Il Direttore Marketing consiglia di scrivere un post sul Festival di Sanremo

Alle 20.30 della sera, proprio quando sto sgelando i sofficini, il Direttore Marketing si presenta sotto la finestra di casa mia cantando a gola spiegata l’Ave Maria (ma non quella di Schubert, quella di Renato Zero).

– Cosa ti è successo, la cocaina era tagliata male?
– Ridi, ridi, che Iva Zanicchi ti ha fatto gli gnocchi. Gli accessi al tuo blog sono in picchiata, sei peggio delle azioni della Unicredit. E se consideriamo che un utente su 4 ti legge dopo cena, sostanzialmente siamo alla vigilia del crollo dell’audience.
– Cosa c’entra il dopocena?
– Ma cribbio non li leggi i giornali? C’è il festival di Sanremo!
– Embè?
– Qui ci vuole una strategia editoriale, santamadonna, non possiamo perdere il 20% dell’indice di ascolto in una settimana.
– E chissenefrega, finito il festival di Sanremo torneranno.
– Tu deliri, se lo user mi ridiventa prospect, dopo, la rifidelizzazione diventa critica!
– Cosa?
– Lasciamo perdere. Sei un disastro, non mi consideri per niente l’attualità! Già non scrivi un rigo su Pasquale e Victoria del GrandeFratello 3, se poi non mi posti qualcosa sul Festival di Sanremo siamo rovinati. Forza, ti ho preparato una bozza di un articoletto su Lisa, categoria Big a Sanremo2003 (il suo manager è mio amico) – senti che incipit: “Annalisa Panetta, vero nome di Lisa, è nata il giorno della Befana come altri due grandi interpreti della musica italiana: Nek e Celentano. Esattamente il 6 gennaio 1977 (il segno zodiacale è il Capricorno) a Siderno, provincia di Reggio Calabria…”
– No, io ‘sta roba sul mio blog non la pubblico!
– “La sua versatilità artistica la porta a cimentarsi anche con il musical: Tony Cucchiara la scrittura per il tour italiano della sua opera “Caino e Abele”, uno spettacolo incentrato sull’eterna lotta fra il bene e il male, nel quale Lisa interpreta due personaggi storici: Anna Frank e Giulietta.”
– Tony Cucchiara?
– “La cantante calabrese è stata protagonista di numerosi eventi di grande prestigio internazionale. Nel 2002 si esibisce di fronte al Papa durante la Giornata Mondiale dei Giovani di Toronto, cantando dal vivo una cover di Blow In The Wind (sic) di Bob Dylan. L’anno seguente partecipa a un concerto per gli italiani all’estero trasmesso dalla tivù svizzera: nella suggestiva cornice di Piazza di Spagna, Lisa condivide il palcoscenico con artisti del calibro di Biagio Antonacci, Tiziano Ferro, Nek…”
– Oddio mi sento male.
– “… i sindaci di Gioiosa Ionica e Marina di Gioiosa Ionica le offrono le chiavi delle due città al termine di festeggiamenti sontuosi con migliaia di persone in piazza a renderle omaggio…”

Questa voce è stata pubblicata in marketing. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

11 Responses to Il Direttore Marketing consiglia di scrivere un post sul Festival di Sanremo

  1. BillieJoe dicono:

    secondo me il tuo DM non dovrebbe preoccuparsi! sanremo e personalità confusa hanno due target troppo diversi :)

  2. Lupus dicono:

    Quella canzone… un sacco di domande e poi quella risposta che non si capisce perché “soffia nel vento”. Ma che cazzo vuol dire? Sono buoni vent’anni che me lo chiedo.
    Vuoi mettere invece “The answer my friend is blow-job in the wind, the answer in blow-job in the wind”.
    Baci.

  3. utente anonimo dicono:

    Posso dire di essere quasi l’unico a ricordare la partecipazione di Lisa a Sanremo nel 97, terza classificata nei giovani con “Sempre”, una splendida ballad malinconica responsabile del picco degli psicofarmaci in quel periodo

  4. erkotel dicono:

    LISA… chi?!?!???

  5. patch_work dicono:

    se può consolare il tuo DM (certo io sono solo lo 0,00000001% rispetto al tuo “target abituale” – quindi non basterò certo solo io a consolarlo) cmq sono le ore 21.31 e sono qui a leggere il tuo blog… non a guardare Sanremo ;)
    in riferimento alla “tua” Principessa..mi sono rivista io, sabato, sull’autostrada mi-bo uscita Parma, con la musica a palla (beh..non era la Callas ma un cd con brani di arpa celtica…) meno male che non ho la 500 :))) mitica x§

  6. HarryPalmer dicono:

    se ti può consolare nemmeno io penso di essere snob ma il festival NO! E’ davvero troppo! Vado al limite su dagospia per 10 secondi…. mi vien da vomitare e ho ottenuto lo stesso effetto!

  7. afrodite dicono:

    Ieri sera ho guardato un film fantastico: Wasapi con uno dei miei attori preferiti (Jean Reno) e uno dei miei registi preferiti (Luc Besson)…stasera vado al cinema a vedere il paurosissimo The Ring…quindi niente Sanremo e niente Blog…pari e fatta!!!

  8. BillieJoe dicono:

    wasabi è piaciuto anche a me…è piacevole da vedere…e jean reno è uno dei miei attori preferiti anche per me!

  9. bradcarrieshow dicono:

    Aah, il Festival! Aah, Pippo Baudo! Aah, la tauromachia!

  10. aznalumba dicono:

    incazzati e delusi, come il sofficino che quando si taglia con la forchetta non fa mai uscire il sorrisino!

  11. bradcarrieshow dicono:

    E’ vero! E poi, oltre a non fare uscire il sorrisino, non si riesce nemmeno a mangiare decentemente dopo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *