L’ARTE DI ESSERE SNOB, PEZZENTE E IRRAGGIUNGIBILE
(ALLO STESSO TEMPO)

Due notizie di notevole rilevanza. La prima: da diversi mesi un telefonino Siemens di scarso valore riposa in fondo a un corso d’acqua qui nei dipressi.

La seconda. Ammesso e non concesso che qualcuno fra gli sparuti lettori di questo sito abbia avuto in vita sua il mio numero di cellulare, ebbene, lo cancelli pure.

Mettiamola così. In tempi di recessione, occorre inventarsi nuovi modi per essere a la page senza spendere un soldo.  Per questo, chi scrive applica e ostenta l’Estetica del Non Avere, spaventosamente più snob dell’Estetica dell’Avere e, su un piano puramente finanziario, assai più conveniente: nel caso del mancato possesso di cellulare, per ovvi motivi non si paga la di lui bolletta né i costi aggiuntivi né lo scatto alla risposta.

Inoltre: non possedendo il cellulare, si evita di lasciarselo rubare. Di perderlo. Di dimenticarlo da qualche parte. Son cose.

Terzo beneficio, forse il più importante fra tutti: se non hai un cellulare, nessuno può romperti l’anima telefonandoti per porti delle domande.

Lo confesso: un tempo ebbi un cellulare. Incautamente, lo tenevo acceso. Fu terribile. Certe persone – roba da pazzi – a qualsiasi ora del giorno, anche nei momenti più impensati, mi chiamavano per chiedermi come stavo, dov’ero, cosa stavo facendo. Se potevo fargli il tale piacere.

Ora tutto ciò non accade più. Quando i conoscenti mi incontrano, fanno notare: “Ehi, avrei voluto parlarti ma il tuo cellullare era irraggiungibile!” No, rispondo io, era raggiungibile eccome. Purché tu disponessi di una tuta da sommozzatore, giacché esso giace in fondo al fiume che passa dietro casa mia. E vista l’umidità di quei luoghi, presumo sia spento.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

42 Responses to

  1. AmorPlatonico dicono:

    E’ quello che farò fare presto al mio.

    Così mi risparmio la fuga in messico.

    O il viaggio in India per ritrovare me stesso.

  2. Bostoniano dicono:

    Sante parole. E pensare che c’è chi preme perché ci si iscriva a Féisbuc…

  3. lofoten dicono:

    E’ il nuovo rifiuto tecnologico che inquinerà i mari e i corsi d’acqua.

    Non buttiamo i nostri telefonini nell’umido, spediamoli a Lofoten che si occuperà personalmente dello smaltimento secondo la normativa vigente.

  4. FunnyValentine1 dicono:

    … perché da ligure d.o.c. mi tocca concordare sul fatto che il modo migliore per risparmiare è non spendere. Forse, però, qui hai un tantinello ecceduto… ma forse, eh! :-)

    V

  5. Zu dicono:

    Adesso il compito di porre quelle domande è delegato a twitter e facebook.

  6. Strato2006 dicono:

    Ottima mossa; prossimamente gli faranno compagnia patente, carta d’identità, codice fiscale, tessera Iperstanda, bancomat e carta di credito…

  7. Quasi quasi ci butto anche il computer.

  8. FirmatoCkf dicono:

    a me non funzionerebbe… quando ho tenuto spento un giorno intero il cellulare, hanno risolto cerckando il numero della mia vicina sull’elencko e m’hanno raggiunto lo stesso, e m’è andata bene, sennò avrebbero ckiesto ai ckarabinieri!

  9. utente anonimo dicono:

    INQUINATORE!

    Faber

  10. Strato2006 dicono:

    Presumi sia spento… hai provato a chiamarlo?

  11. diamonddog dicono:

    Praticamente sei tuttuno con l’ufficio del Megadirettore Galattico di Fantozzi, quello con l’inginocchiatoio.

    O come quei VIP che girano senza contanti.

    Insomma hai come sempre ragione.

    Understatement = Snobbismo

  12. Diamond, scusi, ma questa parola, understatement. La usano in molti, l’ho sentita anche in certe conversazioni. E mi sono sempre domandato: ma che cosa mizzega vorrà dire? :)

  13. utente anonimo dicono:

    il lancio del cellulare in finlandia è considerato attività ginnica.ne hanno tanti loro..

  14. diamonddog dicono:

    Understatement non ha un significato preciso è un pò come sarchiapone.

    Però dirlo fa sembrare molto multitasking e on going.

  15. Insomma, si può piazzarlo a caso in una frase, e si fa bella figura. Forte.

  16. utente anonimo dicono:

    o c’è stato un misunderstanding oppure sta tornando alla grande il fatalismo come regola aurea

    diamonds

    http://www.youtube.com/watch?v=fQInOnmElJ8

  17. utente anonimo dicono:

    Ehi confuso, magari bastava spegnerlo!

    chissà perchè sono ancora molti quelli che faticano a governare la tecnologia invece che farsi governare.

  18. utente anonimo dicono:

    In realtà Understatement significa dire “non sono molto bravo” invece di “sono molto bravo”.

    mah

    inglesismi

    Luca Roberto

  19. PICCHU dicono:

    Se mi dai il tuo numero di cellulare ti chiamo e ti faccio un bonifico per le risate che mi procuri ogni volta.

    Ah no, non hai più il celle e io non so come raggiungerti.

    L’email è troppo a la page.

    Pazienza

  20. profondoblog dicono:

    il cellulare ha portato la gente ad avere l’ansia da “non so che stai facendo da un minuto quindi ti chiamo o ti mando sms perchè non restisto più”. Mentre ai bei tempi quando non c’era, si stava da dio ovunque e in silenziosa meditazione. Per questo io lo tengo sempre spento!!!!!!!!

  21. Ma lo butti, cosa lo tiene spento a fare.

  22. Luca Roberto, guardi che non si capisce mica. :)

    Picchu, sono un tipo all’antica: mi mandi un telex.

  23. zauberei dicono:

    Il che Confuso dimostra incontrovertibilmente che lei è persona ciccissima et gentile, e proprio non riuscendo a negoziare con questa sua gentileria lei lancia iul cell dal ponte.

    Non come me per esempio che non chiamo mai, e se mi rompono i cojoni lo dico, perchè io odio l’uso del cellulare a fini ciarlieri. Mi si deve chiamare solo per cose urgentissime e fondanti.

    Se no mozzico.

  24. ellenpeppers dicono:

    Vorrei liberarmene anche io… mi puoi aiutare?

  25. utente anonimo dicono:

    ohohoh. (la prendo lunga, ma non sono fuori post, veda come andrà a finire -se ce la farà-) stanotte (ovvero ieri notte) in preda alla solita insonnia, chi ti vado a rileggere? quello che appena dici il nome sembra che te la tiri da canzonetta -da una parte- e, dall’all’altra, è quello citato più a sproposito: quel poaret de Schopenhauer. che, diamogli sto primato ex post, anticipava Fromm di un bel pezzo. Altro che “avere o essere”. Insooommmma,citando Aristotele, che definiva noi tutti in tre determinazioni, ciò che si è, ciò che si ha, ciò che si rappresenta, Lei, Confuso, dove situa il suo telefonino nelle sue funzioni ora perse (forse)? Non voglio anticipare le sue risposte, ma lei, a quanto sembra, non è un telefonino. Allora? Cosa ha rifiutato, la proprietà o la rappresentazione? “Che palle!” non è ammesso come risposta

    Scarlett

  26. Strato2006 dicono:

    Ma Confu§o, corra a comprare un telefonino, per l’amor d’Iddio! Metta che domani le venga l’impulso irresistibile di gettare qualcosa in fondo al fiume, che fa?

  27. Albamarina dicono:

    Infatto ho provato a chiamarti, ma ha risposto un luccio che non conoscevo…

  28. spad dicono:

    io avevo il tuo numero..

    l’hai già cambiato??

    eppure l’ho preso dal cesso di un autogrill solo una settimana fa..

  29. zauberei dicono:

    Confuso

    l’altro giorno ho chiesto a una zia di mio marito perchè quando fa la pennichella pomeridiana non stacca il telefono anzichè rispondere bestemmiando.

    ella mi ha detto: “e se muore qualcuno?”

    Volevo farla riflettere su questa saggezza.

  30. FirmatoCkf dicono:

    ma ancke perckè è molto pittorescko rispondere ckon 1 bel bestemmione? E poi sa quanto è impagabile bestemmiare il ckupo mietitore alla notizia di una morte?

  31. PICCHU dicono:

    Cazzo mi hai fregato.

    Va bene anche un piccione viaggiatore?

  32. bellystar dicono:

    Io ho cercato di affogare il cellulare aziendale facendolo cadere nel sacco nero con i bicchierini del caffè. Ma purtroppo funziona ancora.Se mi dici dov’è il tuo lo mando a tenergli compagnia sul fondo del fiume.

  33. tremori dicono:

    … per lavoro ho la reperibilità sino alle 23 durante la settimana e fino alle 24 nei weekend, tutti i sacrosanti giorni dell’anno, ferie e festivi esclusi… quella che nutro nei tuoi confronti è PURA INVIDIA ACCECANTE… spero che il tuo vecchio cellulare si vendichi col suo fantasma che ti farà udire squilli nottetempo con risposte di signorine (racchie) del call center TRE che vogliono assolutamente rifilarti il pennino usb per la connessione ad internet…

  34. lofoten dicono:

    Io amo il mio cellulare.

  35. utente anonimo dicono:

    Signor Confuso, ma la mamma come l’ha gestita? Di solito non amano gesti come questo….

  36. zauberei dicono:

    Ih Lofoten:)

    Una mia amica dice sempre che il clelulare deve essere “sessualmente compatibile” eh:)

  37. lofoten dicono:

    Ihi Zaubè vado di corsa a vedere perché mio marito è andato in bagno con la sua telefonina.

  38. #37: ha ingaggiato una squadra di lagunari che con mezzi anfibi e sottomarini stanno perlustrando il fondale. Ma pare che la cosa vada per le lunghe.

  39. utente anonimo dicono:

    :D :D

  40. utente anonimo dicono:

    Sei fortissima.Ed è impossibile non lasciarsi andare ad un sorriso leggendo quello che scrivi.

    Complimenti sinceri.

    Un sorriso.Antonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *