APPUNTI SUL FUTURO

Autoreferenziale & sui blog. E fors’anche banale, ma magari ti vengono delle idee.

Si stava pensando che qui, su questi blog, c’è troppo silenzio, e che la sola scrittura forse comincia a non bastare. Il blog è muto, e invece vorrebbe parlare. O almeno emettere dei suoni. Da qui l’idea di un blog più interattivo: il blog parlante.
Il blog che canticchia, il blog che fischia, il blog petulante che prentende di far conversazione. il blog che starnutisce quando apri le finestre, quello con la tosse e quello che, di notte, russa. In sintesi: il blog sonoro.

Esauriti i primi due sensi – la vista, ossia la lettura, e l’udito nel caso del più evoluto blog sonoro – i passi successivi potrebbero poi seguire gli altri sensi:il blog tattile, intorno al 2050, e il blog odoroso.
Infine il blog da mangiare o da bere, con gusti diversi a seconda della stagione. Il blog da cucinare in pentola, il blog fritto, il blog crudo e il blog che manca di sale.

Per poi passare a nuove forme ancora più progredite e interattive, come il blog che ti entra in casa senza salutare, ti rovista nel frigorifero e poi si piazza davanti alla tua televisione, in mutande e ciabatte.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

65 Responses to

  1. Zu dicono:

    Per quello, direbbe qualcuna, basta sposarsi.

  2. Ecco: il blog che ti sposa.

  3. utente anonimo dicono:

    Ebbé niente scherzi. Una moglie basta e avanza!

    Se proprio vogliamo un blog sensuale, limitiamoci ad un bel blog pornacchioso che rientra nei ranghi dopo la serata…

  4. alec dicono:

    dopo Milano anche il blog “da bere” !

    E quello da fumare lo hai previsto ?

  5. Il blog da fumare già mi sta simpatico.

  6. utente anonimo dicono:

    il blog parzialmente scremato. il blog che lavora al posto tuo.

    ma il blog è persona giuridica?

  7. Il blog che di notte ti incontra in un vicolo e ti mena.

  8. alec dicono:

    e allora quello che ti fa “oh, c’hai mica cento lire… cioè… un euro? “

  9. Effe dicono:

    il blog che ti chiama nel suo ufficio e ti dice:

    – Mi spiace, sei licenziato.

    – Ma come, licenziato? Se ti ho creato io!

    – Appunto. Mi hai creato durante l’orario di lavoro, mascalzone. E’ bastato dirlo al Personale. Da domani il tuo posto lo prendo io.

  10. dunque l’ invadentissima ragazza di mio fratello, sarebbe il prototipo del blog che ti entra in casa senza salutare, ti rovista nel frigo e quant’altro…

  11. secondopiano dicono:

    guarda la tv insieme al tonno?

  12. spiritum dicono:

    Il blog di marzapane. Mi pare sia il mood di oggi.

  13. secondopiano dicono:

    ma quindi c’e’ qlc che guarda la tv con il tonno?

  14. nove dicono:

    meno male che ci sei tu a farmi ridere oggi… una desolazione ‘ste notizie….

  15. humoresque dicono:

    Esterno giorno. Gegia cammina su una spiaggia avvolta in un pareo. Guarda all’orizzonte, raccoglie una conchiglia e l’avvicina all’orecchio. Sorride. Raggiunge correndo un modello cubano in perizoma che l’aspetta su un grande telo di spugna formato matrimoniale. Gegia gli sorride, lui le porge il cellulare. Lei si ravviva i capelli, novella Ursula Andress e Scrive sul suo cellulare questo messaggio che invia a Splinder:

    “La mia Vacanza al mare con Manuel è fantastica. A tutti i miei fan: V.V.T.T.B.”

    PRIMO PIANO DI MANUEL, IL MODELLO CUBANO CHE RIVOLTO ALLA TELECAMERA DICE: Grazie a Splinder in soli cinque minuti puoi aprire un diario in internet per scriverci tutto quello che vuoi. Con chi vuoi. A chi vuoi. In qualunque momento. Tutto questo è un Blog: Un diario senza lucchetti.

    P.s.

    La clam per Splinder fa parte della campagna a favore dell’alfabetizzazione informatica delle masse a cura del Direttorio della Ragione. Nessun animale è stato sfruttato per la lavorazione di questo spot. Tutti i diritti riservati. Gegia appare su gentile concessione della RAI.

  16. sphera dicono:

    Ma per raccontare agli altri delle cose a voce, anche da lontano, non c’era già il telefono?

  17. brule dicono:

    Non avete menzionato il blog dei blog , quello di Bukowski .Immaginarsi se si potesse farlo rivivere . Minchia io starei lì tutto il dì come un fesso ad aspettare .

    Ma anche di Dante , di Montale , di Totò , pensate di Totò .

  18. BRULE: Di più. Borges suggerirebbe il blog di Dio.

  19. Il mio sì. Eil sabato sera mi chiede di prestargli la macchina (ché così esce con gli amici).

  20. jorma dicono:

    RadioBlog kills the BlogStars

  21. jame dicono:

    per non fare molta fatica io il blog l’ho comprato già fatto. con tutti i suoi bei link, i post tagliati in ironico come piacciono a me e addirittura con 50 commenti già inclusi.(quelli da cento commenti espandibili costano troppo).

    comodo servizievole, un post al giorno e in più se iscrivi un amico ti si ricaricano 5 sms.

    quando il blog ti gira attorno…

    jame

  22. Wosiris dicono:

    ma il blog ti compra anche la scheda audio con le casse?

    se sì coi soldi tuoi o suoi?

    e se sono suoi dove li ha trovati?

  23. Carmjlla dicono:

    Azz…il blog pantofolaio…oh…gioia et gaudio!:S

  24. Rasmus dicono:

    speriamo che vada anche a lavorare al posto mio…

  25. p3t3rpan dicono:

    che bloggerini ammodo: nessuno che abbia pensato al blog che tromba. beh, ci penso io. ecco.

  26. animadigomma dicono:

    oh be’, tempo fa chiacchierando si era pensato al fatto che splinder, dopo i messaggi audio, proponesse un blog che facesse anche i pompini.

  27. latizia dicono:

    Io ce l’ho già questo blog. Vive con me da un anno.

    Si chiama come un umano: Davide.

    Come posso debellarlo?!

  28. spad dicono:

    il blog tattile è figo.. se metto la foto di uma thurman, poi me la posso anche fare?

  29. diamonds dicono:

    un salvapost Beghelli che ti avvisa,perforandoti il lobo temporale,quando quell’idea che ti frulla in testa può diventare un post.O un blog che ti informa quando devi tirare fuori la torta dal forno.Perchè no?bon nuit dal post più creativo di giugno

  30. Abboriggeno dicono:

    Pensa quando il Blog comincera’ a cuccarti le donne, e tu rimarrai a bocca asciutta. Io ne ho gia’ perse due per colpa sua:

    La prima a dire la verita’ era solo gelosa:

    – Stai sempre col tuo Blog e non mi consideri mai!!

    – ma lo sai benissimo che non e’ vero, la sera usciamo sempre…Eppoi e’ solo un Blog scusa…

    – Allora fai sesso con lui, stronzo! Io ti saluto!

    La seconda invece si e’ direttamente innamorata di Lui:

    – ma e’ solo un Blog, cazzo, non puoi lasciarmi per lui, cioe’ esso…Aspetta!!

    – almeno Lui mi ascolta, ed e’ molto piu’ sensibile di te!

    Sigh.

  31. lofoten dicono:

    L’altra sera ho visto un blog al semaforo con un cartello: “Sonu povero o 10 fili è un moie morta e puru malado fati lemosine”

    Giuro che sotto i vestiti laceri ho intravisto una Lacoste fiammante…

  32. utente anonimo dicono:

    Ehi, ma allora sono un metablog… me ne sto in mutande davanti alla Tv, russo, bestemmio etc. Più che altro, bisognerebbe inventare il blog che va a votare ai referendum

  33. utente anonimo dicono:

    Io ho il blog che sta cercando di smettere di fumare e quindi mi odia a morte, lo faccio irritare anche solo esistendo, mi rovina con le caramelle (i soldi li vuole da me, il dannato; potrebbe farne un po’ con qualche banner, ma dice che non è rispettoso per gli utenti. Maledetto, un blog etico…)

    BinG

  34. Petarda dicono:

    il blog che va a votare ai referendum è fantastico.

    passando oltre. nessuno l’ha detto, ma bisogna dirlo. lo farò io.

    quel blog lì fa anche le puzze e i rutti; vomita, fa pipì sull’asse che non alza, ma fa anche pipì alzando l’asse non abbassa. fa la cacca e non usa lo scovolino, e per sfregio nel water getta due cotton fioc. ha l’alito fetido, può dir grazie alle ascelle e ai piedi se non gli verranno mai i pidocchi.

    trombare il proprio blog sarebbe come masturbarsi.

    ho un sogno: chiudere in uno sgabuzzino minuscolo i blog di un centinaio di italici noti e due o tre di italietti meno noti, aprire uan volta al dì per gettargli una fialetta puzzolente e la lavatura dei pavimenti, e se si lamentano farli prendere a calci in culo (a rutelli in bocca, però) dal puzzonblog.

    scusate il disturbo.

  35. orsodingo dicono:

    il blog è un essere umano! no alla fecondazione eterologa dei blog!

  36. utente anonimo dicono:

    L’embrioblog è vivo, diventerà di sicuro un blog adulto. Assassini, volete ucciderlo? Io lo difendo, anche se questo può pregiudicare l’integrità del server che lo ospita.

    BinG

  37. Noeyalin dicono:

    Oddio…una scenario a dir poco apocalittico! Immagino già il mio blog spaparanzato sul mio divano…brrrr!

  38. Franfiorini dicono:

    Mmm, potrà esistere il blog-colf?

    Senza contributi ovvio…

  39. utente anonimo dicono:

    il blog odoroso potrebbe essere interessante…

    ila

  40. DevilsTrainers dicono:

    e il blog che fa sesso?

  41. utente anonimo dicono:

    ciao personalità.

    sfondi una porta aperta.

    da mesi cerco di diffondfere il podcasting come nuova frontiera del blog. il mio blog spesso ha articoli che possono essere scaricati sull’ipod.

    parliamone.

    cordiali saluti

    ::senzannocenza::

  42. primario dicono:

    bloggerin, pneumoblog, blogvax, blogol, blogamet, blogamox ……

    Il blog farmacologico, da assumere prima e dopo i pasti …..

  43. LaLimpia dicono:

    Guarda, il mio di sicuro diventerà un blog gustoso, una robetta chic alla Slowfood. Ad esempio il venerdì saprà da lavarello affumicato (un pesce autoctono del Garda che ti consiglio vivamente! ;-))))

  44. utente anonimo dicono:

    blogoft, blogac oppure blogatan, blogpran…

    ila

  45. xlthlx dicono:

    no no il blog in mutande e ciabatte no, pieta’.

  46. zonasedna dicono:

    Uggesu’, questo qui posta e posta e posta ancora. ma avra’ assunto dei cinesi a postare per lui da qualche anno a questa parte??

    zs

  47. Lutherbell dicono:

    Hi, Perso&confuso.

    In effetti (ed è una considerazione semiseria) il bloggare tende alla creazione di Golem digitali.

    Non c’è da stupirsi se gira e rigira il Golem si sdraga i maroni di essere subalterno e venga a chiedere il conto. Se senti suonare al citofono il tuo blog, trema…

    Luth

    …..

  48. utente anonimo dicono:

    i siti che ti obbligano ad un sottofondo sonoro li odio! io navigo con Winamp sempre in esecuzione…

  49. tremori dicono:

    Per il blog odoroso mica penso manchi molto! Già da tempo si sperimenta su emettitori di aromi per riprodurre gli odori a distanza… un po’ come i quattro (o sei… io ancora quattro) colori delle deskjet riproducono la gamma di tutti i colori, così dovrebbero fare le “essenze” di questi aggeggi… oh, io “Il Petomane” non lo vorrò mica guardare con uno di ‘sti cosi acceso, eh!

  50. Viscontessa dicono:

    Per il blog “copulante” quanto pensi che dobbiamo aspettare?

    Io dovrei avere ancora qualche anno prima della menuopausa ma mi piacerebbe avere un blogghino il prima possibile.

    Che altrimenti mi organizzo con l’inseminazione artificiale……

  51. utente anonimo dicono:

    metodo classico proprio no?!

    alpeggiononc’èmaifine

  52. utente anonimo dicono:

    Qui parliamo di blog del futuro, e ieri ha chiuso i battenti definitivamente una bellissima trasmissione sui blog, “i blogorroici”, della radio dell’Ateneo di Siena (facoltà di frequenza). Che tristess

  53. scrivana dicono:

    oppure quello che ti frega la ragazza.

    oppure ancora quello che fa indigestione e rigurgita nel tuo bagno.

  54. redden dicono:

    ma il blog che tromba è la versione maschile di questa?

    http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/2005/maggio/bambola_sesso.html

    se pago di più mi fa anche i massaggi e pulisce la casa al posto mio?

  55. Ostica dicono:

    magari un blog tipo BLOB…

    un blob!

  56. utente anonimo dicono:

    Si gratta anche il fondoschiena? Mi perplimo!

    Intempestiva

  57. p3t3rpan dicono:

    esatto: perplimo. voce del verbo “rimanere basìti”.

  58. plasticaSerena dicono:

    e gratta anche nelle mutande?

    Serena von teese.

  59. utente anonimo dicono:

    Es la primera vez que entro en blog y me parece bastante interasante. Me cuesta enterderlo no se italiano, pero lo leo despacio. Recibe un abrazo desde Barcelona. Mi blog es muy subrealista.

  60. utente anonimo dicono:

    Es la primera vez que entro en tu blog y lo encuentro bastante interesante. No se italiano y me cuesta entenderlo, si quieres leer el mio estas invitada son relatos muy subrrealistas. Recibe un abrazo desde Barcelona.

  61. Gracias, compañero. :)

  62. plasticaSerena dicono:

    mi ero persa i commenti precedenti: si gratta, eccome… :/

  63. intempestiva dicono:

    Purchè Lei non abbia un caffè in mano…

    8)

  64. SteelRain dicono:

    Vorrei ordinare il blog che nutre i gatti mentre si è in vacanza. Due, grazie :)

    Ma è prevista un’evoluzione piscobloggologica, in questi blog così interattivi? Oppure ti ritrovi un blog stronzissimo e ti resta così per sempre? Ma soprattutto. Come fai se vuoi chiuderlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *