PERSONALITACONFUSA E DIO

E’ successo ieri sera. Come prevedibile, indossava una tunica bianca e un grande mantello. Capelli bianchi, lunghi sulle spalle, Sguardo fiero. Barba candida e curata, di  chi non si rade mai ma la cura. Piedi nudi. Mi è apparso in cucina, all’improvviso.

– Urca, che spavento!
– Salve.
– Vediamo. Lei deve esser l’Eterno.
– Bravo, come ha fatto a indovinare?
– Bè, qua da noi è piuttosto famoso.
– Davvero?
– Direi di sì. In che posso esserle utile?
– Ho fame. Non me lo farebbe un piatto di spaghetti?
– Alle undici e mezzo di sera?
– Sì. Ho un certo languore.
– Ma mi è appena partita la lavastoviglie.
– Suvvia. Son Dio, mica il primo che passa.
– In effetti non capita tutti i giorni, di cuocere una pastasciutta a Dio. Apparecchio subito la tavola.

Più tardi, ero a letto da un po’. Nel primo sonno sentivo un sibilo, come se qualcuno mi stesse soffiando in un orecchio.
– Psst. Pssst.
– Zzz… gromml.. ma cos…
– Ehi, amico. Sveglia!
– Oh! Chi è?
– Sempre io.
– Ah, Immenso. E che vuole, ancora? Non vede che sto dormendo?
– Ho sete.
– In cucina c’è un rubinetto, lo usi. Buonanotte.
– Ma non so manco cos’è, un rubinetto, non l’ho mai usato. Non potrebbe aiutarmi?
– E’ quel arnese in metallo attaccato al lavandino. Giri la manopola con il tondino blu: ne scaturirà acqua fresca. Si serva pure da solo.
– E il bicchiere?
– Terzo armadietto da destra. Ora, con permesso, avrei sonno.

Ore dopo. E’ ancora notte, ma dal salotto arrivano dei lamenti, dei rumori. I ladri, penso io. O i topi. O entrambi.
E invece no. Mi ero dimenticato di aver ospiti, di là. Dio è sdraiato sul divano, con un termometro in bocca e addosso una mia coperta:
– Dio, ma cosa le succede?
– Non mi sento mica tanto bene, colpa del vostro clima. Ho la febbre.
Gli tocco la fronte: eppure non è calda, secondo me:
– Onnipotente, a me lei sembra fresco come una rosa.
–  No, guarda qui: 37 e 2. Potresti stare un po’ qui con me e tenermi la mano?
– Ma perché, scusi?
– Così mi tieni compagnia. Anzi, fai il bravo, chiama un medico affinché egli possa visitarmi.
– E dove lo trovo un medico, all’alba delle cinque? Per un raffreddore, poi. Abbia pazienza, Dio.
– Eddai.
– Adesso no. Domani, Dio. Sia gentile.

La mattina presto, me lo ritrovo seduto in cucina. L’Eterno ha l’aria di chi si è alzato da poco, sta facendo colazione con i miei biscotti e il mio latte. Seduto al tavolino, legge una mia rivista. Mi saluta affettuoso:
– Ehilà!
– Dio, vedo che sta meglio, oggi.
– Sì, son guarito. A proposito, grazie dell’aspirina.
– Dovere. C’è rimasto del caffè?
– No, l’ho finito tutto io. Mi spiace.
– Ci mancherebbe altro. Ascolti, Eccelso, io adesso scappo, vado in ufficio. Lei?
– Quasi quasi finisco il giornale, qui, in calma. Poi magari torno un pochino a coricarmi.
– E te pareva.
– Più tardi mi farei una doccia, se non disturbo.
– Faccia ciò che vuole, però quando se ne va chiuda per bene e lasci le chiavi sotto lo zerbino. Arrivederci, è stato un piacere conoscerla.
– Ma no. Io mica vado via.
– Ah. Si trattiene, dunque?

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

74 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    mon dieu!

    hidra slogghè

  2. utente anonimo dicono:

    dai avere come coinquilino dio può avere i suoi vantaggi…;)

  3. utente anonimo dicono:

    Dio bono!

    d.

  4. epimenide dicono:

    Ma gli hai chiesto la busta paga? Sai, di questi tempi, un coinquilino solvibile…

    Vabbe’, poi salterà anche fuori che è un lavoratore autonomo, ma insomma, prendi informazioni (no, il suo Libro non vale, quello lo ha commissionato Lui!)

  5. keketi dicono:

    Uhm trattasi di comune delirio di onnipotenza: il nostro confuso si è montato la testa e pensa che il suo blog sia letto sin da lassù…. Dio ci salvi dalle personalità confuse!!! ;)

  6. frankkie dicono:

    però, può tornare utile, vedi un po’ come se la cava con le camicie da stirare e con la spesa? magari costa meno della colf!

    frank

  7. boh, mi ha chiamato poco fa, era a casa, ha detto che non è capace di cucinare nè di stirare. però voleva la tessera per noleggiare dei dvd, per stasera.

  8. utente anonimo dicono:

    che vi guardate?

  9. magap65 dicono:

    che vi cucinate per cena stasera ????

    (un salutone all’Eterno….che non si sa’ mai )

  10. keketi dicono:

    …. ma se non sapeva neanche cos’era un rubinetto? Miracoli ….

  11. utente anonimo dicono:

    Oddio la cosa mi ha preso.. voglio saxe cosa sta facendo Dio adesso.. nn è ke ti ha lasciato anke il suo numero?

  12. hidra dicono:

    scusa # 13 che vuol dire saxe????

  13. diamonddog dicono:

    XS

    Avevi comprato anche tu le cozze all’esselunga quelle nella cassettina di legno?

    HIDRA

    Non ero io il 13 ma tra i giovani ormai si parla così.

    Saxe = Sa (x=per) e = sapere.

    Ne deduco che anche tu ormai…

    (mT)

  14. #13: Eh, a saxerlo..

    mT (#15): vado bene così?

  15. hidra dicono:

    mT:

    avevo capito….polemizzavo.

    che vuol dire i giovani ormai??? perchè devono parlare così???

    scusa pers. ho abusato del tuo spazio.

    sarà colpa di dio????

  16. jame dicono:

    stasera, l’aspetta quelle che chiamano…

    l’ultima cena.

    eviti di baciarlo però…

    eviterà una cattiva reputazione

    amen

    jame

  17. palladipelo dicono:

    Questo Dio con la barba bianca, a piedi nudi, tutto ben curato mi puzza un pò… sarà mica stato prima a farsi fare la pedicure (erotica) da 300 $ a dito a Las Vegas… e poi per scappare dai creditori è venuto da Lei?!

  18. sagami dicono:

    Che Dio te la mandi buona!!

    Tira furori il servizio “buono” ( o almeno non fargli mangiare la piazza dal cartone..) perchè questo è quello che mia nonna definirebbe un ospite di riguardo.

    s.

  19. lofoten dicono:

    1) ma Dio è extracomunitario?

    2) se sì, dove lo hanno fatto sbarcare?

    3) gli farai pagare metà dell’affitto?

    4) estorcigli il suo numero di telefono

    5) chiedigli se è vero che è Lui che ha creato il mondo

    6) fatti dare i nomi di cavalli vincenti da qui all’eternità

    7) andava daccordo con la Madonna?

    8) e San Giuseppe?

    9) e con Babbo Natale?

    10) james, come al solito, non capisce un’acca di niente. ma cosa c’entra Dio con l’ultima cena? quello era Gesù.

  20. zamor dicono:

    L’ospite dopo tre giorni è come il pesce! L’importante è che non si moltiplichi con tutti gli angioletti!

  21. magicamentelena dicono:

    si pero, per quanto si importante, è un po rompi balle….

    :)

  22. jame dicono:

    23) questo lo dice lei…

    dopo aver riscritto il codice del jame,

    gesu, non esiste…dio aveva uno sdoppiamento di per§onalità al quanto confu§o che a volte era pure trino….

    le consiglio asciugamani di buon comando…

    dicono lasci sindoni “della madonna”

    l’acca, non l’ho mai capita

    jS

  23. kj dicono:

    gesù, ma che pastasciutta gli avevi fatto?

  24. badgi dicono:

    Vediamo di trarne qualche vantaggio X§. Su non fare il timido. Chiedi e ti sarà dato. Magari ti sistemi una volta per tutte. Quella dei cavalli vincenti può essere una buona trovata. In alternativa il sei secco quando lo becchi solo tu a intervalli semestrali.

  25. loxmetender dicono:

    allora non sei Dio!

  26. lofoten dicono:

    Fatti dare una bella ricetta di polpo alla Maddalena. O quello era Gesù?

  27. catepol dicono:

    bè hai voluto la casa nuova??????? l’ospite è “sacro”

  28. utente anonimo dicono:

    credo di essere innamorata della tua mente….

  29. Principone dicono:

    io credo sia sempre meglio essere un pochino in credito con “Lui”… magari un giorno ti può far comodo…

  30. diamonddog dicono:

    Caro X$.

    Duole informarla che in casa suua si è installato Eros Pagni, noto ai più per le interpretazioni del Sommo nel serial pubblicitario di Lavazza. Quindi è autorizzato a cacciarlo a calci nel culo prima che si porti dietro Bonolis e quell’altro.

    Ossequi.

    (mT)

  31. magicamentelena dicono:

    se dio è cosi scassa bocce , mi sa che divento atea.

    UHm ma non è che in realtà lo scopo di questo post è screditare dio e renderci tutti ateti? no perchè con me ci sei quasi riuscito (ma non ci voleva molto)

    :PPPP

  32. ivyphoenix dicono:

    ma scusami… dio?

    e lo scrivi nel post perchè? per vantarti di avere conoscenze altolocate? oh… ma ti si ruffianeranno tutti adesso, chiedendoti se puoi intercedere col tuo ospite per loro……

    vabbè……

    ciao e ovviamente salutamelo

  33. utente anonimo dicono:

    Povero Dio, era raffreddato e non gli hai dato neppure una coperta per scaldarsi. Taccagno.

  34. utente anonimo dicono:

    quando ero pikkola ho cercato di fare amicizia con dio invitandolo a casa mia a vedxere la tv…non è mai venuto.ciao ciao etta

  35. keketi dicono:

    Poco fa ho ricevuto una strana mail:

    SICCOME SONO DIO…

    Siccome sono Dio, non ho più bisogno di guardare avanti, tanto non c’è sicuramente niente da vedere che io già non sappia.

    Siccome sono Dio, non sono obbligato ad ascoltare ciò che dicono i miei fedeli, basta solo che loro credano che io li ascolti.

    Siccome sono Dio, so per certo, che ad ogni malattia corrisponde un mio miracolo, e se il miracolo che le ho fatto ieri, la fa star male, beh, non è il miracolo da cambiare, ma lei… io non sbaglio mai… sono Dio!

    Siccome sono Dio, faccio finta di prendere palesi cantonate, in modo tale che gli uomini ,abbiano la possibilità di rettificare in giusto, ma con estrema delicatezza, perché si sa Dio sono io, e scherzavo soltanto.

    Come? Ho miracolato l’occhio buono invece che il malato? Beh, cose che capitano, il fedele non doveva portarli entrambi in chiesa, è colpa sua, non poteva ricordarmelo mentre stava pregando?

    Come? Dio sa tutto? Io sono Dio, le preghiere le ascolto soltanto, non le so… sono Dio.

    Siccome sono Dio, so per certo che Dio esiste, altrimenti io che ci sto a fare?

    Siccome sono Dio, il miracolo è riuscito, perché io sono Dio… emh… , Cosa? Il miracolato è morto? Strano, l’ho miracolato io, ma si sa, i parenti sanno, è sempre Dio alla fine che decide sulla sorte degli uomini. Io sono Dio non ho potuto sbagliare signora. Suo marito aveva una sindrome iperdisfocostovalvocleidosclerosante, di cui non si era accorto nemmeno lui, Aveva solo un’unghia incarnita? Beh signora, io sono Dio, ne so certamente più di lei… si risposi e non ci pensi più.

  36. utente anonimo dicono:

    Tunica candida, mantello, barba lunga e curata…Confuso,è Gandalf il Bianco, fidati.

    Cri

  37. lofoten dicono:

    @ 39…che dire…son cose?

  38. RenatoR dicono:

    me lo saluti signor confuso, me lo saluti tanto.

  39. utente anonimo dicono:

    #34 e #40: geniali.

    caro confuso, ne approfitti e ci metta una buona parola per tutti noi. e si faccia pure salutare il caro vecchio karol.

  40. hidra dicono:

    43# ehm scusa…non è eros pagni che interpreta dio bensì riccardo garrone, nella pub lavazza…

    diamo a dio quel che è di dio…

  41. regi dicono:

    E pensare che ero convinta che fosse S. Pietro nella pubblicità del caffè!

  42. Franfiorini dicono:

    Io chiderei al bravuomo una mano, mi sa che lui qualche conoscenza cell’ha. Prova un po’ Confù.

  43. Fttixsonali dicono:

    Attenzione, l’Eterno bussa sempre

    due volte. Quando bussa.

  44. lofoten dicono:

    Ragazzi qui mi si fa confusione tra Gesù, Dio, San Pietro, Bonolis, Lavazza e compagnia bella. Mi si scusi l’accoppiamento un po’ irriverente.

    Vorrei precisare soltanto che Riccardo Garrone interpreta San Pietro nel famoso spot della Lavazza.

    Buonasera.

    p.s. http://www.musicsite.it/spot/?cat=dett&idx=716&mod=all qui ci sono tutti gli spot della Lavazza (si vabbè, ma che c’entra col post di Confuso??)

  45. hidra dicono:

    appunto, poi di garrone l’avevo già detto io!

    ^____^

  46. utente anonimo dicono:

    bellissimo, la prossima volta che verrà uno dei miei amici scrocconi che non vuole andarsene lo vedrò con occhi diversi..

  47. IlaLuna84 dicono:

    Trattalo bene, che sennò potrebbe vendicarsi! :P

  48. keshjira dicono:

    Oh cielo…che bella cosa.

  49. consu85 dicono:

    allora Dio esiste?!

    però è uno scassapalle, quindi non mi pento di essere atea..

  50. per favore non fate troppo casino che Egli sta dormendo, ha detto di svegliarlo a mezzogiorno e per favore di portargli la colazione a letto.

  51. Effe dicono:

    posto che era infreddato, e quindi con eloquio nasale ingabbiato nella strozza, non disse, presentandosi, “Dio”, bensì “Zio”.

    Egli è quel suo lontano parente, ricorda?, con trascorsi poco chiari e ancor meno edificanti.

    Se ne guardi bene, i parenti son serpenti, perzio!

  52. aikidocatania dicono:

    Tratta bene l’Ospite, può essere un buon passo per un posticino in Paradiso.

  53. magicamentelena dicono:

    e adesso cosa sta facendo?

    il pisolino pomeridiano?

  54. MAGDALENE600 dicono:

    Ciao Personalità Confusa visto che hai ospite dio puoi intercedere per me e chiedergli un favore? Potresti chiedergli di dare indietro il male a chi me lo sta facendo? (un brigadiere che mi tormenta e una sua complice). Te ne sarei molto obbligata.

  55. utente anonimo dicono:

    VOGLIO SAPERE CHE STA FACENDOOOOOOOOOO!!!!!

    l.b.

  56. #59, 57: è andato in centro a far compere col tuo bancomat.

    #58: bella immagine, complimenti.

  57. khyes dicono:

    Dunque non ha fattezze animali?

  58. jackpot dicono:

    fatti pagare l’affitto

  59. magicamentelena dicono:

    il mio bancomat? uhm magari con quello del commento #59, dato che io sono alquanto squattrinata…

    ma essendo dio, chissà che non mi faccia avere un bancomat apposta per prosciugarmelo…

    :)

  60. MAGDALENE600 dicono:

    Personalità intercedi con dio, intercedi…altrimenti ti iscrivo, a tua insaputa, alla prossima edizione di “unan1mous”!

  61. ma il caffè se lo viene a bere a casa tua? E Laurenti e Bonolis che ci stanno a fare tra le nuvole? …SantoCielo!

  62. utente anonimo dicono:

    Personalitaconfusa ed io. Parliamone…

  63. lofoten dicono:

    @66…

    senti confuso, non farti i commenti da solo.

    Comunque complimenti per la battuta.

  64. Laooconte dicono:

    ok, non so se l’hai fatto apposta.

    questo racconto mi ricorda il dialogo di manuel agnelli con dio, o forse era jim morrison.

    tanto per alcuni non c’è differenza tra dio e jim. hanno una I e un nome di tre lettere.

    cmq.

    l’hai fatto apposta?

    ;-)

  65. utente anonimo dicono:

    ecco dove si rintanava, il pavido!

  66. jim morrison non credo, ma non lo conosco abbastanza.

    manuel agnelli… chi è?

  67. pannakiller dicono:

    guarda, mi ha appena telefonato dio per dirmi che è onorato del fatto che tu ne abbia parlato, che gli hai dato tanta importanza, tuttavia è rimasto turbato dal fatto che l’hai nominato, sai per ragioni di privacy avrebbe preferito uno pseudonimo, comunque ha detto che poi si sarebbe rifatto vivo per parlarne, ha detto anche che ti saluta tanto.

  68. pannakiller dicono:

    guarda, mi ha appena telefonato, però anche se gli ha fatto piacere che hai parlato di lui nel blog avrebbe preferito che tu non lo nominassi, sai, ragioni di segretezza… comunque ti saluta, ha detto anche che tornerà a trovarti presto…

  69. pannakiller dicono:

    perdono ho scritto 2 volte lo stesso commento perchè dio la prima volta mi ha fatto lo scherzetto facendo sembrare che non era stato pubblicato

  70. elica2099 dicono:

    Non sono l’unico a pensare che Manuel Agnelli sia (a volte) vicino a Dio, anche io l’ho citato in un sogno recente. Saranno state quelle fotografie in cui era Cristo (http://digilander.iol.it/quiet/after/cimeli.htm) o il Mirto, non so…

  71. madmapelli dicono:

    un post ispirato di lassù. Non si spiega altrimenti :)

    stupendo!

    Mad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *