44 Responses to Ma dice “Aridanga romba coiota” o “Aritanga”?

  1. Effe dicono:

    esigo una spiegazione! La mimi, almeno!

  2. trentamarlboro dicono:

    …è come un 11 verticale di bartezzaghi…

  3. boh? lo fanno tutti, lo faccio pure io.

  4. sphera dicono:

    Conformista.

  5. chickcorea dicono:

    perchè c’è una notte in cui tutte le vacche sono nere.

  6. framai dicono:

    MA COSA SONO QUESTE PAROLE ELETTRICHE??????NN C’è UNA SPIEGAZIONE DELLE REGOLE DEL GIOCO????????????:o)))

  7. chickcorea dicono:

    la spiegazione è semplicissima:pensi ad un campo di grano con tre girasoli posti in posizione A, B, C. ognuno equidistante dallo spaventapasseri S.
    Il problema e anche la soluzione sono insiti nel fatto che la distanza in metri dai girasoli ad S è pari alla frazione Bloggers/Blogs.
    Disegni i tre girasoli se può servire a rendere più chiaro il quadro, se è già chiaro aggiunga un po’ di china. In mancanza di china va bene anche nero di seppia o tinta per i capelli.
    Una volta oscurato il quadro chiaro avrà le idee sufficentemente c°nfu§e per partecipare.

  8. chickcorea dicono:

    Mi perdoni x§°nalita’ c°nfu§a se ho ardito dare queste spiegazioni…non so se possiedo sufficienti autorizzazioni.

  9. è un grande mistero… però vedo che tutti i blog scrivono questi cosa, per cui mi adeguo;). Tanto per sembrare a la page. (l’unica cosa chiara è la citazione delle pecore elettriche di P.K. Dick, scrittore di fantascienza ora defunto)

  10. sabra dicono:

    uffa, ma non ho capito!!! sigh….

  11. jorma dicono:

    ho capito, anagrammate il titolo!

  12. filter dicono:

    Il titolo invece è una battuta di Nino Manfredi, scappato da Roma e diventato stegone di una tribu’ africana… (o era Sordi?)

  13. filter dicono:

    Il romanzo di Dick è quello dal quale è stata piu’ meno liberamente tratta la sceneggiatura di Blade Runner…

  14. LadyK dicono:

    Non posso metterlo. Se mi chiedessero il perché, mi imbarazzerebbe molto dare la spiegazione del Confuso. Con tutto il rispetto, eh… ;-)

  15. sphera dicono:

    Lei risponda che è un virus, LadyK. E’ una spiegazione che va bene per qualunque cosa accada su un computer e non si capisca cosa sia.

  16. LadyK dicono:

    Anche se ho un Mac?

  17. Ecco, giusto, potrebbe essere un virus.

  18. Effe dicono:

    E’ sicuramente un virus (vairus, per gli anglofili)

  19. gilgamesh dicono:

    Androids dream of electronic sheeps, and the Moon is a harsh Mistress.

  20. gilgamesh dicono:

    …and I am a stranger in a stranger land, looking for the left hand of darkness.

  21. gilgamesh dicono:

    The stars like dust… and it’s a long way to Tipperary.

  22. gilgamesh dicono:

    Ho praticamente già vinto

  23. gilgamesh dicono:

    Curioso, per la prima volta, Splinder m’ha scritto che ho messo troppi commenti in sequenza (“you excedeed the maximum submission rate”) mai successo, manco sapevo che tra tanti bug ci fosse anche qualche feature >:->

  24. gilgamesh dicono:

    LadyK, il Mac comunque non è esente da virus, purtroppo, sono solo un po’ meno quelli che attaccano OS 9 e OS X, però quei pochi sono davvero fetenti…

  25. laaly dicono:

    cazzo, siete troppo complicati, non vi seguo. AIUTO!

  26. utente anonimo dicono:

    tutta questa faccenda mi fa pensare a L’uomo che fu giovedi … non so bene però perché.

  27. utente anonimo dicono:

    anche se gilgamesh non lo facevo un lettore di Heinlein. La collezione di fantascienza credo sia in cantina da mio padre, proverò a dare una occhiata… tante cose mi sono venute in mente (ma io da ragazzina leggevo senza badare all’autore, ho in testa tante trame ma non so bene “chi”)

  28. giarina dicono:

    anche michelangelo ogni tanto faceva dei disegni così

  29. utente anonimo dicono:

    ma perché invece non organizzate una bella caccia al tesoro?

  30. lalay, non segui perchè non c’è nulla da capire:)

  31. dao organizziamo una bella caccia al tesoro. o almeno un partita a nascondino.

  32. gilgamesh dicono:


    Le stelle sono tante
    milioni di milioni
    la luce dei lampioni
    si riflette nelle strade
    Se tu fossi di ghiaccio
    e io fossi di neve
    sapessi amore mio
    che freddo a far l’amore
    Però Giovanna io me la ricordo
    ma è un ricordo che vale cento lire


    e non c’è nulla da capire..
    nulla da capire
    Mia moglie ha molti uomini
    ognuno è una scommessa
    perduta ogni mattina
    nello specchio del caffè
    Io amo le sue rughe
    ma lei non lo capisce
    Ha un cuore da fornaio
    e forse mi tradisce
    Però Giovanna è stata la migliore
    ma è un ricordo che vale cento lire


    e non c’è nulla da capire..
    nulla da capire

  33. utente anonimo dicono:

    Usare Philip K. Dick per qualche stupida iniziativa da ritardati e psicolabili è una bestemmia. Mi auguro che un novello Torquemada vi trascini in una cella e vi infili tizzoni ardenti su per il culo ad libitum.

  34. Effe dicono:

    Appoggio la mozione. Reazionario, vada avanti lei, che a me vien da ridere.

  35. sphera dicono:

    Usare Torquemada per simili piccolezze è una bestemmia. È molto più suscettibile lui di Philip K. Dick, tra l’altro.

  36. gilgamesh dicono:

    Ho conosciuto personalmente Tomàs de Torquemada, a suo tempo, ero un buon amico di suo zio Juàn, cardinale e teologo, e forse questo impedì che mi sottoponesse alle sua attenzioni per idee e opinioni poco ortodosse spesso professate.
    Era comunque parecchio più raffinato, nell’ideare torture, avrebbe considerato quest’idea indegna di un’appartenente al suo ordine. Credo comunque sia stato uno dei peggiori errori di Sisto IV cedere alle insistenze di Isabel e nominarlo “primer inquisidor general de Castilla”.
    All’epoca mi facevo chiamare Conte di Saint Germain e giravo abbastanza per l’Europa. Un episodio abbastanza buffo fu quando, proprio in Spagna, parecchi anni dopo, chiesero al mio domestico Giuseppe Balsamo se davvero avessi più di mille anni, e lui senza scomporsi rispose “Come posso saperlo? Io sono al servizio di Sua Grazia da soli trecento anni…”

  37. utente anonimo dicono:

    ma signor gilgamesh! Lei sarebbe stato il conte i Saint Germain? Ma toh!

  38. utente anonimo dicono:

    Sphera, non ci giurerei. Dick era moolto suscettibile. E poi noi poveri esseri del ventesimo secolo abbiamo un grnde rispetto per il creatore del nostro (*di tutti*) immaginario…insomma, siamo suscettibili anche noi.

    W W W Dick!!!!

  39. utente anonimo dicono:

    p.s. sono intranetmanagement (sti cookies…)

  40. lapecorasclera dicono:

    Pecore. Elettriche, per di più. Ma almeno le contate di notte? Andate alla ricerca della smarrita lasciando allo sbando il resto del gregge? Sacrificate l’agnello? No, eh, mi raccomando…
    (Ah, turpiloquio, turpiloqui e ancora turpiloquio!)

  41. utente anonimo dicono:

    Avevo sempre creduto che Manfredi mormorasse “aridanga romba cojona”.

  42. valido dicono:

    questo non l’ho capito ma il resto è fantastico. mi piaci un sacco:))) jamina.

  43. Anonimo dicono:

    Woo-hoo!! Io ho scoperto tutto, e senza chiederlo a nessuno! Ma sono troppo snob per svelarvelo.
    Però lasciate che ve lo dica: se l’ho scoperto io, con appena un briciolo di pazienza lo scoprite tranquillamente anche voi. Ma sbrigatevi :)

Rispondi a utente anonimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *