Breve incontro con il Demonio alla vigilia dell’Apocalisse

E così, mentre a suicidarmi tagliandomi le vene con il bordo dell’isy pil insalatissime rio mare al riso e tonno pinna gialla, hanno suonato alla porta. E quindi ho lasciato lì lo scatolame e ho guardato dallo spioncino. Ed era Lucifero. Ed era vestito di viola, un bel completo viola credo dell’oviesse. L’ho lasciato entrare ma lui senza dire né grazie né niente ha cominciato a preparare il sabba. Ha sgozzato una gallina e con il di lei sangue voleva scrivere i numeri “666”, “777” e “89-24-24” bello grande sulle pareti del bagno, ma io gli ho detto scusa per favore no, ho appena passato l’ammoniaca e pure il cif sui sanitari.

Allora Lucifero è uscito di casa e dopo poco è tornato con una tanica e ha preso a rovesciar benzina verde senza piombo sul pavimento, e la versava in forma di cerchio, e al centro del cerchio vi era la stella a cinque punte. E quindi egli stava per dar fuoco a tutto ma sul più bello si è accorto di non aver l’accendino, e nemmeno i minerva o gli svedesi, e io lo stesso, perché l’accendino l’ho perduto e infatti da un mese le sigarette me le accendo con il fornello della cucina.

E tuttavia a questo punto Lucifero non si è perso d’animo e ha iniziato a recitare versi in aramaico stretto – o comunque una lingua di cui non si capiva niente, forse inventata – e fissava le finestre spalancate per l’afa estiva, e allora le tende si sono gonfiate, e benchè fosse notte fonda da fuori proveniva una gran luce, fino a quando proprio dalle finestre sono entrati volando gli animali dell’Apocalisse: un leone, un aquila, una mucca e un signore, ed ognuno di essi aveva sei ali e il corpo ricoperto di occhi.

E questi volteggiavano nell’aria, sul soffitto e nella camera da letto. E volando talora defecavano dall’alto e ridevano.

E in mezzo a tutto questo casino ho avuto la prontezza di spirito di guardare Lucifero negli occhi ferini e protestare:
– Ma sentai un po’, cornuto, si può sapere cosa sta succedendo?
– Ci perdoni, amico mio, questa è solo un’esercitazione in vista della oramai imminente fine del mondo.
– E con tutti i posti che ci sono proprio a casa mia dovevate farle, ‘ste esercitazioni?
– Ma…
– Io qui ho appena finito di pulire, sa?

 

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

60 Responses to Breve incontro con il Demonio alla vigilia dell’Apocalisse

  1. kAy979 dicono:

    vedi cosa succede ad assumere droghe di prima mattina?

  2. gipsyqueen dicono:

    …il primo blog intelligente dopo giorni di navigazione…

  3. utente anonimo dicono:

    Bevuto forte ieri sera, eh?

  4. utente anonimo dicono:

    dopo il caffè, si fuma dopo il caffè non prima

  5. MarikaB dicono:

    mi pare sia un plebiscito: che cass ti sei fumato/iniettato/bevuto stamattina? :D

  6. gilgamesh dicono:

    Che prima mattina e prima mattina. Il signor X§ i post se li scrive la sera, spesso in cucina coi pennarelli sul retro dei rotoloni regina, oppure nelle sale d’aspetto, di qualunque genere, in fila alle casse dell’Esselunga, etc.
    E poi quando arriva in ufficio, normalmente, trascrive.
    Gli consiglierei comunque caldamente la lettura di Good Omens, scritto a quattro mani da Neil Gaiman e Terry Pratchett, anche se non l’hanno ancora tradotto in Italia, da Feltrinelli International penso si trovi.
    Se proprio è così pigro da non aver voglia di leggerselo in inglese, potremmo fargliene un riassunto, ma non è la stessa cosa.
    Comunque, guarda caso, ier sera s’era appena finito di pulire cucina e bagno pure noi, col Napisan.
    A dire il vero c’ha pensato Mistràl, io ho fatto solo il lavoro di bassa forza.. che dal 26 fino all’8 agosto abbiamo ospiti Zu e famiglia, qui al mare…

  7. ohimè, non è proprio così, herr Gilgamesh: la sera, in genere, non scrivo alcunchè. In genere scrivo la mattina appena giunto in ufficio, talora pensando a quello che è successo la sera prima. Inoltre a dire il vero da lei, sor Gilga, mi aspettavo qualcosa di enciclopedico sull’aramaico, o una esegesi di giovanni evangelista, con precisa citazione di versetti, che so.. ;)

  8. utente anonimo dicono:

    brrrr……

  9. mysushi dicono:

    Ho capito tutto. Ieri sera ti è venuto a casa un dimostratore della Folletto…

  10. gilgamesh dicono:

    Si becchi invece la cover di “Sympathy for the Devil” eseguita dai Pearl Jam, live in Hamburg nel novembre del ’97!

    Please allow me to introduce myself
    I’m a man of wealth and taste
    I’ve been around for a long, long year
    Stole many a man’s soul and faith

    And I was ’round when jesus christ
    Had his moment of doubt and pain
    Made damn sure that pilate
    Washed his hands and sealed his fate
    Pleased to meet you
    Hope you guess my name
    But what’s puzzling you
    Is the nature of my game

    Inoltre baci (anche da Mistràl)

  11. utente anonimo dicono:

    no no no! non puoi interrompere il post sul più bello! cosa è successo dopo???

    hai condiviso l’insalatona Riomare con Lucifero? hai dato agli animali lì l’indirizzo di qualche presepe vivente? hai ricominciato a prendere le medicine che combattono le tue allucinazioni? ;-)

  12. utente anonimo dicono:

    e ci lamentiamo delle cacate di piccione quando ci beccano… pensa se volassero le mucche che contusioni cerebrali in giro!

  13. utente anonimo dicono:

    stefano… se fumi dopo il caffè non la riesci a finire per la nota legge matematico-fisiologica.

  14. mysushi dicono:

    Vale: secondo me un po’ di contusioni cerebrali farebbero bene a certi tizi che ci son in giro…

  15. utente anonimo dicono:

    Uguale alla mia serata di ieri! E’ che quando pulisci una volta all’anno (perche vengono ospiti) poi sei cosí distrutto che hai le visioni… (Seymour)

  16. mikebongiorno dicono:

    poteva andarti peggio.

    ti potevano suonare i testimoni di geova.

  17. utente anonimo dicono:

    io resto dell’idea che il cif vada usato su tutte le superfici lavabili e non scaldato in un cucchiaino e poi iniettato…

    Che dire x§, adoro ‘sto blog

  18. badgi dicono:

    Bello come sia la merda l’unica cosa che a taluni rimane di un post epico quanto l’odissea…..

  19. KIMARG dicono:

    Anch’io accendo sempre le sigarette al fornello di cucina…

    L’UOMO SENZA CIGLIA.

  20. utente anonimo dicono:

    “suicidarmi tagliandomi le vene con il bordo dell’isy pil insalatissime rio mare” è grandiosa:))))))

  21. Effe dicono:

    See, altro che monolocale, allora.

    Per ospitare le legioni infernali, come mininmo lei ha un salone di qualche ettaro.

    (tanto l’ho capito che lavora per una nota marca d’inscatolatori di tonno, e fa pubblicità occulta. O il tonno era quello che sguazzava nella sua vasca qualche giorno fa?)

  22. occhivispi dicono:

    Potresti essere così gentile da raccomandare per le esercitazioni future l’appartamento collocato sopra al mio ?

  23. INTERFERENZE dicono:

    Sempre il miglior blog!!!

  24. gilgamesh dicono:

    Comunque, visto che ci tiene, eccole una famosa citazione in Aramaico:

    Le do un piccolo aiuto: le prime due parole, uguali, (Eli Eli), costituiscono un’invocazione al possessivo, ovvero “Dio mio, Dio mio”.. indovini un po’ il seguito?

    Ah, circa l’Apocalisse, sa che il Giovanni riportato come autore non è affatto San Giovanni Evangelista come da molti ritenuto? È posteriore di circa un secolo…

  25. mysushi dicono:

    Gilga sei di Scuola Radio Elettra?

    :P

  26. KIMARG dicono:

    una domanda, ma se avevano sei ali e il corpo costellato di occhi, da dove scacazzavano? So di uno famoso che sudava sangue, ma questi vanno oltre… lacrimar merda è fatto degno di nota!

  27. utente anonimo dicono:

    Perché non trasformare il tutto in uno spot pubblicitario? Già sento la voce narrante dire «Uno sporco indiavolato vi assale e la vostra casa è un inferno? Non preoccupatevi, ci pensa AngelNet a riportare il paradiso in casa vostra!»

  28. KIMARG: ehm, un corpo è un corpo, anche costellato d’occhi… ma che razza di curiosità hai? ;)

    SUCCODARANCIA: temo sia un po’ forte.. – cmq se qualche agenzia pubblicitaria fosse interessato io mi vendo per poco (molto poco).

  29. utente anonimo dicono:

    Personalità, ricorda che le idee che il cliente ritiene migliori non sono le più valide, bensì le più costose. ;-)

  30. Severine: coff, coff.

    Succo: ah sì? allora casomai alzo i prezzi.

  31. severine dicono:

    c’è fumo vero?

  32. fumo ma anche odor di zolfo.

  33. LadyK dicono:

    Gioia, comunque mangi piuttosto maluccio, sai? Sempre ‘ste cose in scatola, che chissà cosa ci mettono dentro… :-)

    Beh, io vado un po’ in ferie. Tremo al pensiero di quanto scriverai nel frattempo. Bye!

  34. gilgamesh dicono:

    No, MySushi, quello è Bossi, io ho studiato altrove :o)
    Fa specie però che nessuno abbia riconosciuto un autentico Tiziano Scarpa, sia pure trascritto in Aramaico antico.
    Saluti e baci.

  35. spad dicono:

    non conoscendo l’aramaico, ma stando leggendo ora il mio primo libro di Tiziano Scarpa, credo di sapere come finisce la frase.. VENGO, VENGO, vero?.. una frase su due di quelle che scrive finisce così.. l’altra è invece MI FACCIO UNA SEGA.. vabbè.. bravo, però..

  36. spad dicono:

    ah, personalitàsospetta.. una volta quando scrivevi post così belli ti commentavamo in duecento.. mi sa che devi fare un po’ di marketing.. magari leccando il culo e partecipando al blogrodeo!!.. come me..

  37. Profeta dicono:

    Corro a comprare le insalatissime rio mare al riso e tonno pinna gialla isy pil.. altro che funghetti allucinogeni..

  38. valeria984 dicono:

    ehm… lo sa, signor confuso…. che 777 è semplicemente 666 scritto cn altri caratteri?? mi vengono dei dubbi sull’89-24-24 a sto punto..

  39. sideney dicono:

    Questo blog e’ un fissa!

    Come si fa a suicidarsi con l’isy-pil…..? Forse guardandone la pubblicita’ per 6 ore al giorno!

  40. kAy979 dicono:

    sideney il confuso ha ragione!! pure io aprendo una di quelle scatolette infernali mi sono fatta un taglio profondissimo sul dito!!!

  41. utente anonimo dicono:

    what’s *puzzling* you is the nature of my game :-)

  42. gilgamesh dicono:

    Simone, X§ penso lo sapesse e l’abbia scritto apposta :o) comunque se leggi 33 commenti sotto trova l’incipit di “Sympathy for the Devil” fino al punto citato, con pure embedded la versione cover dei Pearl Jam che state ascoltando, appunto.

  43. mysushi dicono:

    gilga: ahhhhhh…ecco cos’è questa musica che salta fuori ogni volta che apro i commentiiiiiiiiiiii….

    (O_o) MyS

  44. gilgamesh dicono:

    Eh, si, miracoli della tecnologia :o) I tag che Splinder consente sono molti di più di quelli elencati come HTML permessi nell’elenchino sopra “Pubblica commento”. E alcuni son piuttosto divertenti, basta non abusarne. Il brano che ho messo è convenientemente corto e non ho attivato il loop, quindi si riproduce automaticamente una volta sola e poi smette.

  45. gilgamesh dicono:

    Per non deludere il padrone di casa, comunque, in attesa che scriva un nuovo post, vi rivelo un piccolo segreto: il 666 salta fuori dall’Apocalisse di tale Giovanni (non l’evangelista) anche nota come Libro della Rivelazione (“Book of Revelation”) e scritta intorno al 60 dopo Cristo; sarebbe il numero della Bestia, ovvero l’Anticristo.
    Ma perchè proprio il 666? Esiste una particolare disciplina della Cabala ebraica che si chiama Gematria. Consente di trasformare le parole in numeri e i numeri in parole. Per farla breve, sommando il valore delle lettere che compongo il nome CAESAR NERO (ovvero l’imperatore Nerone, forte persecutore dei Cristiani dell’epoca) in ebraico, si ottiene appunto il numero 666. Tutto qua.
    L’autore si riferiva ai suoi tempi, e prevedeva la fine del mondo molto ma molto vicina. Già allora.
    Per tacer del resto.

  46. utente anonimo dicono:

    Hai fatto indigestione con le insalatissime rio mare eh? ;)

    grimmo

  47. boinz dicono:

    So per certo (me l’ha detto Kimarg) che Lucifero di professione fa il caporeparto alla Magneti Marelli e che l’abbigliamento scelto per i suoi sabba dipendono dall’importanza del personaggio che organizza il raduno.

    Per esempio da Kimarg è andato con un bel completo dell’Upim xorredato dalla cravatta di paperino e un paio di mocassini neri col calzino bianco.

    Quindi voglio dire, il completino oviesse ci può anche stare. Pensa che da me si è presentato con un sacco del Brico Center a cui aveva squarciato il fondo per metterlo tipo canottiera. Ai piedi, due infradito di plastica con la finta margherita che sbucava tra medio e anulare. Barba lunga, sudore forte e alito cattivo.

  48. gilgamesh dicono:

    Boinz, mi spiace.
    Non era Lucifero
    Penso fosse il fratello di Ignazio La Russa in tenuta da tempo libero.

  49. sphera dicono:

    L’inferno è un posto pulito col cif.

  50. benzina, gilga: nessun refuso, il titolo (mi meraviglio di voi) è preso *testualmente* paro paro dall’ultimo ritornello di “sympathy 4 the devil” di tali jagger/richards.. [cfr google..]

    valeria: sì, e anche 333 lo è :)

    boinz: sono perfettamente d’accordo.. sì.

  51. boinz dicono:

    Sì Gilga, ora che mi ci fai pensare potrebbe essere. Infatti dei due fratelli uno si crede Dio e con l’altro non è che ci vada tanto d’accordo. Pensa che l’ha cacciato dal superattico. Adesso vive nel seminterrato.

  52. suonabene dicono:

    altro che personalità confusa… sembri più una casaling(u)a coerente.

  53. suonabene dicono:

    … ma mentre pulivi canticchiavi anche:

    mai più il risciacquo e il secchio

    dimenticaaaaa (stecca) lo sporco vecchio

    pulito e igiene senza fatica…

  54. mysushi dicono:

    Gilga: “I tag che Splinder consente sono molti di più di quelli elencati come HTML” me li puoi far sapere? o dopo mi devi “eliminare”?

    Ma la domanda seria è: sai le “robe” di html quindi sembri un perito informatico smanettone tutto calcolo e ragione. poi te ne esci fuori con citazioni storiche, conoscenze erudite di storia, geografia, epica, religione, scritti sacri ed etimologia. mi spieghi che cosa hai studiato? [non mi dire Isef tanto non ci credo]

    (O_o) MyS

  55. gilgamesh dicono:

    X§°, hai ragione, la seconda strofa del testo originale è confusing mentre la prima è puzzling, e in effetti sono pressochè sinonimi.
    MyS, è un po’ complicato da spiegare, da un punto di vista informatico son qualcosa di più che un perito, mi occupo di NSSM ad alto livello, in gioventù ero abbastanza attivo nell’ambiente hacker nostrano e internazionale, ho una laurea italiana e due americane (un bachelor e un MSCT), tutto il resto sono vecchie passioni. In effetti si sono tutti un po’ stupiti che dopo il Liceo abbia scelto Fisica, tanti tra amici, docenti e conoscenti pensavano Lettere Antiche.
    Comunque, guarda che magari non sembra, ma le stesse osservazioni potresti farle al Dott. Confuso: lui raramente ne fa sfoggio, ma oltre a conoscere molto bene l’HTML ha una cultura classica di tutto rispetto.

  56. gilgamesh dicono:

    Per averne la riprova, dovresti leggere le performance del nostro nei commenti di Herzog, quando impersonava il Chiarissimo Professor Giusto Traina, narcolessia a parte.

  57. utente anonimo dicono:

    comunque, a me per avere di queste visioni basta una tazza di CAMOMILLA filtrata più a lungo dei 5 MINUTI raccomandati nelle confezioni …

    la spiegazione me l’ha data una naturopata, è tutta colpa dei pollini!

    (provare per credere)

  58. Allora anche tu hai questa sensazione… Io, ormai, vago in giro ripetendo a mo di profeta medioevale: moriremo tuttiiiii, moriremo tuttiiiii….

  59. Anonimo dicono:

    bè, questo è certo:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *