ANTROPOLOGIA DA SEMAFORO

Che spettacolo, l’umana società. Ad esempio, quando nella quieta indolenza del traffico cittadino capitano quei tamponamenti che sfociano nel virile alterco fra i due coinvolti.

In genere son cose di poco conto, un graffio sul paraurti, un fanalino scheggiato, robe così. Ma la dinamica è quasi sempre questa: il tamponato scende impavido dalla vettura, esamina il danno, allarga le braccia, poi si avvicina alla vettura del tamponante e gridando lo insulta e lo invita a uscire quasi volesse battersi, lì in mezzo alla strada. 

L’altro, di solito, è un signore più anziano. Resta barricato nell’abitacolo e finge il sangue freddo che non ha. Invero, è terrorizzato, ma protetto dalla corazza dell’abitacolo si sente più forte e risponde con dei bei vaffanculo lunghi così. Spesso con lui c’è la moglie, poverina: resta muta, si vergogna.

Ma le urla belluine salgono e attirano i passanti. La violenza fa audience, si sa. Sul marciapiedi si fermano i curiosi, divertiti dal simpatico siparietto. Nella carreggiata a fianco, sulla corsia proveniente in senso inverso, altri veicoli rallentano per osservare meglio l’accaduto e seguir la discussione tra i due.
Altri si affacciano dalla finestra. "Gino, corri, vieni a vedere, ci sono due che si menano". Per carità, nessuno interviene. Tutti restano a guardare. Qualcuno ride.

Questa voce è stata pubblicata in cose. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

56 Responses to

  1. utente anonimo dicono:

    Anni fa abitavo a Caracas, Venezuela. Il minimo che succedeva per un piccolo incidente era che i conducenti uscissero con il crick in mano e si sfasciassero vicendevolmente i fari (era un gesto di cortesia)

    Altre volte portavano la mano verso il dietro dei pantaloni, dove infilata nella cintura spuntava la pistola.

    Allora la gente intorno spariva davvero.

    Ma non l’intrepido Gesuita Genovese Number 1

  2. utente anonimo dicono:

    ciao signor Confusa, io non scrivo mai niente ma oggi mi piaceva di essere quasi la prima. un saluto

    Giulia

  3. utente anonimo dicono:

    ma non si sono menati, vero?

  4. utente anonimo dicono:

    io sono molto sensibile.

    divento la moglie in certe occasioni.

    mi vergono come lei.

    li guardo,

    e mi viene il magone:

    che imbarazzo!

    violette per tutti,

    dita von teese.

  5. Tittyna dicono:

    X§ perchè non parliamo del seguito, ovvero della lunga coda che si forma nelle due corsie per colpa dei due idioti che invece di spostare le macchine restano lì a discutere?

    Ecco, uno dei momenti più belli è quando giunge sul luogo un mastodontico camionista tatuato che raggiunge a piedi i due contendenti e sbattendo le due capocce sui cofani riesce nell’intento di dare un senso all’incidente, generando tre quattromila euro di danni che l’assicurazione non pagherà.

  6. LaLimpia dicono:

    … e non devi nemmeno pagare il canone!!!

    :-)

  7. DevilsTrainers dicono:

    è perché tutti abusano col Lattepiù…

    ogni epoca ha il suo lattepiù. il nostro si chiama…

    Peter

  8. a volte c’è da registrare pure il “controtamponamento doppio carpiato”, tra i curiosi della corsia opposta.

  9. Franfiorini dicono:

    Sor confuso, pensi che mia nonna ieri stava per essere investita da un marocchino su un ciao.

    La settantenne quando ha visto che questi se ne stava scappando l’ha rincorso a borsettate…

  10. WithoutGod dicono:

    quando ti accorgi che te ne stai andando

    vedendo quella lama solo per un pezzo

    accostarsi alle carni sanguinando

    penserai al fumo, al cancro come un vezzo.

    http://rossosangue.splinder.com

  11. Genio82 dicono:

    mmm. se poi il siparietto è fatto da due donne secondo me è pure meglio.

  12. GENIO – Ma no, le donne non si apostrofano tra loro bestemmiando in dialetto in mezzo alla via.

    FRAN – Son cose.

    CUSTODE – Causando ulteriore traffico sulla corsia opposta (e talora il triplo carpiato).

    PETER – Si chiama?

    LIMPIA – Questo sì che reality show.

    TYTTYNA: questa, a dire il vero, non l’ho mai vista (peccato, però).

    DITA: violette.

    GIULIA: ciao :)

    GESUITA: a proposito, ma quella cosa che nei peggiori bar di caracas bevono il Pampero (costa 20 € a bottiglia!) è vera?

  13. DevilsTrainers dicono:

    …si chiama “forma mentis mediaset”.

    P.

  14. DevilsTrainers dicono:

    (ma ognuno può chiamarlo come vuole… anche Dio, o Shopping… ok basta.)

  15. diamonds dicono:

    per sentito dire,a Parigi,quando accade un sinistro dalle lievi conseguenze,i due guidatori scendono dalle loro franche carrozze e previa presentazione,con una gestualità alla Luis De Funes,ricostruiscono i fatti,scambiandosi credenziali e saluti per le rispettive famiglie

    (perchè stiamo a far finta de niente?sei stato minacciato qualche commento alle spalle.Potrebbe essere la trama per il prossimo bestsellerone di Faletti)

  16. Genio82 dicono:

    le donne non si apostrofano.

    si strappano direttamente i capelli a vicenda (soprattutto se succede a fine giornata).

    ghghgh

  17. tremori dicono:

    E’ davvero interessante come gli spettacoli truculenti, osceni, lobotomizzanti, insomma, come dice Peter, frutto del Lattepiù dei nostri tempi, attiri tutti a se quasi esclusivamente quando è GRATIS! Un esempio per tutti: Costantino in TV fa audience da grande divo, ma il “suo” film al cinema ha fatto un fiasco spaventoso… il Lattepiù lo si vuole bere dalla fontana!

  18. kaktus dicono:

    vogliamo parlare di quello che si mette in mezzo e si offre di testimoniare?Pare che a Bari sia una professione di tutto rispetto, il testimone di incidenti, per una modica cifra (30-40 neuri).

  19. diamonds dicono:

    mi dia l’indirizzo.Ho un socio barese e qualche disguido bancario da risolvere

  20. kaktus dicono:

    li trova comodamente mimetizzati ai passanti nelle vie più trafficate, sono persone efficienti, loro.

  21. soleluminoso dicono:

    Una volta ho tamponato uno, (ero giovane… la distrazione….). Abbiamo fatto tranquillamente la constatazione amichevole. Alla fine il tipo mi ringrazia di tutto cuore di essere stata gentile e di non aver fatto storie…. vuol dire che la gente si aspetta sempre di essere aggredita… brutto mondo!

  22. utente anonimo dicono:

    SABOR CRIOLLO PARA EL SR. CONFUNDIDO

    Il ron + bevuto in Vzla è sicuramente il Cacique, che costa meno, si trova anche qui e che per me è buonissimo, un bel bicchierone di cacique col ghiaccio e poi un altro e poi un altro…tranquilo chico la mattina dopo non hai topi morti in bocca.

    Riguardo ai peggiori bar di Caracas ….. meglio non avvicinarsi neanche !!!

    Cmq ho ancora casa laggiù non più a CCS ma all’Isla Margarita,

  23. utente anonimo dicono:

    Scusate, il cacique e l’enter mi hanno fregato.

    Saluto e mi firmo

    Hola Jesus

  24. teoricamente dicono:

    ciao. Lo sai che su Il Resto del Carlino – QN di oggi eri citato tra i blog più visitati in assoluto?! COMPLIMENTI!

  25. lofoten dicono:

    “Nella carreggiata a fianco, sulla corsia proveniente in senso inverso, altri veicoli rallentano per osservare meglio l’accaduto…” in pieno centro cittadino c’era un cucù che mi riprendeva con la videocamera mentre mi massaggiavo il collo dolorante per il colpo di frusta. Quando si dice “sciacallo”…

  26. marinamaris dicono:

    ci sono anche quelli che fanno strike nei parcheggi, cioé riescono a colpire contemporaneamente almeno 3 o 4 macchine….

  27. Effe dicono:

    I carrozzieri.

    Dico, sono loro quelli che ridono

  28. utente anonimo dicono:

    sono stato tamponato due volte da due belle donne

    alpeggiononc’èmaifine

  29. utente anonimo dicono:

    che poi ti hanno picchiato a sangue lo stesso.

  30. diamonds dicono:

    ha ragione her signor Effe.Non ho mai capito come facesse a costare un milione e mezzo la riparazione di uno sportello di una macchina che ne vale 2

  31. gky dicono:

    Basta con la passività da telespettatore! In occasioni del genere bisogna intervenire. Incidente interattivo (magari pure digitale terrestre)! Si prendono le parti di uno dei due e si allarga la rissa agli spettatori. Se tutto va bene, i quindici minuti di gloria (almeno a un TG locale) sono garantiti.

  32. sphera dicono:

    Come nel wrestling. Tanto, non litigano davvero.

  33. Marcellus dicono:

    Io ho tampinato una Clio, pensavo fosse Clio Goldsmith bella gnocca di un po’ di anni fa…

    mi sono ammaccato gli zebedei su un fanalino.

    Nessuno conosce un cogliozziere a buon mercato?

  34. Marcellus, insomma, ci son delle signore.

  35. utente anonimo dicono:

    seee proprio, tipo quella che ninfomane che ci provava via blog del post sugli alberghi a due stelle…

    kush

  36. utente anonimo dicono:

    alla fine, gira gira, qui l’unico che non s’incontra è il confuso

  37. utente anonimo dicono:

    puo’ capitare anche che il tipo che ti viene addosso, scenda dalla macchina proferrrendosi in scuse e al grido di “non si preoccupi risercisco tutto io”…

    poi passano i giorni e il tizio in questione, chissà aizzato dalla moglie fino a quel momento muta, o dall’amico di turno che gli spiega “lo sai quanto ti costa di malus” o dal meccanico di fiducia… “che non sai quanto costa riparare quel pezzo” decida di rimangiarsi tutto, e prima ti chiede una costatazione amichevole (il 50 e 50)…poi alle brutte ti fa causa…

    paola

  38. Wosiris dicono:

    xmarcellus:

    ci son delle signore,

    a commentar sto trivio.

    ed il capo sul suo abbrivio,

    è lì a smorzar l’ardore.

    in verita’, o toscano,

    ti confesso da umano:

    quella particolare clio

    l’avrei tamponata anch’io.

  39. utente anonimo dicono:

    Confuso questo è per lei :) e mi scusi l’interloquimento: mi pregiavo chieder a alpeggiononcèmaifine se le donne che lo hanno tamponato le ha viste prima o dopo aver accusato il colpo della frusta? Farebbe quella certa differenza di prospettiva…

  40. utente anonimo dicono:

    … mon dieu la signature: je sui la reine paresseuse

  41. diamonds dicono:

    sento che mi fa male il collo e da quando mi sei venuto a sbattere non riesco più a dormire seduto.Dovresti firmarmi la constatazione.Sai,conosco un medico legale che potrebbe darmi il 190% di invalidità e il collare per 75 anni.Ma potrei uscire a bere gli aperitivi con la Saab tutti i giorni a date ore(comunque se mi dai 2000 2500 euro possiamo metterci d’accordo).

  42. larvotto dicono:

    Qualche anno fa c’era (ma forse c’è ancora) il teatro dell’invisibile.

    In questo segreto e massonico teatro gli spettatori sono anche attori.

    Si inscenavano situazioni di litigio in vari luoghi.

    La cosa più bella era vedere come la gente reagiva.

    Potremmo rimettere su una compagnia, che dite? :o)

  43. DevilsTrainers dicono:

    larvotto

    a bologna, con la stessa filosofia, hanno inscenato uno spettacolo ispirato all’Olocausto, con gli spettatori “attivi”, chi vittima chi carnefice.

    c’è chi è scappato. chi piangeva…

    P.

  44. Larvotto, per me ci sto. :)

  45. almavox dicono:

    ci vuole comprensione

    alma

  46. humoresque dicono:

    E dove li mettiamo quelli del gesto dell’ombrello o, più spesso, dell’indice/mignolo? Ultimamente va anche il gesto del dito medio, rilanciato da un famoso cabarettista di Arcore (di cui non svelo il nome per non fare pubblicità all’azienda per la quale lavora).

  47. utente anonimo dicono:

    Non avrei mai pensato di ritrovare una “recensione” dei Pink Martini su Sacripante. Ben fatto, mi hai persino commosso e, non avendo la tv da parecchi anni, non sapevo di questa storia dello spot Citroen. Se la sono meritata ed era ora che qualcuno si accorgesse che sono MOLTO bravi. Complimenti. Trespolo.

  48. utente anonimo dicono:

    Scene di ordinaria vita moderna. Se avrai tempo e voglia ti rimando ad un post simile, osservato mentre prendevo un caffè, e che non potevo non raccontare :-) Buona giornata. Trespolo.

  49. utente anonimo dicono:

    Ah, dimenticavo, il link al tuo blog, riportato da Sacripante, è sbagliato; rispettando la grammatica e con preciso stile sabaudo hanno ovviamente scritto personalitàconfusa … Eh, la grammatica che brutta bestia ;-) Buona giornata. Trespolo.

  50. Grazie della segnalazione. Provvedo subito con una querela a carico del direttore di Sacripante. Son cose.

  51. utente anonimo dicono:

    mia cara regina

    dopo

    il colpo di frusta (automobilistico!), la prima però l’avevo intravista tempo prima e non mi pareva cambiata

  52. utente anonimo dicono:

    … mon dieu la signature: je sui alpeggiononc’èmaifine!!!!

  53. utente anonimo dicono:

    alpeggioetcetc grazie per la sincerità. L.R.P.

  54. utente anonimo dicono:

    Tu non c’entri niente, alemae, ma mi viene spontaneo da chiedermi che gente gira sulla Firenze-Bologna…

    Fed

  55. utente anonimo dicono:

    è sempre simpatico il clima post incidente.

    quando non ci sono risse, le discussioni sono davvero meschine. ne so qualcosa… (http://www.piersantelli.it/2005/03/crash.html)

    l’espressione più usata comunque è : “ma va’, non ti sei fatto niente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *