IL DIRETTORE MARKETING VA ALLO SMAU

Come ogni anno, il Direttore Marketing va allo Smau, “la grande kermesse dell’Information & Communication Technology” di Milano. Non ha l’invito e pur di non pagare le tenta tutte: all’ingresso esibisce il biglietto da visita, un finto tesserino da pubblicista, la patente nautica e l’attestato di iscrizione al Rotary. Ma non basta, e deve acquistare il biglietto.


Una volta dentro, il Direttore Marketing corre ad assistere al piacevole convegno:


Dalla business intelligence al content management integrato: l’accelerazione delle dinamiche competitive e dei ritmi decisionali nell’Enterprise Information System”


Si siede in prima fila, ascolta con aria assorta senza capire una parola, annuisce quando incrocia lo sguardo dello speaker e alla fine si intrufola al cocktail dei relatori per scroccare due salatini e un bicchierino di spumante. Sono sodisfazioni.


Allo stand di Vodafone, il Direttore Marketing vede il Ministro delle Telecomunicazioni Gasparri che si sta facendo fotografare al volante della Ferrari formula 1. Il Direttore Marketing, tutto contento gli fa il saluto romano: la security del ministro allontana il Direttore a calci.

Il Direttore Marketing visita il castello della Hewlett Packard e interroga lo staff sulle differenze tra mobile, wireless e wi-fi: in realtà, a lui di ‘sta roba non gliene frega niente, la sua attenzione è del tutto rapita dalle minigonne e dai pettorali delle splendide hostess.


Passeggiando per i viali, il Direttore Marketing incontra gli ex colleghi dei bei tempi, prima del naufragio, quando la new economy valeva tonnellate di miliardi. Ci si ritrova, ci si abbraccia, si scambiano due chiacchiere sugli sviluppi della carriera. Ora gli ex colleghi hanno quasi tutti cambiato lavoro: c’è chi adesso fa il consulente freelance e chi si è semplicemente messo in proprio, chi ha lasciato internet per buttarsi nel ramo del noleggio di fotocopiatrici (“tanto, si tratta sempre di hi-tech!”) e c’è chi ammette di essere senza lavoro, scoppiando a piangere sulla spalla del Direttore.


Il Direttore Marketing termina la giornata nel padiglione della Casa del Futuro a giocherellare coi frigoriferi che via web ordinano la spesa da soli e le lavastoviglie Umts. Ma non si accorge che sono le 19 e la fiera sta quasi chiudendo. Rischia di passare la notte là dentro. Qualcuno vada ad avvertirlo.





Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

26 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    Se non ricordo male la figura del Direttore Marketing del tuo blog è ispirata a un osceno ibrido tra un dirigente o ex-dirigente della tua azienda e un collega o conoscente.
    Penso comunque abbia ispirato abbastanza anche Rob Grassilli per la sua striscia Net To Be, sai?
    Gilgamesh not-logged-in

  2. cimbali dicono:

    Ehi, x§! Qual è la tariffa oraria del Direttore Marketing? Ho in mente la ristrutturazione del blog, sempre che non sia oberato da troppi impegni.

  3. utente anonimo dicono:

    OT: I complimenti! Tra tutti i blog questo è il migliore. Sto leggendo tutti i tuoi post e relativi commenti (credo finirò a Natale 2004). Qual’è il tuo segreto? Sai, vorrei aprire un blog e saper scrivere come te.. ma è meglio non provarci neppure. sigh

  4. utente anonimo dicono:

    Se me lo dicevi prima potevo consigliargli questo convegno… che era proprio oggi. Cmq dato che tu non eri con lui, magari eri là. Ottima idea non averglielo detto, cosi ti lascia un po’ in pace, sto tonto.

  5. zamm dicono:

    Seeeeeeee, ma quando mai muoveresti un dito per aiutare il povero direttore di marketing nei pasticci… ingrato…

  6. Bugiarda dicono:

    Sei sicuro che con il saluto romano si prendano calci!!!???

  7. zack dicono:

    Io quest’anno di andare allo SMAU non ci penso nemmeno.. certo che però.. quasi quasi potrei entrare da Symantec e prendere in ostaggio uno dei loro ragazzi.
    In cambio uno dei loro completi gialli, scarpe di vernice nera, camicia bianca e cravatta sempre gialla.
    Certo che però forse.. insomma.. non so se è una bell’idea! Và a finire che quei tizi mi inondano le mie mailbox con tutti i loro virus..

  8. mauci dicono:

    che vitaccia il direttore. tutti quei magheggi per 2 salatini e qualche tetta volante.
    bah, io domani vado a spilimbergo e mi mangio del buon fricco con del buon vino, che il direttore se li scorda!

  9. utente anonimo dicono:

    frico non fricco.

  10. zamm dicono:

    Personality, ma hai i feed morti?

  11. utente anonimo dicono:

    Che tristezza che mi ha messo questo post… ^M^

  12. utente anonimo dicono:

    post triste perchè… verosimile se non addirittura vero

  13. mauci dicono:

    friCo o friCCo è sempre formaggio fuso e patate…

  14. utente anonimo dicono:

    ….ma oggi non è il 3 ottobre…

  15. no, è il 5. e i feed funzionano. forse. o devo chiamre il tennico?

  16. parttimeblogger dicono:

    carino qui. Ancora qualche passaggio da parte mia qui e penso che potrai aggiungere un altro item all’apparentemente interminabile lista di fan. Ciao!

  17. occhivispi dicono:

    Una delle spalle del Direttore è rimasta libera, giusto ? Posso ?

  18. spad dicono:

    ma lo smau non era una cosa tipo Gardaland?.. ecco perché tutti mi parlavano di lavoro!.. bastardi..

  19. utente anonimo dicono:

    andate a votare per X§ al sito del blogstar webmatch. Il match è stato così noioso che X§ merita di vincere. Forza X§!

  20. zamm dicono:

    Io dove dovresti avere il feed vedo una pagina vuota… boh…

  21. utente anonimo dicono:

    direttore marketing allo smau… mmm, minimo ci vedo un conflitto di interessi. e poi allo smau non c’è niente e nessuno di interessante. soprattutto nessuno. ;p

  22. StandBy dicono:

    Che gadget è riuscito a portare a casa il Direttore Marketing? Ha preso la borsa della Siemens con dentro tappetini per il mouse, giubbetto impermeabile, scatoletta di caramelle? Insomma: cosa mi sono persa quest’anno saltando lo SMAU?

  23. Effe dicono:

    dai, è ora di smaummare via

  24. utente anonimo dicono:

    X§, oggi sono scazzatissimo e depresso. Poi vengo qui per farmi due risate e vedo ‘sto post dell’altra settimana. Che me lo scancelli, per favore? :-((

  25. Nightwind dicono:

    chissa’.. magari quando apriranno la fiera a Rho-Pero, al posto di fare gli stand dei prodotti informatici metteranno la biancheria intima sexy e “fai una foto con Selene” :D

    ‘iao

  26. pendodeliri dicono:

    Caspita, ora ho capito perchè questo blog è già leggenda. Hai appena descritto il mio direttore marketing!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *