CANTIERE

Al momento ci troviamo in un cantiere. Un caos che non ti dico. No, non è che trovato lavoro come muratore (non ancora, almeno): è che qui fuori, una volta al mese ristrutturano il palazzo di fronte. Alla fine dei lavori il palazzo sembra uguale a prima. ma forse questo è voluto. La strada invece la asfaltano ogni tre giorni. La aprono, scavano un buco, ci guardano dentro. Piazzano le transenne tutte intorno (in modo che a nessuno venga la brutta idea di cascare nel buco) e poi se ne vanno. Il giorno dopo tornano, ma forse è passato troppo tempo e non si ricordano più tanto bene perché mai la sera prima avevano sventrato la strada: e allora, nel dubbio, la richiudono. Ma quando l’hanno già chiusa si accorgono che ci hanno dimenticato dentro qualcosa – una vanga, un mazzo di chiavi, un operaio vivo – ed ecco che la riaprono di nuovo. E quindi la richiudono, la riasfaltano. Poi, dopo un paio di giorni, arrivano degli altri signori (o gli stessi, non si sa) e la riaprono. E così via. Ma perché? E’ un gioco?

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

31 Responses to

  1. Disorder79 dicono:

    Dev’essere tipo il cantiere per il socialismo, o quello per la nuova sinistra.

  2. Non credo, questi lavorano anche il sabato mattina presto.

  3. mutandeecalze dicono:

    Ma certo, si chiama caccia al tesoro! Quando saranno passate tutte le squadre, vedrai che te li togli dai piedi

  4. Tengi dicono:

    è una scusa per andare in giro con gli scarponi antinfortunistica e l’elmetto, che sono di un Trendy che non si sa, nella settimana del Salone del Mobile.

  5. utente anonimo dicono:

    sei sempre il mio mito, con questi post. e anche con gli altri..

    laura

  6. pathosincerto dicono:

    simpatici…magari stanno cercando qualcosa di nascosto!

  7. galloz dicono:

    magri vivi in un campo da golf, caro il mio Lotty.

    Galloz

  8. utente anonimo dicono:

    E’ la banda del buco! Stanno cercando di arrivare a casa tua per rubarti il tonno!

    A proposito, come sta?

    PaolaGi

  9. profondoblog dicono:

    agli uomini, si sa, piace tappare i buchi…

  10. loska dicono:

    monopoli 2.0

    :) non lo sapevi?

  11. utente anonimo dicono:

    No, è che la sera contano i muratori e ogni volta ne manca uno. Se non tornano il giorno dopo è perchè si è perso un extracomunitario.

  12. malessere dicono:

    C’è sempre uno che lavora e 4 che guardano vero?

    E’ un nuovo reality…

  13. PiccoloKin dicono:

    Almeno la riasfaltano.

    Da me saltano quel punto, e continuano a bucare a giorni alterni.

    Forse in cerca del petrolio.

    (^o^)

  14. sarmigezetusa dicono:

    A proposito di cantieri.

    Il gruppo SIC si è ufficialmente iscritto al Litcamp.

    Prego mettersi un garofano rosso all’occhiello onde essere riconosciuto subito.

  15. utente anonimo dicono:

    passino gli operai,dopotutto stanno lavorando. ma il gruppetto di anziani che supervisiona e controlla? ogni buco è un evento… chissà magari tra 40 anni ci sarò io, lì….

    silvia

  16. Ah dalla regia email un attento lettore mi segnala che questo stesso argomento era già stato scritto dal Bianciardi del La Vita Agra (un romanzo, non un blog). Son cose.

    #12: no. non c’è nessuno che lavora, e a guardare ci sono solo dei pensionati curiosi.

  17. utente anonimo dicono:

    Dai, Conf.

    Lo sai degli appalti e di quella roba lì.

    L’importante è spaccare, rimontare, spaccare, rimontare.

    Poi esce la fatturina.

    E la stecchina.

    (diamonddog)

  18. lofoten dicono:

    Ho l’impressione che qui da noi stiano facendo qualcosa di mostruoso.

    Hanno messo delle palizzate di metallo alte 3 metri e lavorano là dentro. Si dice che affittano a prezzi altissimi i balconi dei palazzi di fronte.

    zia Lò più curiosa che mai che faccio l’affitto sto balcone?

  19. utente anonimo dicono:

    Lo so io cosa stanno facendo! Questo è il famigerato morbo “Salernus-Reggiocalabrius”…

    Al momento non è stata trovata ancora una cura…

    Lux

  20. lofoten dicono:

    Cioè se io prendo la Salerno-Reggio Calabria arrivo a casa di Confu§o?

  21. utente anonimo dicono:

    ma quali altri blog?

  22. diamonddog dicono:

    Comunque Lambrate è in via di sventramento da mesi.

    Sembra che ci debbano costruire i Parioli.

  23. deathzone dicono:

    pensa che da me stanno a sventrare a ripetizione tutto il paese da 3 mesi!

  24. utente anonimo dicono:

    carissimo confu§o…(non a caso).

    la spiegazione degli scavi, sono dovuti al continuo disaccordo dei condomini abitanti nel vostro condominio.

    le ricordiamo che il giorno primo aprile….solo la portinaia avava aderito alla connessione in fibra di vetro, e qui, la prima traccia che lei confu§amente chiama scavo.

    poi la dirimpettaia parlando con la portinaia ha voluto la traccia anche lei, ma con internet free…

    e qui, riapertura della traccia…

    poi la cassiera del supermercato, amica della dirimpettaia, parlando….

    dunque, ci faccia lavorare e faccia qualcosa per mettere daccordo tutti i condomini, altro che post….

    qui, si lavora, mica pizzaepolpi

    jS

  25. utente anonimo dicono:

    chiunque abbia parcheggiato suv nero bmw nella traccia loreto via porpora, è pregato di spostarlo velocemente …

    jS

  26. lofoten dicono:

    Scusi lei al 25° e 24° piano, ma le isole sono comprese in questi scavi?

    No sa, è perché vedo un certo movimento di gente con l’elmetto.

    O sono i libici o gli operai del cantiere.

    zia Lò che dalla Sicilia si sentono colpi di mortaio ma forse stanno solo martellando l’asfalto qui sotto

  27. utente anonimo dicono:

    …lei del piano 26…

    per la sicilia, sono previste fibre impermeabili.

    si stanno facendo progetti sia per l’immersione della fibra lungo la manica, oppure con molta meno spesa, si useranno fascette acquistate al lidl su tutto il nuovo ponte che finalmente ci collegherà.

    l’ikea arriverà quanto prima

    finalmente, ma ancheno

    jS

  28. mmazzi dicono:

    AAA Lavori in corso… vicino a casa mia è da un anno che stanno costrendo tre palazzi contemporaneamente… per fortuna spesso devo uscire per venire in redazione…

    Vabbè

    Ma.Ma.

    Un saluto anche da http://www.uncaffeakathmandu.splinder.com

  29. ragadepolipale dicono:

    dove c’è un buco..

    c’è speranza.

    saluti.

  30. IlaLuna84 dicono:

    Certo! E stando agli operai che lo praticano spesso anche vicino a casa mia dev’essere pure un gioco divertente! Pensa che un giorno si parlavano con walkie talkie da una buca all’altra, poi sono usciti perchè non si sentivano e si sono messi a parlare tranquillamente fuori dalla buca perchè erano a due cm l’uno dall’altro. O_O mah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *