MI HANNO RAPINATO

Cari lettori, scusate l’assenza, è che sono ancora turbato da uno spiacevole episodio occorsomi poco qualche giorno fa. Mi hanno rapinato. Giuro. Qui vicino a casa mia, all’aperto. Un’esperienza terribile. Sono rimasto traumatizzato fino ad oggi.

Davvero, aver di fronte delinquente, che ti si para addosso con quell’aria aggressiva. Ho avuto tanta paura. Tanta. Mamma mia di questi tempi non si può più girare per strada. Hanno ragione quelli che parlano della sicurezza.

E’ andata così: ero in un’officina. Ma sì. Un’officina per le auto, ci avevo portato la mia vecchia Punto, dovevo ritirarla. Ero lì, in attesa davanti al cartello “Torno subito” quando all’improvviso, alle mie spalle, dal nulla è comparso il rapinatore.

Il malvivente indossava una tuta da meccanico. Aveva delle curiose macchie di lubrificante sui gomiti. Strano. Era disarmato, a dire il vero, e a volto scoperto. Per minacciarmi brandiva un foglietto di carta su cui aveva scritto delle addizioni a matita e poi una cifra. 

Ho alzato le mani, tremando:
"La prego, non mi faccia del male, le do tutto quello che vuole."
E lui: "Anche l’iva senza ricevuta?"
"Non la capisco ma comunque sì, come ha detto lei."
"Bravo. Ecco le chiavi. E si ricordi che il mese prossimo deve fare la revisione".

Non capivo una parola, intanto lui mi frugava nel portafogli e ordinava di tener le braccia in alto. Alla fine ha voluto pure un assegno. Madonna mia, ragazzi, che spavento.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

27 Responses to

  1. MonsieurIdiota dicono:

    manderà sicuramente un prestanome ad incassare l’assegno, o lo verserà in qualche conto cifrato di un qualche paradiso fiscale…

  2. Bellissimagin dicono:

    Hai la punto? Vendila. Costa un patrimonio. Un amico carissimo al primo tagliando mi chiese di andare a prenderlo. Aveva appena pagato € 600,00 e si sentiva poco bene ^__^

  3. DeniseC dicono:

    Cavoli, è successa una cosa simile anche a me proprio ieri!

    Ero in un posto strano, pieno di gente e un lezzo di caffè e un rumoraccio di tazzine e cucchiaini, insomma, un postaccio inclassificabile, a un certo punto, dopo aver bevuto una cosa non so neanche perché, una tizia mi aggredisce gridando cose insensate del tipo “fuori i soldi”, mamma mia, che spavento, per fortuna che sono riuscita a scappare. Ora contatto subito i leghisti di quella zona, e ce li mando a fare le ronde, robe da matti.

  4. superegovsme dicono:

    VEDO NERO!

    ma fatemi capire qui in italia le fatture le devono far solo i p.avv!

    comunque quelli unti d’olio sono i rapinatori peggiori: che viscidi!

  5. utente anonimo dicono:

    cavolo!

    ieri mi è successa l astessa cosa, però ero in un posto strano…

    da fuori mi era sembrato un bel locale!

    pieno di gente seduta su tante sedie, altri in piedi vicino a tavolini rotondi tipo quelli da aperitivo, belle luci e un bel look metropolitano con molte note di acciaio e gialloe display alle pareti con numeri strni che si elternavano a lettere, tipo quelli di matrix , hai presente?

    mi son detta : ” dev’essere un posto dove si riuniscono le migliori menti del quartiere…parlano , alcuni scrivono anche!

    e poi non c’è differenza etnica e di età! quanti anziani, quante razze differenti!”

    entro e subito mi dicono di prendere un numerino….dev’essere l’uso di questo luogo!

    come un identificativo, forse per declamare in ordine i versi composti al tavolino rotondo, penso!

    però da subito non mi è chiara una cosa….che ruolo ricoprono le persone dall’aria ambigua che stanno dietro quello spesso vetro?

    cosa faranno nell’interazione tra popoli diversi di età diversa di questo luogo?

    dopo circa mezz’ora che mi aggiravo curiosa nel locale appare il mio numero , mi dicono di andare a uno sportello, da uno di quei signori….

    900 euro!

    così! senza nemmeno minacciare più di tanto!

    mi ha anche dato indietro tutti foglietti pieni di cifre…..

    io mica lo so cosa è successo , sai?

    solo vi dico che quella catena di locali è pericolosa!

    altro che ristoranti in centro dove fanno pagare una cena più di 500 euro…io lì non ho nemmeno mangiato!

    e nemmeno mi hanno fatto leggere i versi che avevo composto al tavolino rotondo…niente!

    se li sono presi allo sportello e via!

    eppure erano carini..cominciavano così :

    “c.c. 2435767

    di euro 450

    causale- rata di agosto

    in lettere: quattrocentocinquantaeuro”

    insomma…uno stile un pò futurista, però erano belli!!

  6. loscorfano dicono:

    E’ lo stesso rapinatore che ho incontrato io due mesi fa.

  7. è una vergogna, oramai non si può più uscire di casa con tutti questi delinquenti.

  8. FirmatoCkf dicono:

    ma scusi lei ha scritto 450 euro e gliene ha dati 900? Qualcuno le ha fatto la cresta sulla rapina… che mondo!

    Ovviamente solidarietà ai rapinatori, quelli di una volta però… ai miei tempi c’avevamo un’etica, un’uniforme, la solita calza per intenderci e non giravamo mai senza l’arma di reparto o individuale, facevamo pure un po’ di scena, davamo due schiaffi…

    Offrivamo un servizio, emozioni forti…

  9. nikkyo dicono:

    Eh, che tempi! Su su, si riprenda con una bella granita… Va meglio? Bravo. Fan 8 euro.

  10. diamonddog dicono:

    talvolta sogno di essere nullatenente per togliermi la soddisfazione di dire velocemente a tutti questi lestofanti (velocemente è direttamente proporzionale a lestofanti) manda manda la fattura tanto non c’ho un euro per pagà…

  11. PICCHU dicono:

    Mmm mi sa che io allora sono stato rapito dagli alieni

  12. vogliamo le ronde per proteggerci dagli elettrauto

  13. utente anonimo dicono:

    Ma porca la miseriaccia.

    Anche io ho subito una rapina.

    Però il malvivente non era nè unto nè punto.

    Aveva un lindo camice bianco e teneva quarti di bue in papiro con cartiglio reale. Hamburgerini con diamantini prezzemolati in vetrina con vetro antiproiettile.

    Mi ha svuotato il portafoglio per la fettina tenera tenera del bambino.

    Potete vederlo in webcam mentre rapina tutti i giorni e taglia in diretta il fegato di maiale il giovedì.

    L.

  14. FirmatoCkf dicono:

    Promuoviamo la mutua per le auto

  15. essered dicono:

    anch’io sono stato rapinato: tarantini mi deve ancora 1000 euro.

  16. utente anonimo dicono:

    Sei una checca cagasotto.

  17. utente anonimo dicono:

    Pensate che questi non sono quelli usciti con l’INDULTO, sono quelli che sono sempre stati in libertà e che votanmo il Berlusca!!!!!!!!!

  18. Goodidea dicono:

    Evito caffé e ristoranti.

    Però in banca mi rapinano ogni mese… cazzo!

  19. utente anonimo dicono:

    Favoloso. Succede continuamente.

    Quanto al commento #17 non capisco se era una battuta o pura dèmenza. Ovviamente il tizio è anonimo.

  20. zauberei dicono:

    Meraviglioso il sor diciassette. Egli confuso ti suggerisce, la prossima volta che vai tipo dar carroziere, di mollargli un ber gancio, possibilmente portandoti Maurizio Nichetti da casa, che ti fa il sonoro dei cartoni animati. Pim! Pum! Scrash!

    Io chiederei al sor del commento diciassette, se ha suggerimenti audaci per fronteggiare la malavita dei dentisti. Che a me mi rapinano a rate, essendo che tutti inzieme, manco volendo.

  21. jardigno1965 dicono:

    il mio viene pure a casa mia a rapinarmi ! Abita al piano di sotto (ci ho il racket sotto casa)

  22. Masblog dicono:

    A me è successo più o meno lo stesso qualche giorno fa. Solo che la mia non è una Punto ma una Clio. Del ’97. Ho deciso di cambiare lavoro e mettermi a fare il meccanico.

  23. utente anonimo dicono:

    per non farmi rapinare mensilmente ho deciso di comperarmi una macchina nuova, approfittando degli incentivi. Spero così di andare avanti 4 o cinque anni senza meccanico

  24. Caro anonimo le macchine nuove sono già programmate per portarti nelle braccia dei rapinatori.

    E’ un’associazione per delinquere a spettro più ampio. Hanno deciso di praticare un po’ di integrazione verticale per incrementare il business: dal produttore al rapinatore, passando per il consumatore. Tutto in tempi brevissimi.

  25. utente anonimo dicono:

    Ci sono talmente tanti rapinatori che io ogni mattina appena mi sveglio mi autorapino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *