I saluti prima di partire per le vacanze

Lei – Ciaaaaaaaaaaaaaaaaooo come staaaai volevo salutarti, sai, parto per le ferie e allora
Io – Grazie! E dove vai di bello?
– Niente di speciale, quest’anno vogliamo risparmiare
– Dai, parla, dove?
– Guarda, mi vergogno quasi a dirtelo, è una vacanza talmente sfigata… Ma nulla, prima facciamo una settimana in Grecia sulle isole, dopo andiamo in aereo in Portogallo per 9 giorni, e da lì in aliscafo alle Baleari, poi ci facciamo Barcellona e da lì proseguiamo per la Camargue, la Provenza, tutta la Costa Azzurra. Quindi prendiamo l’elicottero per la Corsica e….
– Insomma, una cosa semplice.
– Sì, perché sai, poi dopo il 15 andiamo in America.
– Mi pare il minimo.
– E poi in Giappone.
– Ovvio.
– Tu invece?
– Anche io, come te, voglio risparmiare. Anzi, credo che non farò proprio nulla.
(incredula) – Rimani qui?
– Sì.
– Mah, guarda, tutto sommato un po’ ti invidio. Milano ad agosto è magnifica, non c’è traffico, non c’è casino, insomma diventa una città vivibile. Ti assicurooooooooo se potessi resterei a Milano. Fa persino più fresco che a luglio.

Questa voce è stata pubblicata in dirimpettaie. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

29 Responses to I saluti prima di partire per le vacanze

  1. vMarco dicono:

    Bel blog, ciao Salutino ;)

  2. utente anonimo dicono:

    io di solito non saluto nessuno così evito che qualcuno mi chieda di spedirgli una cartolina… per poi rimanrci male quando mi dimenticherò d’inviargliela -_-‘

  3. utente anonimo dicono:

    Ciao sono Mamma. Ti sei ricordato di tirar giù le tapparelle sennò quando torni a casa crepi di caldo? E domani che fai, vieni a pranzo qui? Cosa vuoi che ti prepari? E stasera che fai, esci? Non fare le 5 come al solito eh?

  4. utente anonimo dicono:

    Io resto qui. Imperterrito.

  5. spiritum dicono:

    Resto qui anch’io…. almeno per ora. E la mamma, vedo.

  6. utente anonimo dicono:

    Volevo dirti che son tornato. Per cambiare l’aria.

  7. utente anonimo dicono:

    Ogni tanto qualcuno in controtendenza…. meno male! Spiritum, è un piacere rileggerti.

  8. utente anonimo dicono:

    Anche io non parto per le vacanze. Però io vivo sul Lago. Forse non valgo…

  9. utente anonimo dicono:

    milano d’estate fa cagare.
    e io ci rimarrò quanto e come te.
    wow, che vita di legno.

  10. .....ella dicono:

    ommamma… sembra che a non andare in vacanza non saremop pochi… io sto qua… alzarzi presto, sgobbare troppo, niente spiaggia ma tanto caldo… a questo punto spero in una alluvione..

  11. apachel dicono:

    #6

    Z – Ciaoooo!!
    Scusami… ma vado di fretta…
    …sai… i preparativi per la partenza!
    io – Ah si!?!
    e dove vai di bello?

    – Mah… vado di qua…bla bla bla…,
    poi vado di là…bla bla bla…,
    una puntata su… bla bla bla…
    e, alla fine mi fermo, giu!!
    E tu??

    – Io?!?
    … mah!!!

    Ah si!… Io ho aperto un blog!

    Aloha!! :))

  12. apachel dicono:

    se puo’ servirvi io resto a roma……

  13. catepol dicono:

    ma c’è pure mamy confusa??????????

  14. ele dicono:

    io è un mese che sono in vacanza “forzata” giù in Calabria a casa dei miei che hanno un’altra casa vacanze a 15 km da qui…vicina al mare ma che per arrivare a mare ti devi fare un km a piedi…perchè se vai in macchina…non c’è parcheggio!e quando torni dalla spiaggia (tipo alle 14.30 del pomeriggio!) arrivi con 3 kg in meno affamato/a come una cavalletta australiana e trovi la tua mamma che
    1) ha appena finito di sistemare il camion traslochi di cose che si è portata dietro dall’altra casa
    2) è nervosissima perchè nessuno l’ha aiutata (grazie siamo andati in spiaggia!!)
    3) non è ancora pronto niente da mangiare
    …che vita!!!

  15. utente anonimo dicono:

    Uhm.. io vado a salutare (di persona) solo mia zia e mia nonna. Perchè? Perchè sono schifosamente venale. Loro due mi elargiscono svariati euro.. l’ultima volta che sono andata via per due o tre giorni, ce ne ho fatti 80.. :P Poi ovviamente c’è anche il sincero affetto che provo.. :DDD

  16. lizaveta dicono:

    ciao,
    ti saluto anche io!
    parto il 7 per helsinki, due giorni in citta’ poi una settimana nel cottage sul lago e la settimana successiva si gira di piu’ e forse dalla lapponia si entra in russia. il problema e’ che sono un po’ annoiato quindi ci vado tanto per andarci ma forse preferirei restarmene qui ad aggiornare il mio blog, purtroppo pero’ le vacanze bisogna proprio farle altrimenti gli altri ti guardano male…

    ivo

  17. utente anonimo dicono:

    ho avuto una domenica mattina pressapoco così.
    Maledizione all’agosto.:)

  18. spad dicono:

    Sicché rimani in città, eh?
    E confessa che lo fai per non allontanarti dal Blog!
    Chissà quali altri danni farai in questo mese mentre sono fuori quasi tutti e nessuno ti può controllare…
    Ti ritroviamo sempre come Gennaro, vero? :-)

  19. a quelli che mi dicevano che ero fortunato a rimanere a milano, mi veniva da ricordargli che “partire è un po’ morire”..

  20. utente anonimo dicono:

    In effetti, stamattina, c’era poco traffico.

  21. utente anonimo dicono:

    uahahaha simpatike!
    mo le giro ^^”

    in effetti a milano d’agosto si gira bene…

  22. spad dicono:

    Curioso, le iniziali degli interlocutori/trici telefonici/che messe in fila formano YWQHK, che è un personaggio delle “Cosmicomiche” di Italo Calvino che rileggevo giusto ieri.
    Anche io passo tutto il mese in Sardegna, però non devo partire per farlo, ergo immagino non conti :o)
    Gilgamesh

  23. utente anonimo dicono:

    x§, in viale brianza era ancora primavera allora.. (ma perchè asfaltare tutto ora?.. che col caldo poi puzza di brutto..)

  24. spad dicono:

    Visto che vivo in un posto di mare (e anche bello) quest’anno vado in vacanza 15 giorni a Milano e 15 a Torpignattara.
    Oddio, quanto ‘so oltre.

  25. benty dicono:

    cannocchiale.. mavvaffa.. (eh, scusa, ma quanno ce vo’, ce vo’..)

  26. egigiordano dicono:

    parto anche io, torno in Italia e rischio pure di restarci.’Sti giorni , più che telefonate di saluti per le partenze ne ricevo di solidarietà, visto che il regalo ricevuto prima delle ferie è stato un licenziamento.Poco male, ferie più lunghe. Post da sbellicarsi questo sui saluti per le vacanze.Ciao

  27. Anonimo dicono:

    spettacolo, questo blog è veramente un capolavoro :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *