LA SPAVENTOSA TRAGEDIA ONTOLOGICA DI COLUI CHE SI ACCORGE DI AVER DIMENTICATO DI FARE LA SPESA QUANDO ORAMAI E’ TROPPO TARDI

Saggi orientali, medici greci e il filosofo tedesco con la più ridicola barba della storia, l’oramai defunto Ludovico Feuerbach, sostenevano che noi siamo ciò che mangiamo.  Se costoro avevano ragione, questa sera io sono un piatto di pastasciutta avanzata da ieri e intiepidita al microonde più un philadelphia alle olive.
Un essere orribile.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

29 Responses to

  1. galatea72 dicono:

    In effetti…

    Su con il morale, domani riaprono i supermarket. é vero che ontologicamente essere una pastasciutta avanzata è una tragedia, però è ontologicamente rimediabile con un giro al banco delle specialità.

  2. E’ vero, domani potrò essere una insalatissima riomare. E’ consolante.

  3. utente anonimo dicono:

    Pensa se la tua faccia assomigliasse ad un rio mare alla diavola come la tipa della pubblicita, non sò come ti starebbero le corna. :)

  4. Uhm, mi sfugge la trama di questo spot televisivo di cui parli. Una storia di tradimenti?

  5. utente anonimo dicono:

    eh le è andata bene sor confu§o. Nella mia tragedia ontologica oggi manca il docciaschiuma (mi sono adattata con un pezzo di sapone avanzato, reliquia di un soggiorno in un hotel inglese che chi se lo ricorda quando è stato), il latte, il pane e un po’ di frutta. M che vitaccia questa della singola!

    lucia

  6. Lucia, capisco il latte, il pane e la frutta, ma mangiare il docciaschiuma non fa mica bene. Feuerbach non sarebbe d’accordo.

  7. simoneonline dicono:

    Quindi io ieri sera non sarei stato niente, visto che ho saltato la cena? Wow!

  8. utente anonimo dicono:

    Uhm…io ero ad un pranzo di matrimonio….

    Zuzzi

  9. nikink dicono:

    tumblerarLa,

    http://dielle.tumblr.com/post/40286070/

    l’han già tumbleratA, dunque vengo qui a farLe i complimenti, Esimia P. Confusa e caro redattore L, pella sagacia

    (pell’occasione, persin loggommi a Splinder, deh: s’apprezzi)

    porgo buon avanzo di domenica e buona reincarnazione riomarinesca domani

  10. Simone (7): sì. E quindi non esisti. Senza offesa, sia chiaro.

    Zuzzi(8): lei ha tutte le fortune.

    Niknik(9): ed io la ringrazio deferente.

  11. utente anonimo dicono:

    Io purtroppo mi sento quella del giorno dopo, finita la digestione….

  12. galatea72 dicono:

    Però bisogna ammettere in Lei una certa coerenza…pastasciutta avanzata ieri, domani insalatadiriomare… mi aspettavo un andamento più altalenante, tipo oggi mcdonalds domani caviale. Così, tanto per rimanere una personalitàconfusa anche a tavola. ;-)

  13. Bostoniano dicono:

    Un mio amico è riuscito a essere pane e dado da brodo. In più di un’occasione.

  14. utente anonimo dicono:

    Beh, mica ti è andata poi così male. C’è di peggio: io una sera ricordo di essere stato prosciutto crudo e nutella. insieme.

    P!NkInSiDe

  15. LaStefy80 dicono:

    compra un congelatore molto grande da cui ripescare in casi di emergenza, ricorda però di controllare le scadenze altrimenti ti ritrovi con 4 Salti in padella fuori produzione da anni, tipo il purè al formaggio che ho trovato settimana scorsa nel mio freezer

  16. utente anonimo dicono:

    :D Guarda meglio nei market!

  17. utente anonimo dicono:

    Io ieri ero una simpatica pepata di cozze.

  18. LiviaR dicono:

    E ti lamenti??? Pensa alla Marcuzzi, porella: è un formaggio liquido andato a male che fa… ritrovare la naturale regolarità.

  19. utente anonimo dicono:

    Stamattina ho avuto una congestione, ergo deve essere un periodo di scarsa autostima.

    Con l’occasione le comunico che stanotte, sotto gli effetti dell’indigestione, ho sognato di rifare la maturità e che mi venivano chieste le dieci regole del Confuso, Non sto scherzando, ho davvero sognato questo blog.

  20. utente anonimo dicono:
  21. utente anonimo dicono:

    io sono una pizzetta :-(

    …ma chi gli crede a quel barbone!

    è sicuro che sono davvero delle olive quelle cose verde oliva che mettono nella filadelfia?!

    nania

    sono confusa

  22. utente anonimo dicono:

    No, i sofficini no!

    In questi due giorni di montagna sono stata un cinghiale intero in mezzo a un campo di farro.

  23. Abigail83 dicono:

    Io sto andando avanti a laie scatolette di tonno. Marca del supermercato.

  24. zauberei dicono:

    Oh ma Lodovico si riferiva a oggidì o a tutta una seria di pasti pregressi? Inconfutabilmente dimostratimi oggi da quella zozza della bilancia della farmacia.

    Grandissima tr(censura)ia.

    Non la intervisti mai.

  25. Zauberei, inconfutabilmente Ludovico si riferiva non al solo oggidì ma alla somma di tutti i nostri pasti pregressi. A cui tuttavia dobbiamo sottrarre tutte le feci espulse. Siamo equazioni.

  26. jame dicono:

    26)

    lordo meno tara uguale peso netto?

    il gusto pieno della vita

    jS

  27. profondoblog dicono:

    embè, io sta roba qui la mangio tutti i giorni… e sono bellissima e in forma! … circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *