Solido impianto narrativo

Blog come terapia: debbo dire che funziona. Anche oggi non posso non ringraziare alcuni guaritori: innanzitutto Giuseppe Granieri, che in un scontro tra blog mi piazza sul ring di fronte alla giornalista scrittrice e chissà cos’altro Francesca Mazzuccato, nientemeno. Sulla carta dovrebbe essere una lotta impari: giornalista forzuta batte pezzente dieci a zero. Invece, contro ogni previsione, la vittoria è mia. Lo stile della Mazzuccato si becca dello “sciatto e disordinato” – mi scusi, signora Mazzuccato, io non la conosco, non ce l’ho mica con lei, sto semplicemente citando il Granieri, per favore se la prenda con lui e non mi riempia i commenti di inutile rancore – viceversa il mio stile sarebbe “molto brillante” e ricorderebbe quello di Pinketts (porcocane, uno dei miei preferiti!). Insomma, una bella iniezione di complimenti, pura morfina per la mia solita depressione che prelude all’arrivo del lunedì.

A Milano Pinketts l’ho incontrato per strada un paio di volte, vestiva con improbabili accostamenti di colore tra cravatta e camicia, e nella sua folle fierezza a notevole gradazione alcolica si faceva largo tra la calca del sabato pomeriggio: con mio stupore nessuno lo riconosceva, nessuno gli chiedeva un autografo. Un’ingiustizia, se penso che ieri l’esselunga di via Rubattino era paralizzato per la presenza casuale di uno degli attori della soap opera “Vivere”.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

13 Responses to Solido impianto narrativo

  1. zop dicono:

    io una volta all’esselunga di via feltre ho incontrato antonella d’elia… anche lì nessuno l’ha riconosciuta… e io che l’ho riconosciuta ho fatto finta di nulla, e tutto sommato chissenefrega… la cosa importante è che sembra che l’esselunga stia diventando infrequentabile!

  2. alessiaonline dicono:

    sì, è un postaccio!!!

  3. BillieJoe dicono:

    credo che anche per me alla base del blog ci sia la mia penosa autostima…e direi che almeno nell’ambito del blog mi sta aiutando…

  4. MacUbu dicono:

    per_confusa ma allora ci stai diventando una star! Già mi vedo che dirò: io l’ho linkata che ancora non la conosceva nessuno! Quando ancora non dovevi pagare per lasciare dei commenti!
    Ma non ci crederanno, lo so. Buona settimana di autostima. Comunque io il lunedì mi aiuto con dosi massicce di cioccolata.

  5. alessiaonline dicono:

    MacUbu, ma quale star, io fatico ad arrivare alla fine del mese! ;)

  6. rexistenz dicono:

    spesa alla coop?? è una valida alternativa!

  7. utente anonimo dicono:

    che dire? stamattina mi son svegliato e mi sentivo come l’omino delle vignette sulla settimana enigmistica, sapete? quello del “maledetto il lunedì!!”
    mentre mi avviavo a prendere il bus per arrivare all’uni al lavoro. Poi come al solito controllo i miei blog, per primo il tuo! ;) e mi è rianato l’ottimismo!!
    Grazie!!! Evviva l’autostima!! Evviva la blogterapia!! :)

  8. alessiaonline dicono:

    sì, viva i blog (e abbasso i manuali sull’autostima!)

  9. utente anonimo dicono:

    pochi libri sono belli come il “senso della frase”. del resto e’ bella tutta la saga del bravo e puerco lazzaro… (l’unico che mi lascia perplimuta e’ fuggevole turchese, ma vabbe’…). a me pinketts sta sull’anima e lo trovo mediamente spocchioso (il suo ego ballerebbe la tarantella leggendo questo commento). i suoi libri (a parte quelli della saga) non mi piacciono e li trovo dannatamente barocchi e arroccati, ma quando una cosa si ha da dire, si dica: il personaggio di lazzaro e’ costruito bene, non si lascia plagiare dal lettore grazie a una buona dose di integrita’, si lascia plagiare dal lettopre grazie a una buona dose di furbizia (dell’autore), ti innamora e poi ti tradisce. quei libri son proprio belli, ma belli belli belli.

  10. alessiaonline dicono:

    bravartique, bisognerebbe che il pinketts lo leggesse davvero il tuo commento!;)

  11. utente anonimo dicono:

    ho appena scoperto il blog, ennesima prova della vitalità ipertrofica del web.
    che dire, sono contenta di averlo scoperto con te.
    continua così, non sai quanto mi immedesimo nelle tue cronache.
    Grazie !!!!

  12. utente anonimo dicono:

    pinkettts nn credo abbia scritto niente di valido a parte il ciclo di lazzaro

  13. utente anonimo dicono:

    Sì, il blog aiuta.

Rispondi a alessiaonline Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *