Dopo il trasloco

Cambio di domicilio effettuato, ed è stato un trionfo: i traslocatori della “Seek & Destroy Srl” sono riusciti a rompere tutto. Ma proprio tutto: mobili, elettrodomestici, piatti, bicchieri, sembrava di essere al capodanno di Rio de Janeiro. Hanno devastato la casa, due rampe di scale, un ascensore e il portone. Ci mancava solo che durante le manovre di carico per sbaglio ammazzassero un passante con la gru del camioncino (in realtà ci hanno provato, però sono riusciti soltanto a mandarlo all’ospedale).
Intanto, nella nuova abitazione l’elettricista provocava un cortocircuito, l’imbianchino scriveva “Helter Skelter” sui muri e l’idraulico allagava l’intero appartamento e parte di quello dei vicini del piano di sotto (una coppia di anziani, entrambi annegati e ritrovati ore dopo nel Po). Alla fine un falegname voleva unirsi all’allegra festicciola d’inaugurazione  – “Posso venire anch’io? Porto la sega elettrica” ma l’intero condominio è insorto e lo ha linciato nel cortile.

Bene, il più è fatto, ora mancano l’incendio del palazzo e l’apocalisse di Giovanni. A dopo.

Questa voce è stata pubblicata in cose, informazioni errate. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

36 Responses to Dopo il trasloco

  1. catepol dicono:

    casualmente prima commentatrice della notte…cazzarola…però che organizzazione

  2. utente anonimo dicono:

    Ma allora l’appartamento al piano di sotto è libero? E di quanti mq è?

  3. utente anonimo dicono:

    Tutte queste meravigliose performances erano previste nel contratto? Mi… chissà quanto hai pagato!

    m.

  4. greenwich dicono:

    Quando all’allegra combriccola si unirà l’impresa del gas, casa nuova diventerà Kabul.

    E aspetta che l’omino del gas si allei con l’imbianchino, o che il muratore usi il cemento per fare comode scarpe al malcapitato per poi buttarlo a mollo nei navigli.

    Resistance is futile.

  5. tonnotossico dicono:

    Quando io ho traslocato la simpatica signora che mi ha venduto la casa, mi ha fatto trovare la casa senza portalampada, il contatore dell’enel e del gas con i sigilli e pur essendo io già proprietaria (le avevo lasciato lasciato la possibilità di stare in casa “MIA” altri 10 gg dopo il rogito) ha programmato la chiusura dell’acqua il mio primo giorno nella mia casa!!!!ho passato una settimana (in gennaio) senza luce, gas – riscaldamento e acqua gelata (ho fatto in tempo a bloccare l’acquedotto bloccante!)..insomma è stato un dramma!

  6. Gloriamundi dicono:

    Ma che bello!

    Gloriamundi

  7. lapardaflora dicono:

    insomma, tutto nella norma! ma la porta da non aprire era rimasta su, o l’elettricista l’avete mandato via per quello?

    :DD

  8. lapardaflora dicono:

    leggo #5: io sono riuscita a costringere l’acquirente della mia vecchia casa a cambiare l’intestazione delle utenze gas (usato anche per riscaldamento, immagina le sleppe invernali…), acqua etc (tutto ovviamente, accreditato per comodità sulla MIA carta di credito) solo dopo DUE anni dal rogito.

    Altro che sega elettrica: a un certo punto la famiglia mi ha trattenuta perché avevo ripescato l’ascia per spaccare la legna e volevo partire alla vendetta.

  9. sw4n dicono:

    Tu che di solito sei così tranquillino XS…

  10. LaDistratta dicono:

    Insomma, niente di nuovo, un normalissimo trasloco….

    :-))

  11. jame dicono:

    pssst

    ehi confu§o psssst….

    guardi che io mi sono informato bene…. la portinaia del vostro nuovo stabile, lavorava nel kgb.

    stia attento.

    jS

  12. Dimentica che sono un pezzente. La nuova casa costa meno proprio perchè non ce l’ha, una portinaia.

  13. jame dicono:

    …allora chi è quella signora con auricolare che vive perennemente sotto il vostro portone?

    pS: beato lei che vive in una casa.

    essendo pezzente anch’io, vivo in una canadese che sarà libera solo al rogito. (è anche ipotecata)

    jame

  14. utente anonimo dicono:

    ottimo spunto per un racconto fantastico di horror quotidiano, serie 2000. manca l’ascensore…

  15. nerviosa dicono:

    era meglio l’apocalisse … forse…

  16. #13: quella è la basista dei ladri d’appartamento estivi.

  17. itan82 dicono:

    forza che hai quasi finito! ;)

  18. mascia dicono:

    per l’incendio, serve un fiammifero o ce la farai con mezzi di fortuna?

  19. mah, per l’incendio penso che basterà chiamare il tecnico che si occupa del boiler. ci pensa lui.

  20. miskin dicono:

    dimentichi il vetraio, non oso pensare cosa potrebbe fare

  21. non fa più niente: è morto cadendo dalla finestra che stava tentando di montare.

  22. jame dicono:

    21) …cadendo, ha ammazzato il tecnico fastweb…

    lei confu§o viaggerà ancora a 56k,

    ma ancheno.

    pS: conosco un esorcista che con 2 zampe di gallina, 12 pagine de il codice da vinci, il rogito e copia del compromesso, toglie qualsiasi tipo di malocchio.

    lavora all’ufficio del catasto….

    jS

  23. Lenotedipoldina dicono:

    Ma…che cos’è un acquedotto bloccante? (rif.#5) e una volta bloccato l’acquedotto bloccante…che succede?

    Oh, anche queste son cose….

    Dimenticavo, ieri rientrando a casa ho visto rotolare giù dal colle un tecnico RAI..gli mancava una gamba ed era tutto insanguinato, teneva stretto tra il braccio destro e il moncone sinistro che gli restava il tuo televisore, e ghignava felice di averle prese, ma di essere riuscito a rubartelo facendoti pagare lo stesso il canone….

  24. PiccoloKin dicono:

    Per l’apocalisse ho gia’ provveduto. Questione di giorni (ho amici altolocati…).

    Ora devo dare fuoco al palazzo.

    (^o^)

  25. venga pure quando vuole, tanto gli idranti non li abbiamo.

  26. gattasorniona dicono:

    trasloco con questo caldo? ti ho nel cuore, confuso.
    ps se cerchi gente per fare una strage, beh, son qui!

  27. utente anonimo dicono:

    Poi tutto miracolosamente si ricompone. Il telefono squilla, la televisione s’accende, l’acqua esce dai rubinetti. La vicina suona al campanello ( che funziona ) e offre una torta di benvenuto. In sogno? Naaaaa, realtà! Forse si potrebbe togliere la torta, massì, meglio non dare troppa confidenza alle vicine. E comunque….besos.

  28. utente anonimo dicono:

    ma con tutti i soldi che ti sei fatto con scritto misto non potevi comprarti na casetta fuori città?

    Antonio Cane

  29. smasho dicono:

    asauhusahusahusah :D

    la Seek & Destroy Srl..la consiglierò ai nemici ;)

  30. tonnotossico dicono:

    rif #23 – acquedotto che blocca è un acquedotto bloccante…

  31. utente anonimo dicono:

    Congratulazioni!! Hai già controllato gli amperaggi delle prese che per caso quando attacchi il forno dopo 2 minuti salta il salvavita??? SAi com’è… Ciao MAD

  32. michelesilenzio dicono:

    io i miei 11 traslochi li ho fatti da me. L’ultima volta però ho trovato lo stesso, in salotto, uno della Seek&Destroy, che si guardava la registrazione degli spot Bilboa. “Meno male che la tivì l’ha portata lei, sa?” -mi ha detto.

  33. michelesilenzio dicono:

    un’altra cosa bella dei traslochi son le cose che si perdono. A volte ci son vere e proprie trasmigrazioni di anime. Perdi un fumetto, un posacenere, una giacca, e li ritrovi tre traslochi dopo. Dov’era finita quella roba? in un limbo o a casa di qualcun altro? e quando ricompare, è perché anche quell’altro ha traslocato? Aspetto le tue teorie in merito.

  34. Ellen80 dicono:

    Cavolo, e io che mi lamentavo!

  35. utente anonimo dicono:

    uuuu ma sei di torino allora???

Rispondi a LaDistratta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *