Buon Natale dal Papa

Ciao a tuti, cari amici, sono ancora io, Karol, il Papa. Ecomi qui, mi sono collegato e il caro blogèr confuso mi da ospitalita sul suo sito cosi poso postare e farvi gli auguri di Natale, e racontarvi un po di cose segrete che sui giornali non ve le dicono.

Alora, amici, volevo dirvi che ho comprato i regali di Natale. A Ruini li ho regalato un cilicio nuovo, questo e di cuoio con i laceti beli streti, cosi Ruini impara. Al mio portavoce spaniolo Navaro, quela specie di carceriere di papi, li ho preso una cravata orenda, che lui e laico e le cravate se le puo metere, ma io l’ho scelta aposta bruta cosi quando apre il pacheto dovra soridermi e far finta che li piace e invece io lo so che non li piace, ah ah che belo scherso. Invece ho fato un bel regalo al mio amico e colega Dalai Lama, un paio di infradito colorate carinisime, liele o spedito col DHL a casa sua sul’Hymalaia.

Il programma del mio natale non e’ tanto belo, amici. La sera dela vigilia dovro stare alzato fino a tardi che cè la mesa di mezanote; dopo torniamo neli apartamenti e io e Ruini ci faciamo li auguri, mangiamo asieme una fetina di pandoro e lui si beve un bichierino di rosolio ma a me non lo da, dice che mi fa male.
Il 25 abiamo il pranzo: a me servono solo una minestrina in brodo, Ruini e Navaro invece si fano preparare dai miei cuochi le lasagne al ragu e la faraona farcita, e mentre mangia Navaro lo fa aposta a dire che “Mmm, la faraona e buonisima, pecato, Karol, che tu non la puoi asagiare”, perche lui lo sa che io ci resto male, ma io prima o poi lo licenzio quello li, lo mando a fare l’uficio stampa del cardinale di Vladivostok, cosi vediamo se dopo ride ancora.
Invece, questo anno subito dopo il pranzo del 25 Navaro parte, va alle Canarie per le ferie, a me mi toca restare qui a roma a sanpietro. L’unico vantagio e che qui poso andare a vedermi la Sistina nel’orario di chiusura, e senza fare code. Perche la sistina e’ il saloto di casa mia. Ma per tuto il resto quelo di papa e un lavoro faticoso.

Ragazi, io vi auguro un buon natale a tuti, vi volio tanto bene, amici, buone feste a tuti, ve lo dico sinceramente.

Il Vostro,

Papa.

Questa voce è stata pubblicata in sul papa. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

29 Responses to Buon Natale dal Papa

  1. utente anonimo dicono:

    caro papa, tu si che sei un vero blogger™

  2. Non prenderti confidenze col Pontefice, miscredente.

  3. utente anonimo dicono:

    Cosa combinate per capodanno, lì in vaticano?

  4. utente anonimo dicono:

    Caro Papa,
    ho apprezzato molto i tuoi infradito, ma quest’anno non ricambierò il dono. L’anno scorso infatti quel mandala bellissimo fatto con la sabbia che ti ho mandato l’hai scambiato per una lettiera per gatti e l’hai fatto riempire di puzza di Fuffi. Io sono persona molto compassionevole, ma certe volte mi fai proprio incazzare.
    Con affetto, Dalai

  5. fio dicono:

    :) sempre più bello. “io l’ho scelta aposta bruta cosi quando apre il pacheto dovra soridermi e far finta che li piace“. un vero burlone, I like it.

  6. Effe dicono:

    Pare che Navarro regalerà al Polacco una confezione di Shangai, sapete, quel gioco per cui occorre avere mano ferma…

  7. utente anonimo dicono:

    Navarro sotto l’albero troverà solo cenere e carbone, così impara.

  8. utente anonimo dicono:

    sei veramente paZa, mia cara Alessiaonline. Ah, dimenticavo: ho scaricato tutte le tue foto della Blog Fest dove ti si vede e me le sono messe come desktop. Mi piace soprattutto quella in cui ti si vedono le tettone :-)

    ivo’

  9. neparliamoacena dicono:

    Effe? Sbagli! L’ho visto io Navarro mentre acquistava l’allegro chirurgo. Pers… questo post è anche più pulp di quello su Striscia. A proposito… avanzato un po’ di fegato di veline? Vorrei fare i crostini toscani.

  10. Dadi dicono:

    Ecomi amici, ho mandato Navaro a far la spesa e poso rispondere nei comenti. Alora. Questo pulp e questo ivo qui soto non ò capito cosa volete quindi niente.
    Lani, venitemi a liberare, io scapo, mi travesto da guardia svizera e mi facio trovare sotto il portico, parola d’ordine ‘scusi per piasa navona’
    Dalai colega e amico mio, non dire cosi che lo so che sei buono.
    Sinior Efe non facia gratuita ironia con me, pena la scomunica e cento secoli di purgatorio, guardi che io poso farlo.

  11. MaxBukowski dicono:

    Io ti ho spedito per natale un dizionario di lingua italiana che chissà prima di morire lo impari e non dirai più,affacciato al balconcino:” frateli…scodele” .Caro paPPa volevo fari una domanda ma…dimmi sei vero? Non è che ti hanno impagliato e X§° che ti imita molto bene,presta la voce al vaticano per far finta che sei ancora vivo?

    Senti paPPa volevo farti un’altra domanda: Per caso,hai visto la Lilli?

  12. nunass dicono:

    Buon Natale anche a te, papa…. Ah! Sai che gli americani ieri hanno arrestato babbo natale???

  13. Effe dicono:

    Ops! sono incappata in un altro blog-famoso?
    però….mica male.
    Satutoni SFA

  14. starliam dicono:

    Santità Confusa, per i cento secoli di purgatorio non ci potremmo venire un po’ incontro, che io questo week end avrei un impegno?

  15. janex dicono:

    Non si preocupi, sinior Efe, nel purgatorio la dimensione temporale non esiste.

  16. LaLimpia dicono:

    Ecco Santità, visto che mi pare di capire che siamo tutti e due un po’ disperati, perchè non le passiamo insieme queste fest, Capodanno compreso? Se qualcuno si vuole unire, faccia pure! Magari possiamo andare atrovare il Dalai Lama, tanto se è suo amico ci ospita gratis.

  17. utente anonimo dicono:

    caro papa e di quella cantante non dici niente?

  18. utente anonimo dicono:

    A si, quela cantante li non mi piaceva, ma piaceva ai figli di navaro e alora la abiamo dovuta invitare. A me non sono mai piaciuti i Fugees, a me piaceva Jimi Hendrix. Insoma, durante il concerto cuesta qui si mette a parlare male dei preti americani davanti a tuti i cardinali. mah, questi concerti rock in vaticano sara melio non farli piu, torniamo ai canti gregoriani, al limite albano e boceli, e buonanote.

  19. utente anonimo dicono:

    Starliam, per il capodano da dalai sull’himalaya, io ci sto. adeso li telefono. andiamo in treno, pero.

  20. starliam dicono:

    Cosa aspetta, Santità, a rinchiudere Navarro nelle segrete del Vaticano?
    Poi si festeggia tutti insieme con la faraona farcita…

  21. grimmo dicono:

    Santità, ma cosa pensa del ministro dell’Interno che continua ad indicare San Pietro come obiettivo di prossimi attacchi terroristici? Porta jella? E’ amico di Navarro? Merita un pochino di purgatorio anche lui. Ossequi, mi accodo alla visita in Tibet
    Chicca

  22. utente anonimo dicono:

    Amici, e belo ricevere le vostre domande, questa cosa del blog e veramente interativa. Apena imparo un po di html mi apro il mio blog, che ne dite?
    Alora. Navaro non poso farlo carcerare nelle segrete del vaticano: non sarebe una bela cosa. pero l’altro giorno era in bagnio e io lò chiuso dentro e per due ore lò tenuto li, lui da dietro la porta gridava “Karol aprimi!!” ma io facevo finta di non sentire ah ah. Poi ò telefonato al Ministro, li ho deto che se non la pianta di dire quela cosa io chiedo a butilione di far cadere il governo.

  23. utente anonimo dicono:

    Caro Papa, come sei diverso nell’intimità ( si fà per dire blogghiana) quasi quasi mi fai tenereza. senti: ce lo mandi un piccolo abete così pieno pienino di sdrucciolini doratini al nostro amico sharon? chissà che non s’intenerisce pure lui che adeso è il santo natale anche in certe zone ( chiuse ) della tera santa. I regalini piaciono a tuti, tulosai che sei tuto buono e generoso specie nel’augurare tanti bei figliuol a tutiquanti specie adeso che forse forse uh che bello rimeterano in vigore una nuova lege antiaborto. senti papino dato che ci siamo perche non vendi un pò di pietre e pietruzze di proprieta del vaticano e distribuisci così a caso ai poverelli, agli orfanelli? ma si, ma si chelofai…a proposito la polverina bianca che prendi..ma che hai capito! la papaia ti fa bene?
    anche il mio papà lo prende e si sente meglio per simbiosi con te
    buonanotte papa buono buono e generoso generoso e carino carino. misspiggy

  24. Anonimo dicono:

    cara mis pigy, io ti ringrazio dela tua simpatica letera, e saro lieto di salutarti di persona quando tu dovesi pasare da roma, e se vuoi ti facio entrare gratis ala Sistina.
    Pero per cuanto concerne le tue richieste politiche, forse non ai capito che io qui non decido piu niente. Qui Navaro e Ruini fano il belo e il cativo tempo, persino i miei discorsi li scrivono loro. Volevo pure metere la bandiera de la pace sul balcone della piassa sanpietro ma Ruini me la butata via.
    Comuncue, buon natale.

    Ah, volevo dire a Starliam che Dalai abita sull’Himalaya, ma in India, e non in Tibet. Non abita in Tibet da 40 ani, perche lui e’ buono e caro ma non e simpatico ai siniori cinesi che ano conquistato il Tibet.

  25. Anonimo dicono:

    Confù, poi un giorno spiegherai come mai finora non ti ha querelato nessuno.

  26. Anonimo dicono:

    Benissimo, siamo d’accordo allora!!! ;D Quando si parte??

  27. Anonimo dicono:

    ah ah! Il cardinale di Vladivostok è belisima ;)

  28. Anonimo dicono:

    Santita’, io lavoro a due passi da casa sua e devo proprio chiederle una cosa: come mai il presepe sulla piazza non e’ ancora finito? E, ancora, ha mai pensato di mettere Navarro al posto del bue? Se me lo permette, un bacione
    ammiratrice confusa

  29. Anonimo dicono:

    Perdinci, Santità, una premonizione!

    “…rubriche aperte sui peli del Papa.”
    (Magic shop, F. Battiato)

Rispondi a janex Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *