Oloturia

Ciao, sono un’oloturia e passo le giornate immobile, sdraiata in fondo al mare. Non so nuotare.

Il mio corpo ha forma oblunga e ricorda quello del cetriolo: per questo da alcuni fra voialtri umani sono detta appunto “cetriolo di mare”, e fin qui mi va anche bene, perché alcuni preferiscono chiamarmi con nomi ben peggiori, che non oso ripetere. Prova a usare l’immaginazione.

Sono un animale tranquillo e mansueto: passo la vita a starmene distesa. Tutto il santo giorno a dormire sulla sabbia sott’acqua.

Mangio col sedere, o defeco con la bocca, e viceversa. Vedi un po’ te che sorte mi è toccata. Insomma, ho un unico foro e assolve entrambe le funzioni. Sì, in effetti non è bello, detto così.

Ma non devi disprezzarmi, e ti spiego il perché: io sono un essere antico. La madre della madre della madre della madre della madre della madre della madre della madre della madre della madre (e così ancora indietro) della madre di tua madre probabilmente era una seppia o un semplice stronzo di mare (ecco, l’ho detto) come me. Sì, se tu potessi ripercorrere la linea diretta della tua ascendenza indietro nel tempo per milioni e milioni di anni, scopriresti che la tuo bis-bis-bisavola all’ennesima potenza non poteva che essere una bestiola primitiva e poco evoluta come una medusa o come me.

Immagina una riunione di tutti ma proprio tutti i tuoi antenati – una festa offerta da Dio dopo la fine del mondo: una infinita tavolata di famiglia, con tua nonna, sua nonna e così via giù fino ai predecessori, gli avi romani e greci, poi le scimmie, i lemuri… E ci sarei anche io. Tutti assieme, là seduti, radunati. Be’, forse io non sarei capace di stare seduta. Ma potrei presenziare in una ciotolina, a bagnomaria.

Questa voce è stata pubblicata in digressioni. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

59 Responses to Oloturia

  1. gilgamesh dicono:

    Neppure i miei ricordi si spingono così indietro, comunque così a naso c’è una piccola pecca: nel passaggio da invertebrati a vertebrati la nostra linea evolutiva diverge parecchio prima dello sviluppo degli organismi bentonici.. diciamo nel passaggio che ha generato da una parte i primi pesci ossei, dai quali discendiamo, e dall’altra echinodermi, celenterati, lamellibranchi e simili. Però il post è piuttosto bello, nell’insieme, e fa perfino riflettere.

  2. utente anonimo dicono:

    una volta, a Lampedusa, stavo nuotando bel bella nel magnifico mare quando ho visto sul fondo una cosa strana e ho urlato “aiuto, stavo per pestare la madre della madre della madre della madre della madre della madre … della madre di mai madre, che schifo!” e mio marito (che è biologo e appassionato di immersioni) mi ha corretta “ma no, sciocchina, non è quella cosa lì, questa è la madre della madre della madre della madre della madre … della madre di mia madre, cioè la bisbisbisbisbisbisbisbisnonna oloturia, se la pesti non ti sporchi il piede”.

    ciao confusino, sei sempre in forma

  3. Zu dicono:

    Il blog dell’oloturia non c’è più?

  4. utente anonimo dicono:

    il racconto è molto carino. ottimo anche come disinfestante.

  5. utente anonimo dicono:

    qualcosa rimane:questa mattina sul bus 60 c’era, in veste di autista, un discendente dell’oloturia, che nei millenni ha conservato un’impressionante aria di famiglia…

    il salto evolutivo però è lampante: l’oloturia lo è di mare, lui invece era decisamente un stronzo di terra…e chiedo scusa per la volgarità.

  6. mayoral dicono:

    ecco cosa proprio non sopportano gli anti-evoluzionisti, l’idea di essere il miglioramento di uno *stronzo* di mare. loro vogliono rivendicare strenuamente di essere stati creati così, già *stronzi* fatti e finiti ;-)

  7. Effe dicono:

    auspico che l’oloturia possa venire al Blogrodeo di venerdì. Magari potrebbe galleggiare in un bicchiere di Campari

  8. sphera dicono:

    Un’antenata in un bicchiere di Campari mi pare un po’ irriverente.

  9. ilBuonFattore dicono:

    dalle parti di livorno li chiamano anche cazzi di mare!

  10. utente anonimo dicono:

    Chissà che belli gli album di famiglia…

  11. chickcorea dicono:

    L’oloturia ha tutte le carte per partecipare al blog-rodeo!

  12. gilgamesh dicono:

    Per quanto esposto prima l’oloturia temo si possa al più considerare una remotissima zia. Potrebbe essere la mamma della mamma della mamma della mamma etc. di un eventuale futuro essere senziente tra qualche milione di anni, dopo che noi ci saremo estinti o emigrati su altro sistema solare. Forse.

  13. ecco il BuonFattore lo ha detto. Sigh.

    chickcorea: ci sarà, e alla fine verrà liberata nel naviglio.

  14. utente anonimo dicono:

    Wow…stiamo volando alto. Le origini della vita, chi siamo, da dove veniamo, dove stiamo andando…ecco mi sta venendo il mal di testa.

  15. mua dicono:

    beh, sempre meglio di essere parente di Marina Ripa di Meana.

  16. rossella. dicono:

    ma… ma… e gli antenati degli gli hot dog?

  17. LadyK dicono:

    Mmm… sei strano, Confuso. Ansia da Blogrodeo? :-)

  18. boinz dicono:

    Molti miei colleghi usano lo stesso orifizio per abboffarsi e tirar fuori cagate. Questo fa di loro degli oloturi?

  19. certo. e quindi dovrebbero stare in fondo al mare.

  20. boinz dicono:

    Possibilmente con un peso attaccato ai piedi! Hai perfettamente colto lo spirito della cosa!

  21. LadyK dicono:

    A proposito, ci vieni al Crystal Ball party? :-)

  22. boinz dicono:

    Vediamo. Non ti prometto niente. ;-)

  23. LadyK dicono:

    Boinz, ma oggi non avevi la testa vuota? :-D

  24. badgi dicono:

    X§, basta con la lettura del vocabolario in bagno o presto ci ritroveremo con uno Xilofono che vanta l’eredita’!

  25. badgi: xilofono? vocabolari? ti senti bene?

    gatta: sto allevando un’oloturietta nel lavandino della cucina, quando sarà bella cicciona la taglio a dischetti e la mangio con l’insalata:)

  26. Ma questa come ti è venuta in mente dimmi??? ciao MAD

  27. utente anonimo dicono:

    Ma che genio. L’oloturia…

  28. neparliamoacena dicono:

    Cioè uno rischia di organizzare una festa di stronzi, seppur di mare… Mica mi garba tanto. E comunque non c’è bisogno di andare tanto lontano, anche mio zio Gianni è uno stronzo (di terra). ;-)

  29. spad dicono:

    cavolo, ho una vicina di casa che il passaggio “romani-greci, scimmia-lemuri” se l’e’ saltato tutto..

  30. reginadelsole dicono:

    Hai ragione cetriolina..sai quanti umani ancora comunicano con un unico orifizio?

    Presiedici pure, noi non sentiremo la mancanza di Berlusconi… a proposito, esiste qualche differenza?

  31. kiarablog dicono:

    OT la principessa della bagnacauda le darà pèresto sue nuove di conferma o smentita…;-)

  32. MonsieurMarco dicono:

    Se c’è una cosa che mi fa schifo, beh, son proprio le oloturie. Thx…

  33. laportinaia dicono:

    tu sei geniale. scrivi benissimo, sei un ottimo fotografo, sei brillante, intelligente. sono in totale ammirazione. mi dichiaro tua fan.

  34. utente anonimo dicono:

    A dire la verità, io sono agghiacciata dall’idea che Dio possa organizzare la Tavolata Universale.

    Ci si potrà mangiare l’un l’altro? E chi porta da bere?

    Serviranno i segna-posto? Posso passare solo per il caffè?

  35. spad dicono:

    tu sei geniale. scrivi benissimo, sei un ottimo fotografo, sei brillante, intelligente. sono in totale ammirazione. mi dichiaro colpevole..

  36. utente anonimo dicono:

    Eh, anche a me era noto il nome riportato dal fattore-muccapazza! E se vedete un po’ di oloturie nel periodo della riproduzione, noterete che stanno in un’acqua lattiginosa… Qualche anno fa ho fatto questa poco-edificante scoperta. E poi: ne avete mai strizzata una? I nomi popolari hanno un loro che.

  37. utente anonimo dicono:

    Sono le 9.16… leggo il post… e mi è venuta la nausea….

  38. grazie PORTINAIA, ti lascio la mancia nella guardiola.

    e grazie SPAD. ma anche no.

  39. utente anonimo dicono:

    Uhm… qualcosa è cambiato nel post, ma cosa?

    Dubbioso

  40. LadyK dicono:

    Un ottimo fotografo????!

    Scherzavo.

    :-)

  41. Effe dicono:

    fonografo. Voleva dire fonografo

  42. utente anonimo dicono:

    ecco, alla cena finale, la antenata oloturia è nella ciotolina, ma la ciotolina è tutta d’oro e brillanti e ci sono due pronipoti (topi) che la reggono su di una portantina. e sopra c’è una targhetta che dice: “Ciao, sono la zia Olly, Pianeta Terra, come posso esserti utile?!”. A parte gli scherzi, ho un’amica svizzera che una volta all’anno partecipa a questo barbecue di famiglia e sono talmente tanti che preparano dei badge con nome cognome e provenienza…

  43. utente anonimo dicono:

    in Sicilia, lo scorso agosto, ne ho spellate un centinaio di…in gergo MINKIE MARINE, per estrarne una specie di filetto che, dicevano, sarebbe stato miracoloso per la battuta di pesca notturna. Bottino : rete tutta bucata, due giorni per ripararla. Evidentemente gli sgombri gradivano.

  44. utente anonimo dicono:

    Ma che racconto straziante…

  45. utente anonimo dicono:

    ma guarda che quella della foto non è un’oloturia, è solo personalità confusa che indossa la tuta anticazzate!

  46. gonio dicono:

    dopo i tre cuochi, i Vintage People

  47. Grazia dicono:

    meglio cetriolo di mare che di terra..o piuttosto meglio minkie marine che terrestri :-) ciao, ben letto

  48. Apathos dicono:

    Bè,se si parla di oloturie mi pare giusto mettervi al corrente che c’è chi ha fatto delle oloturie una ragione di vita. http://strips.blog.excite.it/

  49. LadyK dicono:

    Oggi sei monosillabico.

  50. spad dicono:

    oggi sei pirla..
    (voglio vedere se ora mi fai una cazzo di faccina!!..)

  51. LadyK dicono:

    Prrrrrrr!!! (per spad)

  52. spad sei il mio troll preferito (ma anche no).

  53. Rob dicono:

    a Sori, un pescatore di nome Tarcisio (calzolaio part time)-che la terra gli sia lieve- lo chiamava “c**zo marino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *