sono quelli che si sciolgono come stracchini in un blob informe…

  20. lofoten dicono:

    No è che è la 100esima volta che mi fanno bere una tisana alle erbe iraniane con 3 gocce di rugiada del Tigri e dell’Eufrate rive gauche, mediante un papiro del Mar Morto arrotolato tipo imbuto.

    Ma l’era delle purghe non era finita?

    zia Lofotenina

  21. lofoten dicono:

    Ma il cacao che ti tolgono poi lo mettono nel latte al bar della reception?

  22. lofoten dicono:

    jS…sto post di Confu§o mi ha messo addosso una voglia di te…

    Ci vediamo alle 21 a casa mia che ti faccio vedere il mio erbario di specialità indonesiane e ti prometto che sarai tu stesso a scegliere le foglie giuste per fare il nostro te…

    Un infuso confuso da non dimenticare…

  23. cybbolo (#19): la fauna da sauna non la conosco molto, però la rima è simpatica. :)

  24. Lofoten (#22), sto finendo la sessione di massaggi linfodrenanti alla barbabietola malese, sono un po’ in ritardo. Scusi.

  25. IlaLuna84 dicono:

    A me la sola idea di andare in uno di ‘sti posti per rilassarsi stressa. Sarà normale?

  26. lofoten dicono:

    Confu§o scusa, che hai capito?

    Fammi un sunto chiaro e conciso.

  27. Dania78 dicono:

    Io inalo tubo di scappamento sulla tangenziale. Dicono faccia bene alla pelle.

  28. Iduegeni dicono:

    Non fanno più i bei divani di una volta. Son case.

  29. utente anonimo dicono:

    è bello scoprire di non essere soli al mondo!

    la mia proposta è questa: decodifichiamo i nostri genomi e mettiamoli insieme con la funzione [confronta e unisci documenti] di word.

  30. jame dicono:

    18)

    il peeling alla lingua, è una delle specialità della casa del massaggio.

    lo fanno con foglie di genziana imbevute in acqua di giò, metti la pozione a mitigare su erbetta illeg@le per 7 minuti, poi spalmi la pappina sulla lingua usando l’apposito spalmatore in legno di mangrovia essicato in polinesia francese.

    vedrà che lingua …

    22) sono onorato per l’invito e imbarazzato per la scelta dell’infu§o confu§o.

    sarà una serata indimenticabile.

    pS: senza di lei confu§o non avrei mai bevuto il te con lofoten…

    son intrugli

    jS

  31. lofoten dicono:

    e bastaaaa con sto bagnoschiuma Vidal….esci fuori dalla doccia- vasca-da-bagno, Confu§o!

  32. Effe dicono:

    io mi rilasso con un masso

    ma proprio un masso

    enorme

    me lo metto addosso

    mi faccio schiacciare

    per un’ora,

    che son qualsi piatto

    alla fine

    e poi mi faccio togliere il masso

    di dosso

    e allora sì

    allora sì

    senza il masso

    mi rilasso

  33. lofoten dicono:

    Effe, ma è una poesia?

  34. jame dicono:

    la controtendenza a nuove incapibili espressioni del movimento, riporta alle sue origini le palestre o mecche del muscolo che siano.

    questo, il manifesto pubblicato per la nuova campagna di francesco conti…

    jS

  35. diamonddog dicono:

    Oriental Relax

    Cacchio.

    Non esistono più i bordelli di una volta.

  36. utente anonimo dicono:

    EFFEttivamente funziona la ricetta di EFFE!

    PaolaGi

  37. NobileBastardo dicono:

    non capisco perchè questo blog faccia tutti questi contatti.

    Mah.

    cIoè cmq bravo eh.

  38. Neanche io, ma non me ne preoccupo.

  39. loska dicono:

    mah, confuso. Sono indecisa fra Idrobeauty Wellness Center e Oriental Relax. Solo che schifo fortemente il carciofo…come faccio?

    Non è che te ne puoi occupare sul twitter? ; )

  40. utente anonimo dicono:

    stanotte ho riso veramente. tornero presto a leggerti. ciao!

  41. lofoten dicono:

    Tra un paio d’ore ho l’immersione totale nel guano di cigno di Balaka con respirazione assistita tramite budello essicato di cicogna guatemaltese.

    zia Loh foh tehn

  42. kj dicono:

    in un super hotel cat.1000stelle in TrentinoA.A. fanno i ‘bagni’ di fieno (non ne conosco i giovamenti). ma a me attira di gran lunga di più la terapia coi cristalli e i sassi di fiume.

    giuro che esiste :)

  43. lofoten dicono:

    Eccomi ragà!

    Ci ho una pelle lissiaaaaaaa!

    Certo chepperò il guano di cigno di Balaka non è molto profumato…

    Nel pomeriggio ho rimediato un incontro liquido con prismi opachi da applicare alle palpebre secondo la teoria Ahnf Ohnf dalla quale traggo un salmo che recita così:

    “che possa il liquido sgorgare dalle fonti dell’Universo dove il Grande Hermhus ha lasciato impronta…”

    Per ottenere il ghermessa, dovrò recitarlo ad ogni applicazione.

    Tenendo conto che, da un conto approssimativo, le applicazioni risultano essere 5.777, penso proprio che ci rivedremo a metà luglio.

    Adieu

    Zia Loffy

  44. mT1 dicono:

    Ma Michael Jackson quale dei trattamenti ha fatto?

  45. Bello il bagno nel fieno. Ma a che serve?

  46. mT1 dicono:

    oh bella, a morire di raffreddore.

  47. Ottimo. Ma il bagno nel fieno si fa nudi o in costume?

  48. Loska (#39): e per non farmi mancare niente, dopo Twitter mi sono iscritto anche all’ultima moda del web: Anoobi, servizio very 2.0 e molto trendy per condividere le tue letture (o per sharare i tuoi books, fai un po’ te). Tu dici quali libri leggi e così la gente sa anche cos’hai sul comodino e cosa hai letto (e cosa no)! http://www.anobii.com/people/confuso

  49. mT1 dicono:

    Il bagno nel fieno si fa con i pantaloni addosso.

    Altrimenti il cavallo come ce lo porti?

  50. Ellen80 dicono:

    Bagno nel fieno? Mah!

  51. utente anonimo dicono:

    ti sdraiano su una cerata nudo come un verme e ti sbattono addosso del fieno inumidito nell’ acqua calda ( ovv. proviene da zone adatte e non ha pesticidi e schifezze varie..), poi ti chiudono la cerata e ti fanno calare nell’ acqua calda. Rimani cosi’ per mezz’ora respirando l’aroma del fieno in questo bozzolo caldo come un ventre materno..Garantito ti addormenti e fai dei sogni meravigliosi..Poi rapida doccia e massaggio. In alto adige lo fanno cosi’ ed e’ davvero bello!

    PaolaGi

  52. lofoten dicono:

    ma ti frustano col fieno?

  53. loska dicono:

    confù sei troppo avanti per me, mi arrendo. Oltretutto sul mio comodino attualmente ci sono cose poco interessanti, tipo “Linguistica testuale” o “Diritto della comunicazione” quindi direi che mi batti. Se il più duepuntozero di tutti!

  54. loska dicono:

    (dopo aver visto http://www.anobii.com/people/confuso)

    credo che seguirò pedissequamente tutti i tuoi libri consigliati. Ma proprio tutti, a partire da quello su Padre Pio. Ma il twitter però resta il numero 1.

  55. tremori dicono:

    Domani vado a trascorrere un weekend d’ingozzamenti in un agriturismo tutto prodotti fatti in casa, compreso allevamento di bestiame… sono terribilmente e compiaciutamente demodé!

    Ciao!

    Mario – Tremori

  56. Lucesognante dicono:

    tre anni fa in India il mio gruppo si è diviso: quattro andavano a fare un giro nel deserto del Thar, quattro (tra cui io) andavano in una SPA sulle pendici dell’Himalaya. Appuntamento a Lahore 4 giorni dopo. Risultato: i 250 km di strada, orrenda, li abbiamo coperti in 20 ore di scossoni e sobbalzi, distruggendo COMPLETAMENTE il benessere a caro prezzo conquistato nella Spa!!!

  57. utente anonimo dicono:

    ot: ho appena dato una scorsa alla tua libreria online, mi sono ammazzata dalle risate (ecco adesso scrivo perché nel frattempo m’han resuscitata) ;)

    la reine

  58. kj dicono:

    Siccome vedo che scalpitate dalla voglia di farvi ‘sti bagni, eccovi qualche delucidazione dal sito http://www.rundegg.com/index.html

    :P

    Bagno di Fieno

    (accesso con ammissione medica) disintossicante e antistress, combatte le affezioni reumatiche, previene e cura i problemi di impuritá della pelle e problemi dermatologici in genere.

    ^^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *