Pagamento del pedaggio autostradale con sportello parlante

Autostrada. Attenzione: barriera a 1000 m. Per evitare la coda decidi di imboccare il casello per i possessori di carta di credito, dove invece non c’è nessuno.

Vocina registrata:
– Benvenuti! Inserire il biglietto nell’apposita feritoia prego.
– Sì.. un momento…
– Inserire il biglietto nell’apposita feritoia prego.
– Un po’ di pazienza, insomma.
– Inserire il biglietto nell’apposita feritoia!
– Maledizione, ma dove l’ho messo?
– Lo vedo io da qui: lo hai posato sul sedile del passeggero.
– Ah sì, giusto.
– Avanti. Inserire il biglietto nell’apposita feritoia, prego.
– Qui?
– No, quella è per la carta di credito. Più in alto.
– Questa?
– Sì. Veloce, non vedi quante macchine ci sono alle tue spalle, ormai? Il tizio nell’auto in fila dietro la tua sta già pensando che sei un imbranato. Tra poco gesticolerà nel tuo specchietto e suonerà il clacson facendoti fare la solita figura da fesso.
– Ci sono, ci sono.
– Importo dovuto: euro 14,15.
– Urca.
– Inserire la carta di credito nell’apposita feritoia.
– Quella in basso?
– Sì, c’è pure il simbolino a fianco, non vedi? Sveglia. Dio mio, ma tutti a me capitano?
– Un attimo, un attimo solo, prendo il portafogli.
– Ma non potevi tirarla fuori prima?
– Eh… un secondo…
– Forza, molla la Visa, sbrigati, perdìo.
– Sì, è che…
– La prossima volta invece di fare il furbetto te ne vai in coda come tutti gli altri al casello normale, quello con l’omino. Che per la gente come te noi tecnologie siamo troppo evolute, siamo. Allora, arriva ‘sta carta di credito o vogliamo passar qui il capodanno?
– Puff.. eccola, eccola… finalm…
– Tempo esaurito! Operazione interrotta! Il sistema ha appena richiesto l’intervento di un sorvegliante umano.
– Oddio no, che vergogna.
– Non scendere dall’auto per nessun motivo al mondo.
– E adesso cosa succede?
– Un addetto di servizio verrà ad assisterti, pirlone.
– Ma no, dai, non serve, io esco e riprovo a introdurre la carta.
– Ah ah, ma smettila.
– Ora scendo e…
– Non scendere, ho detto!!! E’ pericoloso! Eccolo, sta arrivando il sorvegliante… e poi, benedetti ragazzi, fatevi il telepass, se non sapete usare il casello automatico.
– Dai, alza la sbarra e lasciami andare…
– Col cazzo. La sbarra te la do sul cofano, la prossima volta che osi passare di qui.
– Io comunque questa autostrada non la prendo più. Siete scortesi.
– Ecco, bravo, prendi la statale, che qui mica abbiamo tempo da perdere.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

57 Responses to Pagamento del pedaggio autostradale con sportello parlante

  1. kAy979 dicono:

    il telepass è l’invenzione del secolo.

  2. Effe dicono:

    Per tutto il resto, c’è Mastercard

  3. utente anonimo dicono:

    quando la signorina metallica dice “non scendete dalla macchina per nessun motivo ” mi viene sempre un attacco di panico tipo: ora dal colonnino esce una squadra di teste di cuoio che mi immobilizzano, mi perquisiscono, mi portano in un carcere di massima sicurezza perchè ho sbagliato il verso di inserimento della carta…

    già mi sale l’ansia…

    pi

  4. utente anonimo dicono:

    se “il telepass è l’invenzione del secolo” vuol dire che siamo messi male. ma male.

  5. eddie14 dicono:

    Ieri notte ho scritto un post sul telepass, ora faccio per pubblicarlo e trovo questo sul fuffa aggregator…

    Mi tocca scrivere qualcos’altro, sarebbe come suonare sullo stesso palco dopo che lo hanno fatto i clash…

  6. eddie14 dicono:

    E io che ne so. Ora lo metto…

  7. bene. cmq grazie per il paragone con i clash (anche se il cantante è morto). son cose.

  8. gilgamesh dicono:

    X§, è come la pubblicità delle Camel senza filtro:
    – .. e tra le altre cose, avrete lo stesso odore di Humphrey Bogart –
    – Ma è morto da trent’anni!
    – Appunto.-

  9. eddie14 dicono:

    Ma Strummer quando è morto suonava con i Mescaleros… Tutta un’altra cosa…

  10. utente anonimo dicono:

    ecco.. io… ammetto che sfogo qualche frustrazione salutando con “ciao zoccola” la voce dello sportello automatico…

  11. utente anonimo dicono:

    .. comunque l’invenzione del secolo sono gli assorbenti con le ali!

  12. mysushi dicono:

    La Signorina dentro la macchinetta dello Sportello Automatizzato è senz’altro una bionda. Si sente subito dalla voce. A volte, quando arrivi con l’auto, non ti saluta con prontezza. Si sta facendo le unghie…

  13. boinz dicono:

    Povera donna! Pensa che quando fa l’amore con suo marito continua a ripetere: “Infilare la tessera, ritirare la tessera, infilare la tessera, ritirare la tessera…”

  14. fatboy dicono:

    e quando ha finito: “grazie e arrivederci”

    comunque io mi incazzo se non mi saluta.. e allora li partono le offese.. adoro la voce della colonnina

  15. mysushi dicono:

    Poi viaggiare con la Signorina Bionda dello Sportello Automatizzato è un incubo. Quando la sua famigliola si ferma in Autogrill…stanno anche mezz’ora tutti chiusi in auto seduti composti. i bambini buoni e zitti. il cane a cuccia. il marito con le braccia conserte. Ma lei è tanto soddisfatta povera donna…”Non scendete..etcetcetc”

  16. utente anonimo dicono:

    sapevo che era bionda… ho ragione io a salutarla con “ciao zoccola” allora…

  17. mysushi dicono:

    Ah per inciso…la Signorina Bionda dello Sportello Automatizzato è cuGGina della Signorina del Navigatore Satellitare…una Bionda anche lei, ça va sans dire…

  18. Ma povera Bionda.. siate comprensivi: se ne sta tutto il giorno chiusa dentro la colonnina, in piedi. Con ‘sto caldo.

  19. mysushi dicono:

    Ma va…la Signorina Bionda dello Sportello Automatizzato ha i piedi nella vaschetta d’acqua fredda. propedeutico al pedicure

  20. chickcorea dicono:

    Prenda il treno…. almeno il controllore è ancora in carne ed ossa…

  21. utente anonimo dicono:

    bellissimo anche questo..

    ma senti.. hai già pensato di fare un libro con i tuoi migliori testi?!

  22. utente anonimo dicono:

    e oltretutto ho visto fuggire un paio di volte la Signorina Bionda, per andare a fare i provini per fare la donna sotto il tavolo degli spettacoli di Mammucari… con una così, nessuna pietà!

  23. anonimo 12.29: certo che l’ho pensato.:)

    VALE: ma no, esce solo per andare in bagno o tornare a casa a fine turno.

  24. utente anonimo dicono:

    Mi fai venire in mente che giusto l’altro giorno ho ritirato l’auto nuova con il navigatore e mi sono ricordato del tuo post sul tema.

    Ebbene è proprio così come avevi scritto. Solo che il navigatore è una navigatora. Mia moglie è gelosa. La navigatora ha la voce un po’ fredda, nonostante cerchi di fare la professionale. Io sbaglio apposta strada per irritarla. Ieri, tornando a casa, per tre volte consecutive ho svoltato esattamente dalla parte opposta a quella che mi consigliava. Sono certo di aver notato un’inflessione appena appena nervosa nella sua voce quando ha dovuto ricalcolare per la quarta volta il percorso. Non ho osato sbagliare di nuovo perché temevo che sbottasse con un “ma allora sei proprio imbecille”. Arrivato in garage, mentre con un sospiro mi stava dicendo “ecco, adesso parchegg…” l’ho spenta. Definitivamente.

    Il telepass l’ho montato molti anni fa. E’ che ogni volta che alla porta automatica la voce mi diceva “arrivederci e guidate con prudenza” io, immancabilmente, rispondevo “fatti i cazzi tuoi”. Quando fai 80.000 km all’anno per lavoro non sei mai ben disposto verso le vocine delle porte automatiche. Tanto più con i soldi che ti spillano per aver passato la tua giornata fra corsie uniche, deviazioni, code di 183 km sul raccordo con la A14 e TIR bulgari carichi di ghisa liquida che fanno la gara in terza corsia.

    Comunque: una volta ho vissuto il panico della porta Telepass che non si è aperta. Non lo augurerei nemmeno al mio peggior nemico. Rimanere lì, osservato da decine di telecamere, mentre una voce (*maschile*) ti intima di non muoverti e di aspettare che devono fotografarti…

  25. utente anonimo dicono:

    Come??

    Non hai la macchinetta parlante che ti legge il badge all’ingresso in ufficio al mattino???

    Che peccato?

  26. Silvy dicono:

    bauhahauahahauahhaauh ^_____^ bacinooooooooooo buon fine settimana =*

  27. utente anonimo dicono:

    Io che sono bionda vado d’accordissimo con la signorina dello sportello automatizzato…passiamo dei felicissimi quarti d’ora a scambiarci consigli su come sgonfiare le caviglie dopo una giornata di lavoro…

  28. mysushi dicono:

    Cmq…proprio perchè anche io sono Bionda [e badate bene, non per scadere nel chiacchiericcio da comari]…vi devo dire che…secondo me…la Signorina Bionda dello Sportello Automatizzato…NON E’ BIONDA ORIGINALE no no no!

  29. nella macchina di mio padre ho trovato le vecchie tessere per il pagamento… che emozione leggere ”50.000 lire”…

  30. utente anonimo dicono:

    sarà una bionda tinta di nero…intelligenza artificiale…

  31. mysushi dicono:

    Po’ esse. Quella che ha conosciuto Pers.Conf. era nera corvina secondo me. Unghie Dark Black. Bottoni cromati. Verifica laser della Visa. Riconoscimento Impronte Digitali [anche se non dichiarato al povero Utente]. Un accenno di analisi DNA [così, giusto per gradire]. Il suo sportello è il più temuto. Ma si riconosce: ha l’insegna nera alla Dart Fenner

  32. utente anonimo dicono:

    … qualcuno ha provato il nuovo servizio manicure della Signorina Bionda? intanto che ti legge la tessera, ti taglia le unghie, le lima, ammorbidisce le pellicine e ti ripulisce la carta di credito…! Una vera donna!

  33. gilgamesh dicono:

    Urge a questo punto un post sulle Finte Bionde, a gentile richiesta e con dedica. E poi non dica che non le diamo spunti.

  34. severine dicono:

    non ho capito… ti piacciono le bionde?
    ah beh allora…

  35. mysushi dicono:

    VALE: mò faccio un giro in autostrada…e poi ti dico! ;)

  36. mysushi dicono:

    Ma la Bionda me la applica la base rinforzante al pantenolo…no perchè se non ce l’ha gnente, non se ne fa gnente!

  37. pogmotoin dicono:

    Io la bionda del casello l’ho tradita con una voce-metallica-mora del distributore di benzina. E’ eccitante come dice “..estrarre la pistola.” ecco.

  38. utente anonimo dicono:

    …infatti, strano che a parte di post sulla tua capa e sulla collega oca, non hai ancora ceduto alla tentazione di parlare male delle donne, magari in categorie. attento a quello che scrivi, neh? ;-) (no, non sono bionda, comunque)

  39. fantamoni dicono:

    mi dilungherò perchè il tema mi prende: l’anno scorso, alla barriera di mestre, notoriamente un tappo della viabilità mondiale, un mio amico ha sbagliato e ha sorpassato una coda di duecento auto. io gli sedevo accanto. arrivati al casello si è messo a pregare umilmente il tizio alla nostra sinistra di farci passare, io invece ho dovuto sorbirmi un tedesco alla nostra destra, il quale ha iniziato ad insultarmi, in tedesco, per svariati minuti. più cercavo di spiegargli che doveva insultarmi in italiano perchè non capivo un accidente più lui si arrabbiava. a un certo punto era talmente incazzato per la mia totale inespressività che si è fatto tutto rosso in viso e ha iniziato ad urlare. a me la situazione sembrava talmente assurda che sono scoppiata a ridere peggiorando ulteriormente le cose. adesso quando c’è coda uso sempre il casello automatico.

  40. mysushi dicono:

    Io un giorno volevo entrare in una concessionaria Biemvu o Merceds o Porsc e simulare interessamento per un’Auto [si si…mi avanzano quei 50mila euri che non so dove mettere] da acquistare chessoio per il mio adorato maritino che però è così preso dal Compra-Compra-Vendi-Vendi in Borsa che gliela compero io l’Utilitariettina.

    Poi col mio incedere serio serio volevo domandare la lista degli Opscionalss. E alla fine, col mio piglio più deciso, dire: “Scusi ma non è possibile avere il Navigatore Satellitare Versione Mora? No deve capire, a parte che sono gelosa, ma secondo me le More sono più affidabili. Io che sono Bionda mi perdo in continuazione…”

    :)

    MyS

  41. reginadelsole dicono:

    Che gli ormoni femminili ti abbondino?

    Di solito sono le donne che iniziano a perdersi nel minestrone delle loro borsette e tirano fuori pinzette, forbicine,rossetti, tampax e altri attrezzi di tortura abbellenti prima di trovare il fatidico portafogli, per poi essere ipnotizzate dallo specchietto retrovisore…quel peletto che spunta vicino al labbro inferiore..quella sterga dell’estetista me la paga.. etcetcetc…a tavola non s’invecchia, maal casello, le donne, diventan nonne…

  42. spad dicono:

    tu hai un problema serio con la tecnologia.. figurati che la mia playstation ti sta cercando per farti un culo cosi’!..

  43. utente anonimo dicono:

    MyS: a proposito di finti acquisti… io volevo entrare in un negozio di abiti da sposa e simulare che mi devo sposare per provare tutti gli abiti più vaporosipizzettosi…. mi sa che sono più malata io di te.. mi sa.

  44. mysushi dicono:

    VALEBLOG: non che io abbia grande esperienza di abiti da sposa e affini, ma mi pare che le prove-abiti ora le facciano PAGARE!! che per caso, nel passato, molte fanciulline in fiore abbiano avuto la tua stessa simpatica idea?

    :)

    MyS

  45. burmashave dicono:

    ecco perché quella corsia è sempre vuota…

  46. MarikaB dicono:

    il telepass è l’invenzione del secolo

    Approved

    soprattutto per quel nanosecondo di panico puro che mi suscita ogni volta che arrivando a 40/50 penso “e se mo’ non si apre? e se mo’ mi sfracello la macchina contro la sbarra?”

    un ottimo modo per far salire l’adrenalina :)

  47. teppa dicono:

    … max velocità per il telepass è 170 km…… non provarci però non te lo consiglio …. teppa

  48. Stufa dicono:

    E perchè i distributori di sigarette?? Metti dieci euro e.. Tasto..scende il primo pacchetto..”Selezionare un altro prodotto o ritirare il resto. Grazie e arrivederci”. Tasto..Dlin dlin..Scendono 30 centesimi e niente più pacchetti. Tasto..tasto..tasto!!..”Grazie e arrivederci!!””.. Ma li mortacci tua! Avessi almeno visto lo scontrino!..Non sei solo tu quello che parla con queste macchine infernali..ahahahaah!!

  49. fuda dicono:

    bel blog!divertente! fuda :o)

  50. Dom dicono:

    Gente, vi devo fare una confessione clamorosa. Conosco PERSONALMENTE una di quelle signorine che prestano la loro voce per le registrazioni automatiche. Non posso dirvi di più. E comunque vi svelo il mistero: sono bionde (ma tinte!!!)

  51. MoRgAnMaGaN dicono:

    Ma ve l’immaginate una VHS con registrati tutti gli “ciao zoccola” e gli improperi vari lanciati alla signorina della colonnina?

  52. adiastematica dicono:

    ma quale tonno e tonno: I WANNA BE A BLOGSTAR!

  53. FUDA: grazie :)

    REGINADELSOLE: semplice confusione, inadeguatezza & senso del disordine.

  54. utente anonimo dicono:

    personalità confusa è adorabile. alessiob

  55. tt dicono:

    la mia metà ha adottato il telepass. a mia insaputa. alla prima occasione di viaggio in autostrada, non mi dice niente e, in prossimità del casello, inizia ad accelerare. la sbarra s’è alzata all’ultimo momento. roba da infarto.

  56. marinamaris dicono:

    stuuuuuupeeeeendoooooo! ci dovrebbero fare un cortometraggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *