Mese: Marzo 2003

Il Direttore Marketing va in Sardegna (ma per lavoro)

Oggi per la prima volta il Direttore Marketing del Mio Blog mi telefona in ufficio: – Ueilà! Come andiamo? – Io male, e tu? – Io alla grandeee! Sono a Porto Cervo, Sardegna, c’è un sole che spacca le pietre. – Beato te. – Yes, sono qui in piazzetta, a pranzo: tramezzini all’aragosta viva e milk shake al porceddu. Di fronte a me c’è Renato Soru, il Ceo di Tiscali. – Non ci credo nemmeno se me lo passi – Bè, in effetti non è proprio Soru. Però è un big di Tiscali. – Un dirigente? – Bè, sì, diciamo…

Il Direttore Marketing consiglia di scrivere un post sul Festival di Sanremo

Alle 20.30 della sera, proprio quando sto sgelando i sofficini, il Direttore Marketing si presenta sotto la finestra di casa mia cantando a gola spiegata l’Ave Maria (ma non quella di Schubert, quella di Renato Zero). – Cosa ti è successo, la cocaina era tagliata male? – Ridi, ridi, che Iva Zanicchi ti ha fatto gli gnocchi. Gli accessi al tuo blog sono in picchiata, sei peggio delle azioni della Unicredit. E se consideriamo che un utente su 4 ti legge dopo cena, sostanzialmente siamo alla vigilia del crollo dell’audience. – Cosa c’entra il dopocena? – Ma cribbio non li leggi…

Il Direttore Marketing incontra i customer

Puntuale come la morte e gradito come una ginocchiata al fegato, il Direttore Marketing del Mio Blog si materializza nella cucina di casa mia alle 7.45 am del lunedì mattina. Fresco come una rosa, vispo e lucidissimo. Invece io, in pigiama e con gli occhi semichiusi, faccio fatica a riprendermi di fronte alla tazza di concentrato di caffeina in fondo alla quale scorgo l’abisso di una settimana reale terrificante. E lui, che per sua fortuna (ma non mia) è solo virtuale, comincia subito a sparare cazzate. Racconta di aver tenuto “un customer day workshop”, cioè un incontro per trovare il…