Il Direttore Marketing incontra i customer

Puntuale come la morte e gradito come una ginocchiata al fegato, il Direttore Marketing del Mio Blog si materializza nella cucina di casa mia alle 7.45 am del lunedì mattina. Fresco come una rosa, vispo e lucidissimo. Invece io, in pigiama e con gli occhi semichiusi, faccio fatica a riprendermi di fronte alla tazza di concentrato di caffeina in fondo alla quale scorgo l’abisso di una settimana reale terrificante. E lui, che per sua fortuna (ma non mia) è solo virtuale, comincia subito a sparare cazzate. Racconta di aver tenuto “un customer day workshop”, cioè un incontro per trovare il merlo a cui vendere il mio blog con baracca e burattini. “Ho individuato una location molto trendy e un po’ underground, nell’east end.” Traduzione: il luogo dell’incontro era un seminterrato in una viuzza della periferia est di Milano.
“Dopo uno storming di mailing mirate e recall, è stato raggiunta un buona redemption di tracking” prosegue (ossia: sono stati trovati quattro fessi disposti a perdere un paio d’ore per sentirlo ciarlare).

Il meeting è stato introdotto da un “welcome coffe” e saluto al (poco) pubblico, poi mentre alle spalle scorrevano incomprensibili “slide di powerpoint” lui recitava “lo script” come una messa: “un pizzico di media relations, un etto di know how, due fettine di solutions, un panel di “business services tesi a valorizzare il Roi di segmento” e il gioco è fatto”.

Dopo mezzora la platea è stordita dal profluvio di anglicismi senza senso, e lui può colpire col maglio del disco di vendita: “…e dunque avanti, siore e siori, compraaaaaate un blog già avviato con tanto di logo (x§, quanta arguzia), redazione (1 sola persona, ma operosa come un’ape) e soprattutto una marketing strategy inclusa nel prezzo. Forsa, forsa, chi offre di più?” Silenzio di tomba.

Insomma, per farla breve, il direttore marketing non ha venduto una mazza. Conversion rate: 0,0 periodico%. Mi confida il suo feedback a freddo: “C’è qualcosa che non funziona nella perfection della scienza militare del marketing mix, o forse abbiamo qualche carenza sul branding style, dobbiamo inventarci cose nuove, vediamo un po’, mmmm… ecco, una buona idea…”

(continua?)

Questa voce è stata pubblicata in marketing. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

15 Responses to Il Direttore Marketing incontra i customer

  1. utente anonimo dicono:

    Ma sei tu il genio di Photoshop, o chi altri?

  2. BillieJoe dicono:

    dopo la maglietta anche la smart!!! ma sto DM è un po’ megalomane??? :)

  3. Samantha dicono:

    Signorina Confusa, Le farà piacere apprendere che ho testè firmato n. 500 cambiali per 120 euro ciascheduna, e sono la prima acquirente della Smart Confusa… ero troppo emozionata… solo, bisognerà che chieda all’Esimio DM, se fosse possibile per me averla in un colore… diciamo più consono alla mia posizione e natura di segretaria… si, insomma, un bel grigio autobus…. andrebbe bene.
    saluti Samantha Zuppironi, la Vera e Autentica Segretaria DM

  4. MacUbu dicono:

    Io la voglio. La voglio la voglio la voglio! E’ bellissima. Con il cambio automatico, però. Così posso parlare al cellulare anche nel traffico di Cordusio. Chic!

  5. alessiaonline dicono:

    Gentile Samantha, ho proprio qui una magnifica Smart Confusa modello Woman con alzacristalli elettrici anteriori e posteriori riscaldabili, raggio verde fendinebbia, impianto superstereo con 41 altoparlanti e amplificatore da concerto rock, antifurto con allarme “Infinite Justice” (due marines escono dal cofano e fucilano il ladro). Tutto a soli 160mila euri + iva.

  6. janex dicono:

    miiiiii la voglio anche io !!!!

  7. freerider dicono:

    Prova con una campagna di fidelizzazione… rilasci la X§ card e con tot punti arriva a casa la SmartX§ (ah … voglio la percentuale e il copyright, sai com’è… business is business ;) Ciauz!

  8. utente anonimo dicono:

    Ammetto, trovandomi già in zona perchè ci abito, di essermi recato all’incontro in questione. Sapevo che l’intimo desiderio di ogni Direttore Marketing è quello di essere anche il primo creativo, con risultati spesso disastrosi. Questa mi è sembrata la conferma. Probabilmente avrebbe funzionato di più una cosa del tipo: L’Ape Confusa, ma operosa in quanto SMART!!
    Salutissimi,
    Mr.BLOGico

  9. Dulcinea dicono:

    Non bado a spese: ne voglio tre! Una anche per il mio gatto! Percontusa, sei la panacea del lunedì, peccato che ti ho potuta leggere solo ora (18:21), quando il peggio s’è già espresso… Almeno mi trascinerò a casa con un sorrisetto ebete, sempre meglio del sopracciglio alla Shining, no? Ti abbrass e… fammi sapere quanto devo attendere per la smart confusa. Dulci. P.S. In che colori c’è? Che optional offre? Avresti una brochure illustrativa? Va bene anche il powerpoint del DM.

  10. alessiaonline dicono:

    CONCORSO – chi clicca 1200 volte in 24h il blog Confuso vince la Smart Confusa: per vincere premi a ripetizione il tasto F5 volte, come se stessi giocando. pronti? via.

  11. Pattinando dicono:

    1198 click, 1199 click puf.. puf… 1200 click. E da ieri che clicco sul sito 24 ore online. Il webmaster mi ha detto se ero scemo. Io gli ho risposto che scemi sono loro perchè si inventano i concorsi e poi non vogliono dare i premi. Mi sorge un dubbio, vuoi vedere che ho fatto confusione?

  12. ciampaglia dicono:

    Cara Personalità Confusa, io torno a difendere il DM. Non solo è pronto al lavoro prestissimo al Lunedi mattina, ma dopo aver incassato la sconfitta di una mal riuscita vendita del BLOG, è capace di intraprendere nuove strade e tirare fuori dal cappello una nuova idea geniale: la Smart Confusa, la prima BlogMobile dopo la BatMobile. Io non posso che schierarmi con il DM, nonostante la scelta della SMART sia indice della sua fricchettoneria tesa verso il pluscool! W il DM! ps. la SMART è bellissima!

  13. utente anonimo dicono:

    Grande Pattinando! Meriti la Smart ad honorem

  14. alessiaonline dicono:

    pattinando, la Sua smart è pronta, tutto gratis c’è solo da pagare “Assicurazione Confusa” (sono 500 euri al giorno, sorry)
    cordialmente, il direttore mktg

  15. Pattinando dicono:

    Grazie Direttore, l’ho già “ritirata” e portata nel mio box. Naturalmente pagherò volentieri i 500euri al giorno di “Assicurazione Confusa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *