SCADENZE

Stamattina stavo controllando il portafogli e ho notato che tutti i documenti in mio possesso riportano date di scadenza antichissime. Temo che la smemoratezza, in questo caso, rappresenti un reato o giù di lì, se mi ferma la polizia per un controllo probabilmente mi fucila sul posto. Mi spiego meglio: ci sono questi documenti a orologeria tipo la patente, la carta di identità, che un giorno ce l’hai e il giorno dopo – puf, fine – non valgono più una ceppa perchè è trascorsa (da un bel pezzo) la scadenza. Tutte queste date da ricordare a memoria, da preoccuparsene al momento giusto: ma davvero esiste gente così, gente che si alza la mattina e subito ha illuminazione: “Orcogiuda, oggi è il 5 marzo 2009, domani mi scade il passaporto, devo correre al (dove? dove?!) e provvedere al rinnovo”. E’ possibile? Ogni quanti anni bisogna rifarla questa benedetta carta d’identità? Dieci? Otto? Cinquanta? Due? Per non parlar di quelle scadenze che riguardano l’automobile. La revisione. Il bollo. No, dico: il bollo. Ma cosa diavolo è il bollo? Ma come fa un esser umano del nostro secolo – con tutti i pensieri, le difficoltà, gli affanni della vita – a ricordarsi che esiste anche una roba cretina come il bollo? Ogni quanti anni si fa, ‘sto bollo del menga? Lo hanno abolito o c’è ancora? Io ho paura ad andar a rinnovare il bollo: mi immagino già la signora dietro lo sportello di nonsocosa che mi risponde male: “ma quale bollo e bollo, è stato soppresso nel 94, ma dove vive lei?”
E dove si fa, il bollo? In comune? In tabaccheria? All’anagrafe? In questura? Al comando dei vigili del fuoco? E se non lo rinnovo cosa succede, mi arrestano?

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

57 Responses to

  1. divertito dicono:

    Il bollo è una cosa terribile. Ti perseguita.

    Puoi non pagarlo, nessuno lo chiede ma loro (chi?) prima o poi lo scoprono e te la fanno pagare.

    https://my.aci.it/wps/portal/_s.155/4204

  2. #2: ah ma allora è una tassa.. io pensavo fosse una roba tipo la revisione ma più veloce. E con la carta d’identità scaduta nel 2004 che faccio? Me ne fotto?

    #1: biace anche a me.

  3. utente anonimo dicono:

    Ecco, per l’appunto: perché sui documenti non è scritto quasi mai quando scadono?

    E poi, la nuova patente, quell’avveniristico pezzo di plastica, con la foto minuscola e un po’ sfocata: non è un documento di riconoscimento, quindi serve solo a certificare che Pinco Pallino ha la patente ma non che io sono Pinco Pallino: a quello scopo serve la carta d’identità, quindi teoricamente durante un controllo dovrebbero chiederla. Ma allora, dico io, non è più facile mettere un bell’adesivo sulla carta d’identità??

    nicolabel

  4. utente anonimo dicono:

    non me ne parlare.

    Ormai quando sento il citofono squillare in orari in cui non aspetto nessuno non rispondo nemmeno più. Troppa la paura di qualche agente del fisco, esatri o roba del genere che viene a reclamare il dovuto. Ma la mia, da quel che scrivi come la tua, non è evasione fiscale, bensì evasione mentale. Nel senso che ste cose spariscono dalla mente e addio. Un disastro

  5. LaPo dicono:

    in fondo, prima o poi siamo tutti in scadenza. dormici sopra.

  6. sciroccata dicono:

    io ho scoperto di avere la revisione scaduta. mi ha avvisato mio padre e mi chiedo come cazzo faccia a saperlo lui e non io, per esempio.

    io c’ho tutto scaduto, lo so.

    mi hai messo l’ansia, ora controllo.

  7. epimenide dicono:

    Il bollo (quello auto, intendo, ne esistono ancora altri, come quello del passaporto?), nei paesi evoluti viene gentilmente ricordato alla scadenza con una letterina inviata a casa, (con ovviamente il sito apposito per pagarlo comodamente via web, come dice divertito, ma senza sovrapprezzi!), quindi non te ne puoi scordare manco se vuoi…

    Salvo il fatto che poi per radio passino campagne di stampo terroristico, tipo “se non lo paghi ti veniamo a prendere a casa” (tutto vero, chiedete a chiunque viva in UK!)

  8. ellenpeppers dicono:

    E’ un mondo difficile… tocca programmare le note con allarme nel cellulare. E però non cambiarlo più.

  9. stranigi0rni dicono:

    il bollo è un prodotto della mente.

    non pagatelo.

  10. utente anonimo dicono:

    a me crea già grossi problemi la data di scadenza dello yoghurt, figuriamoci quella dei documenti.

  11. diamonddog dicono:

    Se tutto fosse così facile e immediato i lavoratori dello Stato e del Parastato (non so cos’è ma mi piace un sacco la parola) potrebbero essere tranquillamente il 30% di oggi.

    Ma cosa vogliamo fare, togliere il sonno al restante 70%?

    E allora teniamoci tutte le nostre scadenze.

    L’importante è andare da soli a “regolare” senza farsi beccare prima.

  12. ilbambinonEro dicono:

    Il bollo è come il grande cocomero di Linus. Un’entità metafisica.

  13. tremori dicono:

    MINCHIA… il bollo… eccheccazzo, per mettermi in regola, l’anno scorso, ho dovuto fare 2 volte la fila all’Agenzia delle Entrate ed una volta in banca per pagare gli anni arretrati con il modulo F23 compilatomi dall’addetta dell’Agenzia delle Entrate di cui sopra… ed ora mi ricordi che L’HO DIMENTICATO ANCHE QUEST’ANNO, cazzarola!!! :-(((

    Ciao!

    Mario

  14. utente anonimo dicono:

    bollo auto: sito del’aci. lo pagate on line, vi spediscono simatica email e poi simaptica mail cartacea

    io lo adoro.

  15. keshjira dicono:

    Io praticamente non ricordo quasi nulla…devo scrivere le cose da ricordare sulla mia agenda…solo che poi dimentico di consultarla….uhmmm..a proposito ma come mi chiamo?

  16. per non parlare del cambio dell’olio.

  17. utente anonimo dicono:

    io per ricordare scrivo tutto sul calendario .. altrimenti mi dimenticherei anke come mi kiamo …

    ;-)

    cmq il tuo blog è semplicemente stupendo …

    ciao _Solar_ :-)

  18. unverdeblog dicono:

    google calendar, e sei a posto.

    per le personalita’ confuse e (felici) e distratte come te.

    ..e come me, anche se non sono personalita’ (giuridica)

  19. utente anonimo dicono:

    ho un’amica con un’agenzia di pratiche auto… per il passaporto non ci posso fare niente ma per il bollo (questo sconosciuto) forse si! pensa che ha scoperto che la mia patente (mai utilizzata e rubata nel 2003) scade a marzo!!!

  20. ABS dicono:

    In effetti la mia carta d’identità sarà scaduta ai tempi in cui la Gregoraci era ancora illibata. Massì, basta con ‘sti documenti: un bel microchip/braccialetto/ collare/mutanda /frustino elettronico per tutti, e via…

  21. seamaster dicono:

    Un amico mi ha detto che sembra che il computer si possa usare anche per ricordare le scadenze…

    ma non è sicuro che sia legale…

    e soprattutto la lobby dei produttori di post-it potrebbe cercare di eliminarti…

  22. ByronCorner dicono:

    Hai perfettamente ragione. Queste sono proprio quelle cagate insignificanti che ti fanno perdere tempo, energie, che ti danno preoccupazioni improvvise, che ti creano ansia, e contro le quali non puoi fare nulla perché queste cose non sono altro che la punta di un iceberg insensato, assurdo, privo di senso, kafkiano del quale il nostro paese è il portabandiera da sempre. Basta con queste cazzate. Fateci pagare una tassa annuale che sia una sola e poi con i soldi fateci quel cazzo che volete, ma almeno risparmiateci la fatica di pagare. Su molte cose non sono d’accordo con il tuo punto di vista, ma su questo fatto hai perfettamente ragione. Hai ragione in pieno. Un saluto.

  23. utente anonimo dicono:

    Esiste un programma Post-it che ti ricorda le scadenze sul pc, io me le sono segnate tutte, tranne quella del bollino blu (lo facevo solo con la revisione dell’auto). Fermata dai vigili urbani e multa di 71 €! Morale:anche quando pensi di essere in regola non lo sei!!

    Annalisa

  24. tommasof dicono:

    benissimo, mi sono accorto ora che fra 10 giorni scade la carta d’identità… giusto in tempo per rinnovarla

  25. utente anonimo dicono:

    ma il codice fiscale scade?

  26. utente anonimo dicono:

    e se scade dove lo rinnovo?

  27. utente anonimo dicono:

    ma se lo rinnovo devo rifarmi le lettere nuove?

  28. utente anonimo dicono:

    posso scegliere tutte vocali?

  29. Franfiorini dicono:

    Pensa, adesso la foto per la carta d’identità te la fan al comune (così esci più brutto che dal fotografo, davvero)

  30. michelesilenzio dicono:

    toc toc!

    -“Chi è?”

    “Guardia di finanza, ci apra!”

    -“Che volete da me? non ho fatto nulla!”

    “Appunto. Non ha nemmeno pagato la tassa di esistenza. Lei è scaduto.”

    -“Come scusi??!”

    “Sì, lei è scaduto 4giorni fa, o paga il bollo esistenziale con mora del 12% o ha tempo una settimana per suicidarsi…”

  31. utente anonimo dicono:

    Le segnamo sull’agenda, sul computer, sul cellulare, su di un foglio di carta spezzato, sui post-it da attaccare su porte, sportelli, quadretti, bacheche, scrivanie, specchi, portachiavi, portafogli, mani, orecchie, nasi, cartelline, magliette (dai nasi si staccano)… aiuto!! siamo pieni di scadenze, tutto scade:

    bollo, assicurazione, tagliando, ici, imposte, canone tv, mozzarelle, latte, crescenza, il nuovo post di XS da leggere in tempo, quello che non scade, poi, marcisce: mele, pere, kiwi, banane, uva, il tutto da rintracciare in tempo nel fondo del frigo, patate putride che implorano di essere finite senza ulteriore sofferenza, e che nel frattempo emanano odore di topo morto dalla dispensa, programmi tv già marci ancora prima di essere soppressi.

    insomma, per dirla alla XS, son bolli… scaduti, e ancora son cose… marcie.

    Adry.

  32. diamonddog dicono:

    Panic moment.

    #24, che cacchio è il “bollino blu”???????

    Io sono fermo alle Chiquita!

  33. sw4n dicono:

    Beh, se non erro avrai almeno 6 anni per la carta d’identita… Una volta scaduta infatti è ritenuta valida ai fini del riconoscimento per 6 anni.

    Fare il presidente di seggio alle elezioni serve a qualcosa. Vuoi farlo anche tu? Se non te la senti ti porto come segretario. E mi snoccioli tutti i registri.

  34. Javert dicono:

    Non serve andare poi lontano, epimenide, anche qui ti avvisano con una lettterina che il bollo sta scadendo e che lo puoi pagare via web.

    Nicolabel, la patente è a tutti gli effetti un documento di riconoscimento, che per inciso, nessuno (quasi), a rigor di legge, è tenuto ad avere o a portare in tasca.

    Io ti arresterei comunque, personalitàconfusa per la confusione che hai scatenato.

  35. O0oSuNsHiNeo0O dicono:

    Calma e Sangue freddo.

    Io solitamente mi ritrovo sempre a piedi perchè mi dimentico di fare benzina al motorino. Ci sono troppe cose da ricordare, eccheccazzo…

  36. utente anonimo dicono:

    esistono persone così: mio padre!

  37. jame dicono:

    provi nella bolleria di bollate

    jS

  38. erroreperfetto dicono:

    Caspiterina misà che il bollo m’è scaduto!!!!!

  39. marisyn dicono:

    un consiglio: non tenere nel portafoglio patente e carta d’identità assieme. Finchè stai in Italia serve la patente, poi anche se carta d’identità ti scade non importa; quando la dovrai usare (per viaggi all’estero per es.) allora ti preoccuperai di rinnovarla. Lo stesso dicasi per il passaporto.

  40. katiuuuscia dicono:

    azz, pensavo di essere solo io a scordarmi tutte ste cose burocratiche

  41. IO1980 dicono:

    Hai mai sentito parlare di stress? ecco ricordare date di scadenza è un modo come un altro per caricare stress ad altro stress. Ciao farfalla

  42. utente anonimo dicono:

    Il bollo lo pago in ritardo, da anni. Ma ho scoperto che a volte “loro” dimenticano e cancellano, per cui ho pagato alcuni anni arretrati, ma altri me li hanno abbuonati, che buoni!…

    La carta d’identità non l’ho mai avuta, uso la patente, se fanno storie gli rispondo ” la carta d’identità la firma un impiegato dell’Anagrafe, che non conta nulla, la patente me la firma personalmente il Prefetto. Oh, dico: mica pizza e fichi!”

    La revisione dell’auto è rischiosa: beccato senza ( o meglio: scaduta da un mese e un giorno…) fra multa e riparazioni per render l’auto revisionabile, cinquecento pleuri volati via…

  43. Ellen80 dicono:

    Porca paletta! La mia carta d’identità…fuggo in anagrafe a cospargermi il capo di cenere..

  44. mariodesantiss dicono:

    potresti ribattezzare il blog “Cartadidentità confusa”. L’epopea del bollo serve a classificare gli esistenti in “bolliti” (i dimentichi) “bollati” (quelli beccati dai vigili, ma anche quelli pieni di valori e mariti della “boringhieri”) e “belliti” (quelli che rinnovano la carta e approfittano per mettere una foto nuova con faccia più presentabile).

    Scherzi a parte: non è bello con tutte le scadenze dimenticate e da ricordare riflettere ad ogni passo sulla provvisorietà dell’ Esser-ci?

  45. utente anonimo dicono:

    Carta d’ identità: comune, anagrafe e la rinnovi.

    Passaporto: questura per il rinnovo quinquennale.

    Patente alla motorizzazione.

    Bollo: si pagava all’aci, oggi anche presso una comune tabaccheria, si paga ogni anno.

    Facile no?

  46. utente anonimo dicono:

    questa sì che è informazione

  47. utente anonimo dicono:

    a confù, questo tuo (sciagurato) post ha ricordato che esiste il bollo anche a qualcun’altro: leggo proprio oggi sul giornale che stanno pensando di alzarne il prezzo…

  48. diamonds dicono:

    il bollo attuale è l’aborto della vecchia tassa di circolazione.Dovrebbe rappresentare una sorta di tassa di parcheggio.Ovviamente nel frattempo si sono premuniti di dare in appalto le striscie blu ai loro amichetti.Ergo non possono fregarci ancora molte volte visto che troppi hanno già parcheggiato nel nostro fondoschiena(perdonando la trivialità)

  49. divertito dicono:

    Magari uno il bollo non lo paga perchè ha tante cose da pagare e/o perchè si dimentica.

    Magari sta per finire il leasing e la simpatica VW Bank ti scrive che se vuoi riscattare l’auto devi aver pagato tutti i bolli.

    Magari aggiunge che sarebbe il caso di pagarle tutti i mesi le rate del leasing.

    Magari non stesse succedendo a me.

  50. Javert dicono:

    Errata informazione utente anonimo. Il passaporto vale dieci anni, non cinque…

    son cose…

  51. eh, mi pare ci sia un po’ di confusione, se andiamo avanti così finiamo a fare il passaporto in tabacchieria e il bollo dai carabinieri.

  52. umoriquotidiani dicono:

    Io l’ho fatto davvero

    -Senta… dovrei pagare il bollo del motorino per gli ultimi 6 anni

    -Apprezziamo assai lo spirito civico, signorina, ma per i ciclomotori non si vedono pagare i bolli arretrati, semmai le faccio quello dell’anno in corso

    -Ah,.. ma è cambiata la legge…mi pareva..

    -Sì, è cambiata, ma dieci anni fa!

  53. umoriquotidiani dicono:

    devono, evidentemente, non vedono

  54. utente anonimo dicono:

    Sono 34 giorni che mi ricordo che il mio bollo è scaduto, praticamente dal giorno dela scadenza.

    Ogni mattina me ne ricordo, che faccio, pago?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *