FATTI FOTOGRAFARE CON PERSONALITA’ CONFUSA

Compagni, sodali, amici: il libercolo è oramai è stato avvistato in quasi tutte le città italiane, trovarlo non dovrebbe esser difficile. Tuttavia temo non vi sia stata chiarezza nella comunicazione precedente, e forse è colpa mia: me ne scuso.

E’ vero che il gioco era ispirato all’episodio dello gnomo giramondo de Il Favoloso Mondo di Amelie, ma in questo caso si domandava di fotografare il libro davanti a un monumento.
Il LIBRO, non il nano, capito?

Da 48 ore ricevo tonnellate di foto di nani, gnomi, biancanevi, statuine del presepe, tutti ritratti nei luoghi più strani. Di foto del libro, manco l’ombra.
C’è un tizio che ha comprato un nano in cartongesso di 30 chili e un biglietto aereo andata e ritorno per il Madagascar e da laggiù mi ha spedito una foto di se stesso abbracciato al nano sorridente.
Ebbene, mi spiace, ma costui non ha capito niente.


Ci deve essere un equivoco: qui si aspettano foto del libro, non di sculture da giardino.

Riepilogo le semplicissime regole del gioco:

1 – fotografa il librIcino di fronte a un monumento o un luogo riconoscibile della tua città;

2 – spedisci  la foto a me o a redazione@scrittomisto.it;

Facile, no? L’autrice o l’autore della prima foto ricevuta si vedrà spedire GRATIS a casa gli altri 5 librini della collana.

Tutto chiaro, adesso, vero?

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

76 Responses to

  1. alec dicono:

    ah sì, ho capito: il monumento deve essere in primo piano e non sullo sfondo, mentre dietro ci deve essere il nano. ed il tutto deve essere poi raffigurato in un libro…

  2. utente anonimo dicono:

    se fossi in italia avrei gia’ vinto dato che aspettavo che pubblicassi quel libro da una vita.

    e adesso mi tocca aspettare le mie vacanze per tornare in patria e comprarlo.

    questa si che e’ crudelta’.

    dk

  3. utente anonimo dicono:

    Spe.. non ho capito.

    Il libro dev’essere vero o in cartongesso?

    — B.

  4. utente anonimo dicono:

    confuso, il destino dei letterati non

    cambia nel tempo, pensa a Dante

    costretto a mangiare sale, o a

    Leopardi sbeffeggiato da Silvia, in

    prima battuta dalla cassiera Mondadori mi hanno risposto

    Scrittoche??? poi hanno ripiegato

    sul fatto che i nuovi arrivi devono

    ancora essere spaccati, e i sindacati

    imponngono che lo spacco av venga solo alla prima luna piena,

    io non mollo e quanto prima avrai la

    mia foto con libro e senza nano

    saluti da egine

  5. Franfiorini dicono:

    [Confuso, parliamo di cose gravi. Qui la mia libreria non sa nulla, che faccio?]

  6. catepol dicono:

    quindi ricapitolando: monumento qualunque in primo piano, nano possibilmente sotto o su una sedia così si vede e se capita il libro in posizione libera nella foto, suggerisco sotto i piedi del nano così sembra più alto :-)

    ps ora il messaggio è chiaro davvero. Però io lo avevo capito anche nell’altro post. Mi informo nelle librerie di qui…e vi dirò se riesco a fare la foto. Ma non posseggo nano è uguale con solo il monumento (anche questi scarseggiano ma uno ci sarà mi auguro…)

    ;-)

  7. farfalladirose dicono:

    ma il mio nano da giardino non sa leggere…è inutile che gli compro libri.

    poi di monumenti non vuole sentir parlare..ha litigato con una statua del manzoni e non si fa fotografare con lui…

    ma senti se istituiamo il concorso “fatti fotografare con farfalladirose”?

    mi serve per la mia gallery di autoscatti…

    grazie :-)

  8. artemisia80 dicono:

    ma cos’è questo libricinO??

  9. utente anonimo dicono:

    aldo busi ti disprezzerebbe.

    ovviamente, è sarcasmo.

  10. utente anonimo dicono:

    io lo disprezzo, aldo busi.

    (confuso, ho una foto di aldo busi travestito da nano che legge il libro nascosto dietro un monumento… che faccio, la mando lo stesso?)

  11. sciroccata dicono:

    cacchio, io pensavo si vincesse un nano.

  12. coneja dicono:

    Io pensavo di mandarti un nano gigante alto 2 metri…

    Mi sa che ho sbagliato!

  13. tremori dicono:

    Grandissimo venditore oltre che scrittore il Nostro Confuso!!! :-P

    Ciao e in bocca al lupo!

    Mario

  14. spad dicono:

    ma se io mando una “nana tutta tana”, invece dei libri mi mandate Playboy?

  15. inquiline dicono:

    va bene, esaurite le foto dalla terra patria apri un secondo gioco con foto da terra estera?

    su, che il blog l’è internazionale.

  16. utente anonimo dicono:

    ma di che libri e nani parlate?

    Lo

  17. Rasmus dicono:

    monumento di 3mt è facile, un libro pure, ma un nano vero e non di gesso che mi faccia la foto dove lo pesco secondo te??

  18. kj dicono:

    ma non è il nano a essere di gesso! è il libro!

    umpf.

  19. BambolaDiLuce dicono:

    un nano da giardino di 3mt? e che nano è?

    (okok, vado in libreria. a vedere se c’è Confy al posto della solita commessa).

  20. utente anonimo dicono:

    è previsto qualche riconoscimento particolare se la copia è stata abilmente ed indebitamente sottratta?

  21. Effe dicono:

    vedo che il termine è evidenziato in azzurrino a fondo post.

    Ne deduco indi e perciò che lei ha aggiunto un nuovo elemento (sempre più dificile) che dovrà comparire nella foto: una collana.

    Peggio che in Trova l’intruso della Settimana Enigmistica

  22. jame dicono:

    chiarissimo.

    è lei che è confu§o.

    lei egregio, non ha capito. la foto del nano mentre legge il libro, non deve inviarsela a se stesso, ma alla redazione in cartongesso .

    il monumento, invece, va inviato allo scrittore.

    la prossima volta, si affidi a qualcuno che la indirizzi meglio.

    pS mi chiedevo se sono validi anche i fax….. con lei rappr§entato mentre guarda lo gnomo che legge…

    jS

  23. utente anonimo dicono:

    Non ce la farò mai ad essere la prima!

    Ho spedito Pepino e Saltz in missione dal loro cugino nano in Svezia, insieme ad un modellino in cartongesso del Colosseo, per poter fotografare e stampare modellino e nano sulla copertina del libro. Hanno problemi col tipografo, però…si rifiuta di far passare il nano nelle rotatorie, e sì che ha lavorato anni al Cirque du Soleil…è abituato…mah!

    Ti farò sapere, ma temo che dovrò comprare tutti e 5 i libri, e far rientrare con le pive nel sacco Pepino e Saltz! :-(

  24. #6 – FRANFIORINI: puoi far due cose:

    a) aspettare che la libreria sia abbastanza affollata, quindi interrogare il commesso in caso di diniego esclamare ad alta voce (in modo che tutti sentano) la seguente espressione: “Ma cristo in questa libreria non avete mai un cazzo, solo dan braun!” e intanto percuotere il cranio del commesso con il codice davinci edizione illustrata seicentesima ristampa (quella ce l’hanno, vero?);

    oppure

    b) prendere per il colletto il commesso e ordinargli di telefonare subito, davanti a te, al suo grossista di zona (misteriosa figura che si dice rifornisca i negozi) affinchè provveda.

  25. orsodingo dicono:

    oh! non siamo mica scemi! Cosa pensi??

    Ma tu guarda che gente! e che ingratitudine…

    Pensare che avevo giò il nano pronto da fotografare… Tzè…

  26. #16: le foto possono esser inviate da qualunque luogo. Anche da Marte.

    #9 (e tutti gli altri): pant.. leggi il post precedente..

    #5: Ah. E la prossima luna piena quando sarebbe?

    #3: son cose.

  27. lotrovassi dicono:

    Un classico caso di personanità confusa.

  28. diamonds dicono:

    n.b. se lo sfondo è l’Italia in miniatura di Rimini,stai in campana(ricordando Tondelli)

  29. utente anonimo dicono:

    sembra una risposta del signor no di mike Bongiorno…comunque….non ci Sono premi di consolazione?Nemmeno un autografo della stampante Magda? O un’ampollina dell’acqua in cui tieni-tenevi il tonno da 10 KG

  30. utente anonimo dicono:

    Perché ce l’hai tanto con il Codice da Vinci?

    Non è che poi tu scriva delle cose così incredibilmente intelligenti e profonde.

  31. Su questo, non v’è alcun dubbio.

  32. utente anonimo dicono:

    Con questo post hai creato, tuo malgrado, un casino pazzesco, hai visto? Ne hanno approfittato tutti per complicare la storia e chissà per quale motivo. A me sembrava così chiaro…vabbè ciao Xs.

  33. utente anonimo dicono:

    Veramente l’unica cosa chiara è che le librerie sono ancora sfornite dei libri in questione.

  34. utente anonimo dicono:

    Confuso, ho due libriccini, il tuo

    e quello del sig.effe, va bene lo

    stesso ? sul codice da vinci prego

    vedere mio post saluti cari

    egine

  35. paolabigini dicono:

    La gente non ha neppure la pazienza di leggere un post fino in fondo.

    paola

  36. utente anonimo dicono:

    Capisco che la fonte non sia proprio il meglio (vai con i fischi), ma se i dati sono anche solo gonfiati del doppio non sono certo incoraggianti: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=89089

  37. e dai sii cortese e facci un riassuntinoo, mica pretenderai che ci mettiamo a leggere Il Giornale, diobono..

  38. EGINE, mandi quello di Herzog, che qui finalmente i primi due posti del podio son stati occupati.

  39. utente anonimo dicono:

    E’ jameS qui sotto al #24 che fa confondere tutti e manda mail con istruzioni per l’uso false. Non ultima quella a mo’ di catena da mandare a 10 persone 10 dove dice di non comprare il libro e devolvere la cifra ad una sedicente organizzazione che ha come fine la collocazione di Biancaneve e i sette nani sulla guglia più alta del duomo di Milano, pena un rush cutaneo da natale di quest’anno all’anno prossimo e un’innalzamneto dei trigliceridi ad oltranza.

    Confuso, bloccalo.

    Anonima

  40. Alexios976 dicono:

    Il giochino del libro (o del nano) c’ha divertito … pero’ vogliamo sapere dall’autore …. le sue emozzzzioni nel vedersi scaffalato in una libreria

  41. IlaLuna84 dicono:

    Sì, chiarissimo.

    Ora vado a comprare un nano.

    :D :D

  42. diamonds dicono:

    macchè,bisogna sorprendere nell’intimità Dan Brown in gessato con Brontolo(e poi fornire adeguata documentazione fotografica alla redazione del Papersera)

  43. utente anonimo dicono:

    tutti li a commentare, ma leggeteli

    sti libri, sto leggendo La breve storia

    della Cina, la friggitoria Pao Sao Lin

    che si compra McDonald’s, uno spasso, io l’avevo detto, Confuso

    povero, ma Santo Subito

  44. utente anonimo dicono:

    se mi spedisci tu il libro ti mando io ovviamente gratis la foto della tua copertina…ci stai?

  45. stone dicono:

    Ah… quello dal madagascar ero io… ma la foto che non si vede in cima al post è la tua?

  46. spad dicono:

    non ho capito una cosa ancora: ma se al posto del nano fotografo un puffo?.. mi arrivano i libri con l’inchiostro blu?

  47. annylondra dicono:

    ho adorato amelie…..

    secondo lei…siamo tutti un pò amelie…..?

    duchessa

  48. lofoten dicono:

    Eppure vedi, le idee vengono dopo.

    Si poteva fare la seguente:

    fotografare il libro…

    1) davanti ad un ecomostro adibito a sede di un’organizzazione ambientalista.

    2) con lo sfondo di una discarica abusiva mantenuta coi fondi dell’otto per mille.

    3) sulle rive di un ruscello inquinato dove allevano le trote salmonate per gli omogeneizzati.

    4) in piena zona industriale con ciminiere fumanti dove è stato realizzato un parco giochi.

    5) davanti l’ospizio occupato dagli anziani in rivolta che non vogliono più per cena il brodino+formaggino il pomeriggio alle 16.

    Insomma, la si buttava un tantino sul sociale.

  49. kj dicono:

    mi arrendo. non trovo i libercoli nella mia città.

    (quando dici collana, cosa intendi, esattamente…? ho clickato il link, ma non appaiono gioielli).

    umpf.

  50. Ellen80 dicono:

    Ma è la foto con lo Gnomone gigantesco che hai messo nel tuo ultimo post che ha fuorviato il gentil pubblico.

    Comunque, mica sono tanto d’accordo su questo concorso. Chi abita nelle metropoloni è più avvantaggiato, mentre chi, come me, ahimè, è sperduto in un paesino di provincia ha tante probabilità di arrivare a scovarlo quante Ronaldo di tornare all’Inter.

    Comunque spero che la Copertina sia colorata, magari di un bel rosso acceso, così nella foto, potrà fare pan-dan con la mia chioma!!!

  51. jame dicono:

    42) cara anonima, non ho confu§o per niente le idee a nessuno(24), però, mi ha chiamato mammolo dicendo che in foto, viene bene solo il lato destro, mentre pisolo si crede poco fotogenico. la redazione in cartongesso, si presterebbe a vender libri solo se venduti nei pressi dei monumenti e il tutto inviato con una prioritaria al signor mistoscritto…

    e non dica che confondo….

    mi perdoni confu§o per l’ot.

    jS

    perchè i monumenti si muovono quando gli appoggio il libretto che poi…vengono mosse le foto….

  52. sì, vabbè.. sentite, non mi sento tanto bene, vi lascio le chiavi di casa e vado a letto, non fate casino (e fate qualche foto, dai). a dopo.

  53. utente anonimo dicono:

    Confuso che hai, lo so che sei seccato, Viss ha venduto un casino e Hotel Messico lo inviteranno a Buona Domenica ad autografare la sua millesima copia in diretta.

    Quando un uomo dice sto male vado a letto…ha i cosiddetti girati.

    Lof

  54. utente anonimo dicono:

    e bravo Personalità Confusa!!!! hai pubblicato in libreria, complimenti, sei bravo, penso che se continuerai farai strada, in bocca al lupo!

    davide

  55. LucaAnteprima dicono:

    non capisco, eppure il post precedente parlava chiaro.

    bah…

  56. LOF (#56): cosa vuoi che ti dica, io a quella cosa di Buona Domenica ci tenevo.. vabbè.. sob.. (comunque sto male sul serio: febbre e indigestione di surimi in un bar dove trasmettono solo musica di bobby solo – un giorno la racconterò meglio..)

    DAVIDE (#57): eddai non mi prendete in giro.

    #58: pare di no.

  57. capolavoro, al solito.

  58. Effe dicono:

    troppo facile farlo con libri già stampati.

    Creatività vorrebbe che le foto riguardassero i libri misti di prossima uscita

  59. bloogo dicono:

    In libreria dicono che ai nai non vendono i libri…

    Chiedo a mio cuggino che è alto, un monumento, quasi, ecco: chiedo se me lo prende lui…

  60. jame dicono:

    e adesso, mi dica che ho vinto un paio di monumenti…

    jS

  61. Bellissima. Le faccio mandare a casa un paio di templi greci, l’abbazia di san galgano e un trullo.

  62. jame dicono:

    65) che siano già condonati, però

    js

  63. spad dicono:

    e vabbè, ma quello del Colosseo è chiaramente un fotomontaggio.. non si vede manco un giapponese!!

  64. hidra dicono:

    non ci sono mica più i giapponesi… ora è pieno di finti centurioni che brandiscono finte spade e si fanno fare foto con finti giapponesi.

  65. Viscontessa dicono:

    Soparattutto Viss non è ancora uscita:-)))

  66. eccomi, son tornato. scusate l’assenza, ma debellare l’aviaria non è stato facile. adesso sto meglio, tossisco ma ho imparato a volare.

  67. hidra dicono:

    bravo pollo!

  68. koshka dicono:

    intanto ieri pomeriggio lo hanno presentato a Condor su radio2… non l’ho visto ma l’ho sentito. In bocca al lupo!

  69. EvaCarriego dicono:

    ahahahahahahahahahhah!!!!!!!!

  70. utente anonimo dicono:

    io ieri l’ho letto in treno, serve la foto nel minuetto?

    per la verità l’ho finito in bagno, ma non mi sembra carino…

    Far

  71. diamonds dicono:

    è giunta l’ora per l’artista affermando di darsi una biografia leggendaria:Nato a Norimberga nel 1947 fu subito considerato un enfant prodige della letteratura con la piece “pane e pampers” “universalmente riconosciuto come il capolavoro della letteratura antimilitarista di tutti i tempi” e di ogni nurse(nonchè la base per tutte le salse a specchio della nouvelle cousine).A soli 12 anni scrive,senza convinzione,la prefazione della prima edizione della bibbia susseguente il concilio vaticano secondo,in cui tuona contro la moderazione dei Patti Lateranensi.Traduce William Gibson(neuromante)in aramaico mentre si cresima.Trascorre viaggiando nei sette continenti dai 20 ai trent’anni con virtuosismi portoghesi.Al compimento dei 31 anni si impiega per riconoscere lo spirito del tempo.Da questa esperienza ne escono fuori ritratti indimenticabili di giovani personaggi nati anziani e di “tristi donnine allegre” mancate.A 35 anni fonda una casa editrice e si becca l’aviaria utilizzando carta riciclata senza guanti.Nel novantasei vince la supercoppa europea.Attualmente vive in Arkansas dove ama trascorrere le giornate in veranda sull’altalena, circondato da uno stuolo di doberman altrui

  72. Juditta dicono:

    Ti ho appena spedito una foto di Rantolo sul letto di morte, riproduzione ad opera di Botero, bronzo cm 102 x 62 x 50, sullo sfondo del trenino di Prezzemolo a Gardaland. Quando ricevo in cambio il mio tostapane elettrico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *