VERY NEW ECONOMY

Che bello, è tornata la new economy: tempi di acquisizioni, di quotazioni in borsa e di investimenti miliardari su Internet. E’ un mercato in continua espansione, non si parla d’altro, e di mezzo ci sono pure i blog. E quindi, mi sono adeguato: ebbene, son lieto di annunciarti che ho appena concluso l’accordo per la cessione di questo sito. L’acquirente? No, non è Google ma un’altra azienda, forse meno famosa ma altrettanto affidabile. Sto parlando della rosticceria sotto casa mia. Il proprietario da tempo desiderava farsi il suo blog (ha letto sul giornale che oramai se non vuoi esser considerato un cretino oltre a cellulari playstation e ipod devi avere anche il tuo sito personale) dicevo, desiderava farsi il suo blog ma non ne era capace, e allora volentieri gli ho offerto di comperare il mio. La trattativa è stata piuttosto lunga: io volevo un miliardo di dollari e le stock options (come Google), lui ha controproposto due etti di bresaola e una vaschetta di olive all’ascolana. Eravamo lontani, ma dopo estenuanti discussioni ci siamo incontrati a metà strada, cioè tre etti e mezzo più le olive e un barattolo di sottaceti. Nasce così un vero e proprio colosso del web, almeno per quanto riguarda il web dell’isolato dove vivo (siamo gli unici due che usano Internet, gli altri abitanti, sul piano tecnologico, sono fermi agli sms). E in attesa che il nuovo proprietario si impratichisca con i programmi di videoscrittura e con l’italiano, per il momento Personalitaconfusa continuerà ad essere diretto dal suo fondatore (io) e conserverà il suo nome e i suoi dipendenti (una sola persona, sempre io). Poi, si vedrà.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

53 Responses to

  1. diamonds dicono:

    era nell’aria.Ma ora,con questa joint venture intercondominiale avrei delle responsabilità non da poco.Come per esempio tenere aggiornati i link,che a volte ti portano in ghost-blog non in tinta col resto.Diversamente il rosticciere potrebbe far valere la golden share,o lo spiedo

  2. Stia tranquillo: l’équipe della “Rosticceria di Perelli Giampietro & Figli snc” ha messo insieme una potentissima piattaforma mediatica che completa la mission della Personalitaconfusa Inc. (se solo qualcuno sapesse cos’è, una mission).

  3. loska dicono:

    uhm…proporrò la cosa a quello sotto casa che fa dei supplì eccellenti.

    In cambio voglio una fornitura ad vitam di supplì… slurp!

    Sei sempre uno spunto ottimo, confuso! Ah!

  4. epimenide dicono:

    Oddio, no! Un rosticciere no! Temo che quando la bolla si sgonfierà, cioè presto, vedremo polpo (già noto come Luciana) fritto e filetti di tonno in vetrina…

  5. Zephyr dicono:

    Per i frequentatori del blog ci sarà qualche vantaggio?

    Tipo buoni sconto per i polli arrosto…

    O come al solito il consumatore è quello che ci perde sempre?

  6. Non si sa, dipende dal marketing plan del nuovo titolare. Però la rosticceria non accetta i ticket restaurant, si sappia.

  7. Zu dicono:

    Il tonno nella vasca e il polpo da appartamento finiranno dunque in carta stagnola?

  8. manuelcalavera dicono:

    poi arrivano i cinesi, vi comprano entrambi e avremo il blog pelsonalità confucio.

  9. palladipelo dicono:

    io invece non vedo l’ora di leggere il primo post del rosticcere.. sai che goduria!

  10. Disorder79 dicono:

    La cosa inquietante (fuor di metafora) è sempre quel “Poi, si vedrà” :)

  11. diamonds dicono:

    a proposito di spin-off,andrete pure su internet?

  12. mmm… boh, non ci abbiamo ancora pensato. dovremmo?

  13. diamonds dicono:

    mmhh,effettuerò uno studio artigianale su carta moschicida intestata al bar dove esercito i miei uffici.E poi gliela invierò via fax(o dentro una bottiglia rigorosamente svuotata)

  14. loska dicono:

    ehm io avrei fame…dato che l’affare pare andato in porto, si potrebbe avere un polletto da portar via?

  15. Zephyr dicono:

    Non accetta i ticket!?!?!

    Allora continuerò ad andare da paolino… panino con salamella e olive all’ascolana fino a raggiungere i fatidici 5,20 euri…

  16. utente anonimo dicono:

    Signor confuso, questo tono di azzurro non si adatta al merceologico food. Toni caldi, anzi da domani un bel header rosso su sfondo nero, che fa molto oriental style, che il futuro della gastronomia è tutto lì: da domani, in rosticceria si serve susci. Le solite olive, ma allineate su uno sci

  17. diamonddog dicono:

    Stavo per fare la solita battutina di rito. Poi ho riflettuto che qua da lei, signor confusa, tutti-ma-proprio-tutti gli astanti fanno esattamente così. Arrivano ed espandono il tema da lei lanciato, con forza e spirito decrescente finchè lei, rendendosi conto del culdesac in cui è caduto il topic, non ne emette un altro.

    Adesso il punto è che i suoi post, in apparenza comici, nascondono sempre un sottofondo amarognolo che dovrebbe far pensare.

    Ecco, a me più che farmi ridere mi mette delle angosce.

    E guardi che la cosa è stupenda perchè i blog “seri” che invece dichiarano di voler farti pensare invece mi fanno morir dal ridere.

    Dovrebbero farle un monumento, altrochè.

    Ossequi.

  18. kush13 dicono:

    fate anche consegne a domicilio?

  19. certo, ma solo nel raggio di 100 metri.

  20. Kush (#17): da domani, restyling del sito: al posto della banda blu in alto ci sarà un banner animato, con un pollo allo spiedo che gira.

    Diamond (#18): guardi, la ringrazio, io l’ho sempre detto, che questo è un blog drammatico anzi un blog horror, e di certo non vuole far ridere. Quanti ai commenti, trovo che siano l’unica cosa interessante del sito, e infatti è l’unica sezione che leggo.

  21. diamonds dicono:

    di certo ‘sto blog,insieme ad’altri,ci distrae,almeno per alcune ore in ordine sparso,dall’onere di sopportare quelle bolse controfigure di “Cetto La Qualunque” che siedono tra i banchi parlamentari e i loro danti causa

  22. loska dicono:

    sei fortunato che non mi parte photoshop, avevo già il confuso-rosticceria banner pronto…

    grrrrrr….

  23. t0r3 dicono:

    cerchi per caso un consulente globale programma italia?

  24. lofoten dicono:

    Mi permetto di suggerirti di ospitare il futuro acquirente a casa tua come sai fare di solito tu. Potreste fare un blog a quattro mani un po’ confuso e un po’ unticcio.

    Già vedo il sottotitolo del vostro blog…”Diario di un modo del tutto personale di distinguere il crudo dal cotto e il parma dal grana”.

  25. IlaLuna84 dicono:

    Beh, mi sembra che tu abbia fatto un grande affare. Voglio dire: stiamo parlando di tre etti di bresaola!!! e le olive!!! e i sottaceti!!

    Anch’io cederei il mio blog, se mi offrissero cotante meraviglie.

    (ma lo farei solo quando ho fame. Poi ci ripenserei! :P)

  26. utente anonimo dicono:

    Allora nascerà una net-company a tutti gli effetti, una Cyber-Rost con menù scaricabile online e con proposta di pietanze dagli ingredienti misti: tradizionali e new, non aggiungo economy in quanto nelle rosticcerie, di solito, li usano già. Diciamo trattasi di ingredienti alquanto confusi.

    Una curiosità: nel prezzo di cessione è compresa anche la proprietà e l’utilizzo a fini alimentari del polpo e del tonno?

    Adry.

  27. sagami dicono:

    Questo è un caso da anti-trust….

    s.

  28. orsodingo dicono:

    Il mercato ha già bocciato la mega acquisizione.

    Dal rosticcere oramai non si vede più nemmeno un cliente, preferiscono il kebab giù all’angolo.

  29. utente anonimo dicono:

    ecco cos’era questo scivolare tra le righe: strutto!

  30. kush13 dicono:

    dov’è il banner con il pollo che giraaaa? ci contavo

  31. augustab dicono:

    a quando il concorso tipo “scrivi il post più bello, vinci una porchetta”?

  32. utente anonimo dicono:

    Sarò negativo… ma secondo me tra le righe si annuncia che questo blog potrebbe chiudere tra non molto.

    d.

  33. utente anonimo dicono:

    pr..pr…prov…prova…

    il Rosticcere

  34. spad dicono:

    un rosticcere sotto casa? tu? ma non ci sono rosticceri in mezzo al Parco Lambro!!

  35. utente anonimo dicono:

    Se non avessi licenziato il direttore marketing forse un prosciutto sano sano te lo saresti potuto portar via, mannaggia.

  36. Lenotedipoldina dicono:

    Rimarrai comunque tu il responsabile dei contenuti, vero?

    Non vorrei trovarci dei banneroni della Rovagnati e dei sondaggi sulla preferenza dei consumatori tra l’uso della carne di cavallo invece del pollo all’aviaria, al prossimo accesso!

  37. jame dicono:

    io i blog, li compro alla lidl.

    costano poco, non c’è un cazzo da leggere ci sono spesso 2 link che ti ricordano la scala multifunzione eppoi la cassiera croata, mi da sempre 5 commenti gratiS.

    sabato mattina, venderanno i blog a peso.

    accorra numeroso

    jS

  38. ulisseinviaggio dicono:

    Beh! Spero ti sia fatto dare qualche bella forma di Parmigiano e qualche bel prosciutto di Parma, con quel profumo che ti viene l’acquolina in bocca……….. Il Made in Italy che non tramonta mai, altro che new, old, mezzo new economy. Un bel panino fresco, caldo e croccante al prosciutto e si dimenticano tutti questi cavoli d’aggeggi di internet e compagnia bella.

    Un momento però, un test al prosciutto andava fatto, (hai visto, come quelli che ti fanno vedere in televisione), e spero che non tu te ne sia dimenticato, perchè o buono, origianale, col marchio, o altrimenti col cavolo che avrei firmato.

  39. lofoten dicono:

    Mi permetto di fare un servizio socialmente utile:

    Dove posso fare domanda di assunzione alla Lidl?

    La via più semplice per fare domanda di assunzione è tramite la sezione lavoro su questa homepage. Qui lei trova tutti i posti di lavoro offerti, sia per l’Italia che per l’estero. Può fare domanda presso di noi direttamente online mediante un modulo preimpostato oppure tramite eMail. Qualora fosse interessato ad un posto di lavoro nelle nostre filiali, naturalmente può anche consegnare la documentazione completa della domanda direttamente in una qualsiasi filiale. La sua documentazione sarà poi direttamente consegnata all’ufficio del personale.

    http://www.lidl.it/it/home.nsf/pages/c.c.index

  40. lofoten dicono:

    Accidenti!

    E’ sempre colpa del JameS al 42esimo piano! Ma james!!!! Quel commento doveva farlo al post precedente.

    Chiedo scusa del grossolano O.T.

    p.s. però è utile dai

  41. Lequilibrista dicono:

    Speriamo che in conseguenza al nuovo assetto il fondatore-direttore non decida di licenziare i dipendenti…che poi essendo tutto tu, caspita che conflitto d’interessi!!!

    Se dovessero procedere ai licenziamenti mi raccomando diventa anche sindacalista ed organizza un mega sciopero!

  42. ABS dicono:

    Il tuo rosticcere è un pollo (con tutto il rispetto per quest’ultimo). Io ho provato (fra gli altri) col pizzéttaro e il porno shop all’angolo, ma oltre a una quattro stagioni semidigerita della sera prima e a un falletto di cobalto a manovella proprio non sono riuscito ad andare…

  43. utente anonimo dicono:

    anch’io ho una personalità confusa.

    Se incontri la politica uccidila oppure amala per la vita. Comunque sia racconta la tua tragedia a http://www.paolocima.it

  44. jame dicono:

    mi permetto uno spazio per rispondere al piano 45.

    so che il post della lidl era un post fa, ma io con un modem 56k (preso alla lidl) rieco a vedere un post per volta e manco posso sceglierlo…

    quindi… posso mandare a lei il mio c.v. per aver l’onore di lavorare per quella multinazionale?

    jS

    mi perdoni l’oti.

    jS

  45. loska dicono:

    confuso dài!

    aspettiamo tutti il famosos post su euronova o postalmarket!

    :|

  46. ale1982 dicono:

    Come spiegare ai bambini l’acquisizione di You Tube da parte di Google!ALE

  47. utente anonimo dicono:

    A proposito di new economy che ritorna.

    Le aziende sono impreparate e i riassetti sono all’ordine del giorno.

    Chissà se il tuo rosticcere è pronto o melanzane e salami rimarranno senza occupazione….

  48. lofoten dicono:

    @50

    jameS, ma le pare che sono l’ufficio di collocamento?

    Glielo mandi lei il suo c.v. alla LIDL.

    Eppoi che c’entraaaa!!! Questo è il post “very New Economy”!!!!

    p.s. Scusa Confuso ma con jameS son cose.

  49. Fantedicuori67 dicono:

    E non gli hai chiesto la fattura anche a lui?!^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *