Scrittori contro portinai

Ammetto l’emozione. Presto in vendita in libreria l’opera prima di Personalità Confusa, forse il più grande narratore italiano del secolo. Almeno fra quelli che abitano nel suo condominio al piano terra.

In effetti, al piano terra di questo stabile, oltre a me, ci sono:
a) un monolocale sfitto dal 1998;
b) una coppia di immigrati ecuadoregni che si esprime solo in spagnolo e quindi, anche volendo, non può rientrare nella gara;
c) il vano della raccolta immondizia, che mi risulta disabitato da umani;
d) il portinaio e la sua famiglia.

Per la verità, mi è venuto il dubbio che il portinaio, a mia insaputa, possa esser un narratore, magari anche bravo, e che quindi avrei potuto vantarmi di esser sì il più grande narratore italiano del secolo fra gli inquilini del piano terra del mio condominio ma solo tra quelli che non esercitino la professione di portinaio. Sarei passato al secondo posto in classifica.

Non ci ho dormito la notte. Nel dubbio, il portinaio l’ho interrogato.
Stamane, presto mi son presentato alla garritta:

– Buongiorno.
– Buongiorno a lei, sig. Confuso. E’ venuto a ritirar la posta?
– No, no. volevo domandarle una cosa.
– Ha perso di nuovo le chiavi di casa e vuole che le presti il mio mazzo?
– No, non è questo.
– Desidera lamentarsi della pulizie delle scale?
– Per carità.
– Ho capito: sta per partire, e vuole che venga a bagnarle le piante.
– Ma no, ma quali piante.
– Forse è qui per sapere se ho gradito la colomba riciclata che mi ha donato per pasqua?
– No. Cioè sì, però già che ci siamo, potrebbe dirmi se…
– Ho capito: vuol darmi la mancia. La ringrazio, non ci speravo più.
– No, per quella facciamo un’altra volta, abbia pazienza, non ho spiccioli.
– Umpf. E quindi?
– La mia domanda è questa…
– Prego.
– Lei è uno scrittore?
– Come dice, scusi?
– Lei è uno scrittore? Un narratore? Un poeta?
– Veramente, io sarei il portinaio. Non mi riconosce?
– Sì che la riconosco! Però, mi dica: lei è uno scrittore o no?
– Ma… Si sente bene? Ha bevuto?
– Insomma, vuole rispondermi? Lei è o non è uno scrittore?!?
– Stia calmo, e non gridi. Uno scrittore, ho capito, ho capito. Aspetti, un attimo che chiamo mia moglie, magari è scrittrice pure lei. Gina, telefona alla mamma di quello del piano terra e avvertila che è successo un’altra volta: suo figlio qui a straparlare sotto effetto di stupefacenti. Già a quest’ora del mattino, poi…

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

61 Responses to Scrittori contro portinai

  1. Lakota dicono:

    mmmmmmm

    …secondo me lo è…

    :-D

  2. Vivendolestelle dicono:

    un sorriso di passaggio..

  3. FuoriTempo dicono:

    Ormai ti sei giocato la reputazione

  4. jame dicono:

    allora lo dica che non avete più la portinaia ma avete un portinaio poeta/scrittore.

    pensi che la moglie gina, sta scrivendo l’ennesimo episodio di quel “simpaticone” di harry potter…

    jS

  5. SDOS dicono:

    E poi?

    Tua mamma t’ha pestato o no?

    Come si intitola questo libro?

  6. panda4x4 dicono:

    Hai dimenticato di chiedergli se era un comico: che poi sono quelli che vendono più libri, oggi…

  7. Rasmus dicono:

    ecco lo sapevo. è il fritto-scritto-misto che non ti fa dormire la notte e poi al mattino, lo vedi come stai messo?

  8. #5: ti dò un indizio: clicca sulle parole “in libreria”.

  9. palladipelo dicono:

    I portinai sono “gentaccia”!!!

    Ops!…Spero che qui non bazzichino!

  10. jame dicono:

    11) stia tranquillo…solo notai

    jS

  11. utente anonimo dicono:

    Nel monolocale sfitto dal 1998, qualcuno dice di ave sentito il ticchettìo di una olivetti…

    Loffy

  12. Occazzo… e io che pensavo fosse un rubinetto che perdeva…

  13. utente anonimo dicono:

    Grande scoop di D’Orrìco il critìco amìco : sì, il portiere è uno scrittore e sta curando la riedizione di “Memorie da un sottoscala”, ha ereditato i diritti d’autore da Vittorio Gassman. Perchè? Queffto lo ignoroooo…

  14. utente anonimo dicono:

    Sempre da D’ Orrìco : e vabbè nun te la pijà, Gassman era il Mattatore, tu secondo il portiere sei un matto… :-)

  15. Ellen80 dicono:

    Ciao confuso. Al giorno d’oggi qualsiasi persona sia in grado di compilare la lista della spesa si definisce uno scrittore. Non so davvero più come riconoscerli…

    E quando dico che scrivo mi rispondono “Oh brava, sai scrivo anch’io”

    “Davvero, cosa?”

    “BHè, non so, cose varie”…

    Mah!

    Comunque complimenti, ho preso “Notti da blogger in biblioteca” e l’ho divorato….

    Un abbraccio

    Anna

  16. diamonds dicono:

    dammi il codice a barre del tuo barbiturico(lo voglio anch’io)

  17. utente anonimo dicono:

    goditi questo momento, sono in

    arrivo le intercettazioni di Groucho

    Marx che ti suggerisce i post.

    egine

  18. lui? ma non era morto?

  19. utente anonimo dicono:

    uhm..il portinaio è sospetto….;-) ciao, bello qui, mina

  20. utente anonimo dicono:

    confuso adesso intercettano anche i medium.

    egine

  21. sciroccata dicono:

    guarda nel bidone della spazzatura, secondo me vive un poeta.

  22. sifossifoco dicono:

    eh eh, eppure qui a Firenze c’è uno scrittore che fa il portinaio in piazza d’azeglio… anche bravo eh?

  23. hidra dicono:

    nell’appartamento di sotto al mio abita un poeta, mio padre.

    : )

  24. dis dicono:

    ram:on è felice e ti saluta

    ram:on ha ascoltato la voce delle tue melanzane

    ram:on leggerà la tua scrittura bidimensionale

    (ram:on a volte parla difficile).

    :))

  25. utente anonimo dicono:

    la mamma ti ha invitato a mangiare da lei??

  26. IlaLuna84 dicono:

    Me li presenti, gli ecuadoriani? Doveri fare esercizio di spagnolo in vista dell’esame…:D

  27. certo, te li mando tutti e due a casa.

  28. catepol dicono:

    e ora posterai dalla neuro…sempre se ti lasciano tenere il portatile e riesci a connetterti?????o posterai dalla libreria?

  29. Viscontessa dicono:

    Io avrei un concomino scrittore.

    Non so ancora chi sia ma lascia continuamenti messaggi minacciosi sul portone

    “per favore chiudere il portone”

    “per favore non sbattere il portone”

    “si, non lo sbattete ma chiudetelo!”

    fanculo…ha aggiunto un altro

  30. utente anonimo dicono:

    Non sono io, io scrivo ” chiudere quel cappero di porta” perchè a mio fratello non piace il turpiloquio. Il fatto è che i ladri hanno svaligiato la mia cantina, mica la sua. Nella mia : detersivi, una vecchia scopa, molte ragnatele. Nella sua : champagne e vini pregiati. Sentito ladri??? Se trovate aperto il portone, scendete , girate a destra e sì, la porta giusta è quella.

  31. diamonds dicono:

    potresti trovare la soluzione ideale ricordando la soluzione proposta da Tom Hanks nella signora omicidi:muralo vivo(detto con tutta la moderazione possibile,eh)

  32. stone dicono:

    Portiere comprensivo :-)

  33. d4rkcloud dicono:

    Dico!

    Potresti almeno lasciargliela la mancia, no???

    E che modi…

    :-P

  34. LaDistratta dicono:

    Se gli lasci la MANCIA, magari ammette che NO, non è uno scrittore….

    :-D

  35. utente anonimo dicono:

    Bisogna sempre lasciare una mancia al portiere, è un vecchio proverbio cinese : tu non sai il perchè, ma lui sì.

  36. utente anonimo dicono:

    …Ma tutto questo non sarebbe successo se il tuo blog non fosse stato citato su Top Girl di questo mese a pagina 106.

    (Firmato: un’amica)

    (più o meno)

    (dipende dai punti di vista)

  37. ah ah buona questa, Top Girl. :DD

  38. Viscontessa dicono:

    il concomino invece del condomino non è male…

    senti conù ma ce la metti tu una parola buona con quelli di splinder che è tutto il giorno che nel mio blog i commenti li sputa?

  39. Sputa? Ma che schifo!

    (ohè, mi dicono che la cosa di TopGirl è vera, mica uno scherzo. Son cose.)

  40. Viscontessa dicono:

    E’ bastato minacciare al mio blog che sarebbe interventuo direttamente il confuso e quello ha ricominciato a funzionare. Queste si che sono cose!

    (Top Girl Top You? fantastico! ora però vogliamo la telecronaca del Confuso che si dirige dal suo edicolante e chiede una copia di Top You:-)

  41. Franfiorini dicono:

    (ma visto che anche io son al pianterreno… se punto a fare la portinaia i condomini mi danno poi la mancia?)

  42. utente anonimo dicono:

    bellissimo!

  43. spad dicono:

    top girl???.. anch’io voglio essere citato.. su playboy, però.. che so, un tatuaggio sulla tipa del paginone centrale..

  44. lofoten dicono:

    Ho visto un portiere scomporre endecasillabi in settenari e quinari mentre infilava la posta nelle cassette.

    Son cose. (lo dico io)

  45. orsodingo dicono:

    a proposito di scrittori, la Rowling ti manda a dire che, dopo tutta la fatica che ha fatto a diventare così sfacciatamente ricca, non ci pensa nemmeno a venire a letto con un pezzente come te e tantomeno a sposarti.

    Senza Offesa, eh?

  46. Alexios976 dicono:

    Confermo, stamattina sputa!!

  47. LadyK dicono:

    Eh, di questo passo diventerai anche l’idolo delle teenager.

    ;)

  48. rosadstrada dicono:

    Sig. Personalità,

    in bocca al lupo per la carriera di scrittore.-)

    (Sul mio blog, ai genovesi,

    un post a mo’ di vani alla genovese…)

  49. LadyK dicono:

    Confù, ‘tagg scritt ma tu non mi rispondesti.

  50. gattasorniona dicono:

    Confuso, i miei complimenti! Ti leggerò volentieri!

  51. Noeyalin dicono:

    mabbravo Confuso! Certo, ormai Confuso lo è pure il portiere, poverino (e pure senza mancia).

  52. utente anonimo dicono:

    si dice ecuadoriani, non ecuadoregni!!!

  53. utente anonimo dicono:

    hey personalita’ confusa complimenti vivissimi.il tuo blog….semplicemente mi piace.allegro,intelligente,insomma……una ventata di freschezza!!!!

    etta.

  54. utente anonimo dicono:

    io ci credo sei proprio il più grande eccelso scrittore moderno , che dico di tutti i tempi, secondo solo ad un certo Alighieri Dante (tipico nome da portinaio)!

    G.

  55. utente anonimo dicono:

    Almeno te parli con la gente: io ieri sera, sotto effetto stono, stavo a cercare il mio accendino blu al buio, in un parco. Caccia al tesoro con gli amici, a 19 anni. Farcita di debite bestemmie.

  56. aentropy dicono:

    non avrei dovuto sbatterti contro il muro colpendoti con un libro di Bukowsky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *